L’amicizia raccontata attraverso un quadro

picasso amicizia

L’amicizia è un sentimento unico, raro, talmente difficile da spiegare con poche semplici parole che forse un quadro, un ritratto, un’immagine o un dipinto possono descriverla meglio.

Sono tante le frasi belle dedicate all’amicizia, che racchiudono in poche parole il senso di lealtà, fedeltà, correttezza e amore fraterno che questo sentimento può offrire.
Si dice che un’immagine vale più di mille parole, forse proprio per questo motivo un quadro può essere molto più diretto nella descrizione dell’amicizia. Molti scrittori e poeti hanno dedicato libri e romanzi al tema dell’amicizia, così come diversi pittori famosi hanno realizzato quadri ispirati a questo nobile sentimento.

 

Quadro di Picasso sulla AmiciziaRisale al 1908 il quadro di Picasso intitolato “Amicizia“, relativo al suo periodo africano della fase cubista. Il dipinto, com’era nella natura del pittore spagnolo, è piuttosto enigmatico e può avere diverse interpretazioni. I due soggetti sono presumibilmente un uomo e una donna appoggiati l’uno all’altra, che sembrano assorti in una specie di sonno o di meditazione. Lo stesso Picasso, interrogato sul significato del quadro, diede una risposta piuttosto amletica: “Queste due figure sono esistite, ma non esistono più. Per me non sono più due figure, ma forme e colori”. Ognuno è libero di interpretare questo quadro come meglio crede, la cosa sicura è che resta uno dei manifesti più belli ed importanti dell’amicizia nel mondo della pittura.

amici quadro makovskyAltro quadro molto bello dedicato all’amicizia è “Amici” di Konstantin Makovskij del 1895. Il pittore apparteneva alla corrente dei “Peredvizhniki”, un gruppo di artisti russi che protestavano contro le restrizioni accademiche e organizzavano mostre itineranti nelle campagne per innalzare il livello culturale dei contadini. Buona parte dei suoi quadri, tra cui “Amici”, si basava su una visione molto idealizzata della Russia nei secoli passati. Il dipinto ritrae una scena di vita quotidiana piuttosto semplice e comune, due vecchi amici in un bar che trascorrono il tempo in allegria godendosi i piaceri della vita. Uno suona una chitarra, mentre l’altro lo ascolta quasi estasiato con una sigaretta in bocca ed un bicchiere in mano. Una visione semplice ma estremamente profonda dell’amicizia, che quando è vera e sincera dura anche in tarda età.

autoritratto con amico RaffaelloAndando ancora più a ritroso eccoci ad altro quadro dedicato all’amicizia, “Autoritratto con un amico” di Raffaello, databile tra il 1518 e il 1520. In questo dipinto il pittore di Urbino appoggia in modo amichevole la sua mano sinistra sulla spalla dell’uomo davanti a sé, presumibilmente un suo allievo. Raffaello guarda lo spettatore stabilendo idealmente un dialogo muto, come se stesse presentando il suo amico con uno sguardo affettuoso e amichevole. A suo volta l’uomo davanti a Raffaello rivolge verso di lui uno sguardo molto tenero ed intriso di amicizia. Il legame tra i due è sottolineato dal fatto che portano entrambi la barba della stessa lunghezza ed indossano gli stessi abiti, come a voler abbattere ogni barriera indipendentemente dalla posizione sociale e dal ruolo ricoperto. Un quadro molto bello che simboleggia con semplicità e fierezza il concetto di amicizia.

Quadro Gli amici del vino CaposselaAnche pittori contemporanei si sono confrontati con il tema dell’amicizia. Non si può non ricordare il pittore Napoletano Salvatore Capossela, con le sue opere “Con gli amici al Bar” o “Gli amici del vino”. Quest’ultimo quadro raffigura due amici dallo sguardo complice, intenti a sostenersi l’un l’altro.

4 amici al bar Massimo MarchettiMa non solo amicizia tra esseri umani. L’artista Massimo Marchetti, Musicista e Pittore, con il suo quadro “4 amici al bar” è stato insignito del premio Gatteo nel 2005. Il quadro, con la solita veste ironica che accompagna la  pittura dell’artista, ritrae 4 mici intenti ad osservare la porta d’ingresso di un bar.

amici a teatro DegasNel 1879 il pittore Francese, impressionista, Edgar Degas dedica al librettista e commediografo francese Ludovic Halévy ed Albert Boulanger-Cavé il quadro “Amici a teatro” regalandoci con questo dipinto a pastello e tempera su carta, l’ennesima opera d’arte.

 

kit per pitturaA proposito di amici e regali, quando il budget a disposizione non è sufficiente per acquistare un quadro d’autore potete sempre rimediare grazie a un kit per pittura, cimentandovi così con l’arte che fu di Michelangelo. Forse il risultato finale non sarà un’opera d’arte, ma i vostri amici comunque apprezzeranno.

Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Top

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy