18 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri di Alberto Asor Rosa

placeholder

immagine non disponibile

☰ Biografia...

Nome: Alberto Rosa
In Arte:
Luogo di Nascita: ( Italia )
Data Nascita: 23/9/1933
Data Morte:
Professione: Scrittore, critico letterario
Premi:

  • 1) Chi sta in mezzo ai clamori del mondo perde più facilmente la nozione sia del passato che del futuro.
    no tags
  • 2) Il meglio e il peggio della vita vengono sempre da dentro, chi vi racconta il contrario non sa di che parla.
    Vita
  • 3) La famiglia è una caduta a grappolo verso la morte: invece di precipitare da soli, si precipita in compagnia, stringendosi reciprocamente le mani per consolazione.
    Famiglia
  • 4) La forza del grande giocatore consiste nella capacità di rimettere in gioco ogni volta tutto.
    Forza
  • 5) La voce del potere. Il potere si assuefà alla propria voce. Quando l'assuefazione è completa, la scambia per la voce di Dio.
    Potere
  • 6) Le carte ci hanno insegnato che non si gioca per divertirsi ma per vincere.
    no tags
  • 7) Mestiere. Chi non ha mestiere non è nessuno, ma se si è solo mestiere, si è nessuno lo stesso. Cambiare mestiere è necessario almeno una volta nella vita.
    no tags
  • 8) Mi preme soltanto rammentare che l'ipocrisia dei governanti non ha basi oggettive e che quando essi difendono le loro buone ragioni, in realtà difendono in primo luogo se stessi, cioè il loro potere.
    Ipocrisia
  • 9) Non c'è mai una sola strada per arrivare nel medesimo luogo.
    Strada
  • 10) Non importa ciò per cui si combatte, ma se si vince o si perde. Questo è veramente un principio imperiale.
    no tags
  • 11) Normalità. Non è facile essere normali.
    no tags
  • 12) Ogni grande libro è stato scritto dall'autore per se stesso.
    Libri
  • 13) Quando sulla scena mondiale c'è chi può decidere ciò che vuole, è il quadro del diritto internazionale che si modifica radicalmente.
    Decisione
  • 14) Se un soldato non può che vincere, non è un buon soldato, è un buon macellaio.
    no tags
  • 15) Tecniche e tempo. Le tecnologie hanno allungato i tempi della vita e ne hanno accorciato la durata. Al dunque, si vive meno oggi che in passato.
    Vita
  • 16) Tra il conoscere e l'essere persuasi prevarrà sempre, nella generalità delle persone, la seconda tendenza.
    no tags
  • 17) Una grandissima parte dell'uomo non può essere detta. La poesia cerca di dire quello che non si può dire. È una scommessa rischiosa, che nessun sistema dell'informazione potrebbe accettare: se lo facesse, verrebbe subito messo in liquidazione. Così, la poesia è mettere in parole quello che, a rigore, non può essere messo in parole, quello che non ha nemmeno «forma di parole».
    Poesia
  • 18) È quasi più difficile essere un vecchio dignitoso che un giovane di buon senso.
    Essere
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Top

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy