Frasi Poesie amicizia

24 Aforismi e Citazioni sul tema

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
La meridiana La-siesta Van-Gogh_1889-1890

La meridiana - Van-Gogh 1890

Una raccolta di Poesie sull’amicizia, in rima o filastrocche di autori famosi e meno conosciuti adatte anche ai bambini.

☰ Per saperne di più...
  • 1) Penso che nessun’altra cosa ci conforti tanto,
    quanto il ricordo di un amico,
    la gioia della sua confidenza
    o l’immenso sollievo di esserti tu confidato a lui
    con assoluta tranquillità;
    appunto perché amico.
    Conforta il desiderio di rivederlo se lontano,
    di evocarlo per sentirlo vicino,
    quasi per udire la sua voce
    e continuare colloqui mai finiti.

    David Maria Turoldo
  • 2) Quando un amico mi chiama dalla strada
    e rallenta il suo cavallo al passo,
    non mi fermo e guardo attorno
    verso tutte le colline che ancora non ho arato,
    a urlare da dove sono, Che c'è?
    No, non se c'è del tempo per parlare.
    Getto la mia zappa nella terra smossa,
    la parte della lama verso l'alto e lunga cinque piedi,
    e mi trascino: vado fino al muro di pietra
    per una visita amichevole.

    Robert Frost
  • 3) Dice un proverbio dei tempi andati:
    “Meglio soli che male accompagnati”.
    Io ne so uno più bello assai:
    “In compagnia lontano vai”.
    Dice un proverbio, chissà perché:
    “Chi fa da solo fa per tre”.
    Da questo orecchio io non ci sento:
    “Chi ha cento amici fa per cento”.
    Dice un proverbio con la muffa:
    “Chi sta solo non fa baruffa”.
    Questo, io dico, è una bugia:
    “Se siamo tanti si fa allegria”.

    Gianni Rodari
  • 4) Per me, amico mio, non potrai mai essere vecchio,
    qual eri la prima volta che incontrai il tuo sguardo,
    tal oggi appare la tua bellezza; tre gelidi inverni
    hanno scosso dalle foreste l'orgoglio di tre estati,
    tre leggiadre primavere avvizzite in gialli autunni
    ho visto nel susseguir delle stagioni,
    tre fragranti Aprili arsero nel fuoco di tre Giugni
    da quando ti vidi in fiore, giovane come ora.

    William Shakespeare
  • 5) Il mio amico è come la corteccia
    intorno all’albero,
    mi riscalda come il sole
    in una giornata invernale,
    mi rinfresca come l’acqua
    in un caldo pomeriggio,
    la sua voce è vivace come
    il canto di un uccello a primavera,
    lui è il mio amico,
    e io il suo.

    » Aforisticamente.comEmily Hearn
  • 6) Nella solitudine, nella malattia, nella confusione,
    la semplice conoscenza dell’amicizia
    rende possibile resistere,
    anche se l’amico non ha il potere di aiutarci.
    È sufficiente che esista.
    L’amicizia non è diminuita dalla distanza o dal tempo,
    dalla prigionia o dalla guerra,
    dalla sofferenza o dal silenzio.
    È in queste cose che essa mette più profonde radici.
    È da queste cose che essa fiorisce….

    » Aforisticamente.comPam Brown
  • 7) Amico, portati via quello che vuoi,
    affonda il tuo sguardo negli angoli,
    e se vuoi ti darò tutta l’anima
    coi suoi bianchi viali e le sue canzoni.

    Pablo Neruda
  • 8) Voglio solo il mio braccio
    sopra un altro braccio amico
    e spartire con altri occhi
    quello che guardano i miei.

    Luis Cernuda Bidón
  • 9) Ci conosciamo da poco
    inauguriamo la parola “amico”.
    Amico è un sorriso
    di bocca in bocca
    uno sguardo pulito
    una casa, anche modesta, che si offre
    un cuore pronto a pulsare
    nella nostra mano!
    Amico è il contrario di nemico!
    Amico è l’errore corretto,
    non l’errore perseguitato, esplorato;
    è la verità condivisa, praticata.
    Amico è la solitudine sconfitta.
    Amico è una grande impresa
    un lavoro senza fine
    uno spazio utile, un tempo fertile,
    amico sarà una gran festa, lo è già.

    Alexandre O’Neill
  • 10) Non nascondere
    il segreto del tuo cuore,
    amico mio!
    Dillo a me, solo a me,
    in confidenza.
    Tu che sorridi così gentilmente,
    dimmelo piano,
    il mio cuore lo ascolterà,
    non le mie orecchie.
    La notte è profonda,
    la casa silenziosa,
    i nidi degli uccelli
    tacciono nel sonno.
    Rivelami tra le lacrime esitanti,
    tra sorrisi tremanti,
    tra dolore e dolce vergogna,
    il segreto del tuo cuore.

    Tagore
  • 11) Amore è come una rosacanina,
    amicizia è un agrifoglio.
    E’ bruno l’agrifoglio quando la rosa è in boccio
    ma chi dei due verdeggerà più a lungo?
    La rosa selvaggia è dolce in primavera,
    i suoi fiori profumano l’estate,
    ma aspetta che l’inverno ricompaia
    e chi loderà la bellezza del rovo?
    Sdegna la fatua corona di rose
    e vestiti di lucido agrifoglio,
    perché Dicembre che sfiora la tua fronte
    ti lasci ancora una verde ghirlanda.

    Emily Brontë
  • 12) Cos’è per te un amico,
    Perché tu debba cercarlo
    Per ammazzare il tempo?
    Cercalo sempre per vivere il tempo.
    Deve colmare infatti le tue necessità,
    non il tuo vuoto.
    E nella dolcezza dell’amicizia
    Ci siano risate,
    E condivisione di momenti gioiosi.
    Poiché nella rugiada
    delle piccole cose
    Il cuore trova il suo mattino
    E si rinfresca.

    Khalil Gibran
  • 13) Credo in te, amico.
    Credo nel tuo sorriso,
    finestra aperta nel tuo essere.
    Credo nel tuo sguardo,
    specchio della tua onestà.
    Credo nella tua mano,
    sempre tesa per dare.
    Credo nel tuo abbraccio,
    accoglienza sincera del tuo cuore.
    Credo nella tua parola,
    espressione di quel che ami e speri.
    Credo in te, amico,
    così, semplicemente,
    nell’eloquenza del silenzio.

    Elena Oshiro
  • 14) È tanto bello quando si è amici,
    giocare insieme,
    sentirsi felici.
    Col mio amico è bello parlare
    aver mille segreti da raccontare
    e ridere insieme ridere assai
    i motivi per ridere non mancano mai.
    Certo, a volte può capitare
    di ritrovarsi a litigare
    e in quei momenti dirsi: Addio,
    tu non sei più amico mio!
    Presto però lo vai ad abbracciare
    senza di lui non sai proprio stare.
    E ancor per mano contenti e felici
    camminano insieme i veri amici.

    Gyo Fujikawa
  • 15) Amicizia

    Non posso darti soluzioni per tutti i problemi della vita,
    Non ho risposte per i tuoi dubbi o timori,
    però posso ascoltarli e dividerli con te.
    Non posso cambiare né il tuo passato né il tuo futuro,
    però quando serve starò vicino a te.
    Non posso evitarti di precipitare,
    solamente posso offrirti la mia mano perché ti sostenga e non cada.
    La tua allegria, il tuo successo e il tuo trionfo non sono i miei,
    però gioisco sinceramente quando ti vedo felice.
    Non giudico le decisioni che prendi nella vita,
    mi limito ad appoggiarti, a stimolarti e aiutarti se me lo chiedi.
    Non posso tracciare limiti dentro i quali devi muoverti,
    però posso offrirti lo spazio necessario per crescere.
    Non posso evitare la tua sofferenza, quando qualche pena ti tocca il cuore,
    però posso piangere con te e raccogliere i pezzi per rimetterlo a nuovo.
    Non posso dirti né cosa sei né cosa devi essere,
    solamente posso volerti come sei ed essere tuo amico.
    In questo giorno pensavo a qualcuno che mi fosse amico,
    in quel momento sei apparso tu…
    Non sei né sopra né sotto né in mezzo, non sei né in testa né alla fine della lista.
    Non sei né il numero uno né il numero finale e tanto meno ho la pretesa
    di essere io il primo, il secondo o il terzo della tua lista.
    Basta che tu mi voglia come amico.
    Poi ho capito che siamo veramente amici.
    Ho fatto quello che farebbe qualsiasi amico:
    ho pregato e ho ringraziato Dio per te.
    Grazie per essermi amico.

    Jorge Luis Borges
  • 16) Amico è chi sa che tu sai,
    amico è chi vuole averti accanto,
    amico è chi ti sostiene senza aspettarsi che tu faccia lo stesso con lui ma che sa per certo tu lo farai,
    amico è chi vive con te le gioie e le delusioni di un amore,
    amico è chi sorride nel vederti felice,
    amico è una persona che ti dà un soprannome carino e dopo poco tempo sembra essersi dimenticato del tuo nome vero,
    amico è chi ti vuole conoscere nell'intimo e per far ciò si scopre,
    amico è chi a tutti i costi vuole la tua felicità e che se non la ottiene poi si arrabbia con te,
    amico è una persona che ti vuole bene incondizionatamente, sia che tu abbia mentito o tradito o sputato sul vostro rapporto,
    amico è quello che, se stai impazzendo, ti da uno schiaffo e lo fa tanto forte da farti spaventare e tanto affettuosamente da farti capire.

    L'amico è la persona che illumina la tua vita e che hai imparato a conoscere nel tempo, è colui che dice le tue stesse parole ad una festa e che con te ride per voi due.
    Alberto Martini
  • 17) I cieli sono uguali
    Azzurri, grigi, neri,
    si ripetono sopra l’arancio o la pietra:
    guardarli ci avvicina.
    Annullano le stelle,
    tanto sono lontane le distanze del mondo.
    Se noi vogliamo unirci,
    non guardare mai avanti:
    tutto pieno di abissi,di date e di leghe.
    Abbandonati e galleggia sopra il mare o sull’erba,
    immobile, il viso al cielo.
    Ti sentirai calare lenta, verso l’alto, nella vita dell’aria.
    E ci incontreremo oltre le differenze
    invincibili, sabbie,
    rocce, anni, ormai soli,
    nuotatori celesti,
    naufraghi dei cieli.

    Pedro Salinas
  • 18) Se dio vorrà, uno di questi giorni,
    mio Fabullo, da me cenerai bene:
    ma con te porta una cena abbondante
    e squisita, una ragazza in fiore,
    vino, sale e tutta la tua allegria.
    Solo così, ripeto, amico mio,
    cenerai bene, perché il tuo Catullo
    ha la borsa piena di ragnatele.
    In cambio avrai un affetto sincero
    e tutto ciò che è bello e raffinato:
    ti darò un profumo che la mia donna
    ha avuto in dono da Venere e Amore.
    Quando l’odorerai, prega gli dei,
    Fabullo mio, di farti tutto naso.

    » traduzione di Mario RamousCatullo
  • 19) Soffitta

    Vieni, compiangiamo quelli che stanno meglio di noi.
    Vieni, amica e ricorda
    che i ricchi hanno maggiordomi e non amici,
    E noi abbiamo amici e non maggiordomi.
    Vieni, compiangiamo gli sposati e non sposati.
    L’alba entra a piccoli passi
    come una Pavlova dorata,
    E io sono prossimo al mio desiderio.
    Perché la vita non offre nulla di meglio
    Che quest’ora di chiara freschezza,
    l’ora di svegliarsi insieme.

    Ezra Pound
  • 20) Né lui
    né io
    ci siamo resi conto
    che la nostra amicizia era piena di curve.
    Raddrizzarla
    sarebbe stato sacrilegio.

    Cecilia Casanova
  • 21) Fermiamoci un momento, amici.
    Quest’albero era quando ancora non erano
    i nostri padri i nostri avi.
    Ed ecco io sento che qualcosa gli devo,
    ma non so cosa, amici,
    ma la mano mia ecco lo accosta e lo carezza,
    e tutta trema la mia mano, amici.

    » graphe.itUmberto Bellintani
  • 22) E un adolescente disse: Parlaci dell’Amicizia.
    E lui rispose dicendo:
    Il vostro amico è il vostro bisogno saziato.
    È il campo che seminate con amore e mietete con riconoscenza.
    È la vostra mensa e il vostro focolare.
    Poiché, affamati, vi rifugiate in lui e lo ricercate per la vostra pace.
    Quando l’amico vi confida il suo pensiero, non negategli la vostra approvazione,
    né abbiate paura di contraddirlo.
    E quando tace, il vostro cuore non smetta di ascoltare il suo cuore:
    Nell’amicizia ogni pensiero, ogni desiderio, ogni attesa nasce in silenzio e
    viene condiviso con inesprimibile gioia.
    Quando vi separate dall’amico non rattristatevi:
    La sua assenza può chiarirvi ciò che in lui più amate,
    come allo scalatore la montagna è più chiara della pianura.
    E non vi sia nell’amicizia altro scopo che l’approfondimento dello spirito.
    Poiché l’amore che non cerca in tutti i modi lo schiudersi del proprio mistero non è amore,
    ma una rete lanciata in avanti e che afferra solo ciò che è vano.
    E il meglio di voi sia per l’amico vostro.
    Se lui dovrà conoscere il riflusso della vostra marea, fate che ne conosca anche la piena.
    Quale amico è il vostro, per cercarlo nelle ore di morte?
    Cercatelo sempre nelle ore di vita.
    Poiché lui può colmare ogni vostro bisogno, ma non il vostro vuoto.
    E condividete i piaceri sorridendo nella dolcezza dell’amicizia.
    Poiché nella rugiada delle piccole cose il cuore ritrova il suo mattino e si ristora.

    » graphe.itKhalil Gibran
  • 23) I mattini d’allora… Portavano negli occhi
    una profonda luce immacolata,
    un fresco fiore di desiderio in bocca,
    nelle mani una piccola gioia inaspettata.
    I mattini d’allora… Ci chiamavano per nome,
    ch’era tempo di ridere, di cantare, d’amare.
    L’amico correva all’amico, a rinnovare
    il patto di fraterna comunione.
    I mattini d’allora… Ci venivano incontro
    per le pallide vie della piccola città
    col passo molle e baldo delle giovani donne
    calde di sconosciute voluttà.
    I mattini d’allora… Ci traevano incantati
    a veder le robinie piegate dalla rugiada,
    i giaggioli d’oro su le prode dei fossati,
    le mille meraviglie della strada.
    I mattini d’allora… d’allora! Il nostro cuore
    era semplice e buono e senza ferita.
    Un’amata ci dava tutto il suo amore:
    la vita.

    Diego Valeri
  • 24) Che diremo stanotte all'amico che dorme?
    La parola più tenue ci sale alle labbra
    dalla pena più atroce.
    Guarderemo l'amico,
    le sue inutili labbra che non dicono nulla,
    parleremo sommesso.
    La notte avrà il volto
    dell'antico dolore che riemerge ogni sera
    impassibile e vivo.
    Il remoto silenzio soffrirà come un'anima, muto, nel buio.
    Parleremo alla notte che fiata sommessa.
    Udiremo gli istanti stillare nel buio
    al di là delle cose, nell'ansia dell'alba,
    che verrà d'improvviso incidendo le cose
    contro il morto silenzio.
    L'inutile luce svelerà il volto assorto del giorno.
    Gli istanti taceranno.
    E le cose parleranno sommesso.

    Cesare Pavese
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy

Top