Le Frasi più Belle di Alfred De Vigny

»»Alfred De Vigny
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

24 Aforismi e Citazioni di Alfred De Vigny

Breve Biografia di

Nome:
In Arte:
Luogo di Nascita: ( )
Data Nascita:
Data Morte:
Professione:
Premi:


  • 1

    Ci sono al mondo soltanto due classi d'uomini: quelli che hanno e quelli che guadagnano.

     

    Uomini

  • 2

    Disperare di tutto e disprezzare tutto nella vita. Poi si è tranquilli.

     

    Disperazione

  • 3

    Dopo aver riflettuto bene sul destino delle donne in tutti i tempi e in tutti i paesi, ho finito per convincermi che ogni uomo dovrebbe dire a ogni donna invece del buongiorno: -Perdonateci!- perché i più forti hanno fatto la legge.

     

    Donne

  • 4

    Gli attori sono ben felici, hanno una gloria senza responsabilità.

     

    Attore

  • 5

    Ho troppa stima per Dio, per temere il diavolo.

     

    Diavolo

  • 6

    Il cristianesimo è un eterno camaleonte. Si trasforma di continuo.

     

    no tags

  • 7

    Il cuore ha la forma di un'urna. È un vaso sacro tutto colmo di segreti.

     

    Cuore

  • 8

    Il giudizio è la facoltà che acquisiamo più tardi e perdiamo più presto. I bambini non ne hanno, i vecchi non ne hanno più.

     

    Bambini

    Vecchiaia

  • 9

    Il governo meno cattivo è quello che si mostra meno, che si sente meno, che si paga meno caro.

     

    no tags

  • 10

    Il mondo ha l'andatura di un sciocco, esso avanza dondolando mollemente tra due assurdità: il diritto divino e la sovranità popolore.

     

    Mondo

  • 11

    Il mondo è dei conquistatori, perché la maggioranza è volgare e debole.

     

    Mondo

  • 12

    Il temperamento ardente, è l'immaginazione dei corpi.

     

    no tags

  • 13

    L'amore è una bontà sublime.

     

    Amore

  • 14

    L'onore è la poesia del dovere.

     

    Onore

  • 15

    L'umanità forma un interminabile discorso di cui ogni uomo illustre è un'idea.

     

    no tags

  • 16

    L'uomo forte crea lui gli eventi, l'uomo debole subisce quelli che il destino gli impone.

     

    Debolezza

  • 17

    La noia è la malattia della vita. Uno si fa degli ostacoli per saltarli.

     

    Noia

  • 18

    La poesia è una malattia del cervello.

     

    Poesia

  • 19

    La ragione offende tutti i fanatismi.

     

    no tags

  • 20

    La reputazione non ha che una cosa buona, permettere d'aver fiducia in sé stessi e dire apertamente tutto il proprio pensiero.

     

    no tags

  • 21

    Le condizioni necessarie per formare uno statista: una fermezza di coscienza e di rettitudine a tutta prova, garantita da una vita irreprensibile.

     

    no tags

  • 22

    Non è una colpa cercare la verità, ma lo è l'affermarla prima d'averla trovata.

     

    Verità

  • 23

    Oggi la libertà è il danaro; la schiavitù è la miseria.

     

    Denaro

  • 24

    Solo il silenzio è grande; tutto il resto è debolezza.

     

    Silenzio

2017-05-01T05:36:02+02:00