50 sfumature di grigio: ecco le 50 frasi più belle

50 sfumature di grigio frasi

Primo della Trilogia, Cinquanta sfumature di grigio (Fifty Shades of Grey) è un romanzo pubblicato nel 2011 da Erika Leonard, sotto lo pseudonimo di E. L. James. In seguito la scrittrice ha completato l’opera pubblicando Cinquanta sfumature di nero (Fifty Shades Darker) e Cinquanta sfumature di rosso (Fifty Shades Freed). Il libro (così come il film) ha raggiunto una vasta popolarità in libreria e ai botteghini, soprattutto in Inghilterra e negli Stati Uniti, forse grazie alle frasi piccanti e all’esplicito erotismo descritto dall’autrice nelle pagine del romanzo.

Cinquanta sfumature di grigio Film

Dopo una prima selezione di attori e registi a cui partecipa tra gli altri Scott Eastwood (figlio del più noto Clint) vengono scelti per la formazione del Cast, come attore protagonista Jamie Dornan per il ruolo di Christian Grey e Dakota Johnson come attrice protagonista per la parte di Anastasia Steele. La regia viene invece affidata a Sam Taylor-Johnson dopo che per differenti motivi non viene trovato un accordo con il regista Joe Wright prima, e con Patty Jenkins, Bill Condon, Bennett Miller e Steven Soderbergh poi. Così, tra dicembre 2013 e febbraio 2014 la regista Samantha Louise Taylor-Wood dirige i due protagonisti, Jamie Dornan e Dakota Johnson nel film ricco di scene hot intitolato come l’omonimo libro “cinquanta sfumature di grigio”. Dirà poi alla fine delle riprese:
Sapendo come sarebbero andate le cose, lo rifarei? Ovviamente no, sarei pazza. È stata una sofferenza e ci sono state un sacco di discussioni sul set, con me che cercavo di mettere le cose al loro posto. Non guarderò mai i successivi film della saga. Ho letteralmente zero interesse.
Anche se i primi trailer (visibili online) vengono diffusi già a luglio ’14, la pellicola viene proiettata in anteprima mondiale solo l’11 febbraio 2015 al Festival internazionale del cinema di Berlino, per poi uscire in Italia il 12 e nei cinema statunitensi il 14. Il film, anche se stroncato dalla critica, ottiene da subito un grande successo, infatti incassa a livello mondiale oltre 570.000.000 di dollari. La trama è fedele al libro e narra delle passioni dei due protagonisti, che li porterà a scoprire i loro lati nascosti tra intese erotiche e divergenze sentimentali.

Ecco le 50 Frasi più Belle:

Frasi
A volte è bellissimo essere me.
Bisogna baciare molti rospi prima di trovare il principe.
Dentro ho cinquanta sfumature di tenebra.
Gli uomini preferiscono l’azione.
La migliore politica è la digressione.
Penso di aver già baciato il principe. Semmai, spero che non si trasformi in un rospo.
Gli uomini non sono poi così complicati. Sono creature molto semplici e lineari. Di solito dicono quello che pensano, e noi passiamo ore ad analizzare le loro frasi, quando il loro significato è evidente.
Gli uomini pensano che qualsiasi cosa esca dalla bocca di una donna sia un problema da risolvere.
Io ottengo sempre quello che voglio Miss Steel” “Dev’essere piuttosto noioso!
Ci sono persone che dicono che non ho un cuore. Perché dicono questo? Perché mi conoscono bene.
Al diavolo le scartoffie!
Amo quest’uomo. Amo la sua passione, l’effetto che ho su di lui. Amo il fatto che abbia compiuto un viaggio così lungo per vedermi. Amo essere importante per lui, e lo sono. È una scoperta così inattesa, così confortante. Lui è mio, e io sono sua.
Anastasia: “Mi sono innamorata di te!” Christian: “No, tu non puoi amarmi.”
C’è luogo tra la fantasia e la realtà, un luogo dove non ci sono limiti, né assoluti né relativi.
C’è una linea molto sottile tra piacere e dolore. Sono due facce della stessa medaglia, e uno non può esistere senza l’altro.
Christian: “Ecco il tuo regalo per il diploma”. Anastasia: “Ma … è un’auto!” Christian: “Non ti sfugge niente!
Com’è possibile che per me sia diventato tanto importante in così poco tempo? Mi è entrato sotto la pelle… letteralmente. Sorride, e i suoi occhi si illuminano.
Come riesce a trasformare poche semplici parole in una promessa così allettante?
Dentro di me ci sono 50 sfumature di perversione.
È il momento di alzarsi, piccola. Sto per accendere la luce. Voglio inseguire l’alba insieme a te. Buongiorno, splendore.
Il Dominatore si assumerà la responsabilità del benessere e del corretto addestramento, guida e disciplina della Sottomessa.
Il mondo di Katherine Kavanagh è molto definito: o tutto bianco o tutto nero. Non ci sono le intangibili, misteriose, indefinite sfumature di grigio che colorano il mio.
Il nostro scopo è il piacere Miss Steel!
Il linguaggio è qualcosa di organico, cambia e si evolve. Non è chiuso in una torre d’avorio.
Io esercito il controllo su tutto, Miss Steele.
Io non faccio l’amore, io scopo!
Io sono per spingere i limiti sempre più in là.
La mia dea interiore ha appeso il cartello – Non disturbare – fuori dalla porta della sua stanza.
La mia ragionevolezza scompare quando siamo insieme, è questa la profondità del mio sentimento per te.
La nostra storia funzionerà solo se siamo sinceri l’uno con l’altra.
Mi guardo allo specchio, arrabbiata e delusa. Al diavolo i miei capelli, che non vogliono saperne di stare a posto.
Mi prende la mano e se la porta lentamente verso la bocca, poi la bacia con tenerezza sul dorso, un gesto così romantico e all’antica che mi fa balzare il cuore in gola.
Mi si sono aperti gli occhi e ho visto fin dove arriva la sua depravazione, e adesso so che non è capace di amare, di dare o ricevere amore. Le mie peggiori paure si sono realizzate.
Miss Steel smettila di morderti quel labbro, sai che effetti ha su di me
Nessun uomo è un’isola.
Non dare di te stessa un vago giudizio morale basato su quello che potrebbero pensare gli altri.
Non ho conosciuto nessuno dal quale… insomma, dal quale mi senta attratta, anche se una parte di me sogna le ginocchia tremanti, il cuore in gola, le farfalle nello stomaco, le notti insonni. A volte mi chiedo se in me ci sia qualcosa che non va. Forse ho passato troppo tempo in compagnia dei miei romantici eroi letterari, e di conseguenza il mio ideale e le mie aspettative sono irraggiungibili. Ma la realtà è che nessuno mi ha mai fatto sentire così.
Non riesco a credere che il mondo mi stia crollando addosso, che tutte le mie speranze e i miei sogni vadano in pezzi. No, no, non pensarci. Non adesso, non ancora.
Per essere una ragazza tanto intelligente, spiritosa e attraente, hai dei seri problemi di autostima.
Per raggiungere il successo in qualsiasi settore, si deve diventare padroni di quel settore, conoscerlo da ogni punto di vista, nei minimi dettagli. Io lavoro sodo, molto sodo, per riuscirci. Prendo decisioni basate sulla logica e sui fatti. Ho un istinto naturale che mi porta a individuare e a far crescere un’idea buona e solida con gente valida. La morale è che è sempre una questione di gente valida.
Per te è un grande atto di fede. Devo guadagnarmi la tua fiducia, ma in compenso tu devi comunicare con me quando io non ci riesco.
Piango per ciò che non c’è mai stato… per le mie speranze e i miei sogni infranti, per le mie aspettative finite nel nulla.
Posso mostrarti quanto può essere piacevole il dolore. Ora non mi credi, ma è questo che intendo per fiducia.
Primo: io non faccio l’amore; io fotto… senza pietà. Secondo: ci sono molte altre scartoffie da firmare. Terzo: non sai cosa ti aspetta. Sei ancora in tempo per dartela a gambe. Vieni, voglio mostrarti la mia stanza dei giochi.
Quest’uomo all’inizio mi sembrava un eroe romantico, un ardito cavaliere bianco dall’armatura scintillante, o un cavaliere nero, come dice lui. Invece non è un eroe; è un uomo con gravi, profonde lacune emotive, e mi sta trascinando nel buio.
Sarà sempre così? Così travolgente, così totale, così distruttivo.
Scuoto la testa per ricompormi. Il mio cuore batte furiosamente, e per qualche motivo arrossisco sotto il suo sguardo immobile. Sono totalmente sconvolta. I miei ricordi non gli facevano giustizia. Non è semplicemente bello: è la quintessenza della bellezza maschile mozzafiato, ed è qui.
Siamo adulti e consenzienti e quello che facciamo nell’intimità riguarda solo noi. Devi liberare la mente e ascoltare il tuo corpo.
Sono paralizzata da un bisogno sconosciuto, completamente ammaliata. Sto fissando, ipnotizzata, la bocca perfettamente scolpita di Christian Grey, e lui mi guarda con gli occhi socchiusi, lo sguardo torbido. Ha un respiro più pesante del solito, mentre io ho smesso del tutto di respirare. Lui abbassa le palpebre, respira a fondo, e scuote piano la testa come in risposta alla mia muta richiesta. Quando riapre gli occhi, sembra avere una nuova, incrollabile convinzione.
Ti ho fatto male? No! Vedi la paura è solo nella tua testa.
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Top

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy