Le Frasi più Belle di Benedetto Croce

»»Benedetto Croce
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

22 Aforismi e Citazioni di Benedetto Croce

Breve Biografia di

Nome:
In Arte:
Luogo di Nascita: ( )
Data Nascita:
Data Morte:
Professione:
Premi:


  • 1

    Fino a diciotto anni tutti scrivono poesie; dopo, possono continuare a farlo solo due categorie di persone: i poeti e i cretini.

     

    Poesia

  • 2

    Il cristianesimo è stato la più grande rivoluzione che l'umanità abbia mai compiuta: così grande, così comprensiva e profonda, così feconda di conseguenze, così inaspettata e irresistibile nel suo attuarsi, che non meraviglia che sia apparso o possa ancora apparire un miracolo.

     

    no tags

  • 3

    Il legno, in cui è tagliato Pinocchio, è l'umanità.

     

    Umanità

  • 4

    L'attività estetica, nel suo aspetto di controllo e freno di se medesimo, si suol chiamare il gusto.

     

    no tags

  • 5

    L'errore parla con doppia voce, una delle quali afferma il falso, ma l'altra lo smentisce.

     

    Errori

  • 6

    L'uomo dimentica. Si dice che ciò sia opera del tempo; ma troppe cose buone, e troppe ardue opere, si sogliono attribuire al tempo, cioè a un essere che non esiste. No: quella dimenticanza non è opera del tempo; è opera nostra, che vogliamo dimenticare e dimentichiamo.

     

    Dimenticare

  • 7

    La critica è un fucile molto bello: deve sparare raramente!

     

    no tags

  • 8

    La giustizia vera è fatta di compassione.

     

    Giustizia

  • 9

    La libertà al singolare esiste soltanto nelle libertà al plurale.

     

    Libertà

  • 10

    La nostra storia è la storia della nostra anima; e storia dell'anima umana è la storia del mondo.

     

    Storia

  • 11

    La poesia solo in piccola parte si trova negli innumerevoli libri detti di poesia.

     

    Poesia

  • 12

    La rappresentazione della realtà e la bellezza sono in arte la stessa cosa, e dove si sente che manca la bellezza, manca nient'altro che la perfezione stessa del rappresentare.

     

    Bellezza

  • 13

    La rivoluzione cristiana operò nel centro dell'anima, nella coscienza morale, e, conferendo risalto all'intimo e al proprio di tale coscienza, quasi parve che le acquistasse una nuova virtù, una nuova qualità spirituale, che fin allora era mancata all'umanità.

     

    no tags

  • 14

    La sociologia è condannata all'inferiorità e ad aggirarsi in una sorta di -demi-monde- scientifico.

     

    no tags

  • 15

    La storia nostra è storia della nostra anima; e storia dell'anima umana è la storia del mondo.

     

    Storia

  • 16

    La violenza non è forza ma debolezza, né mai può essere creatrice di cosa alcuna ma soltanto distruttrice.

     

    Violenza

  • 17

    Le grandi cose al mondo, non sono state fatte dai saggi, dai filosofi o da coloro che riescono abilmente a solcare il mare della vita senza troppe tempeste, ma dagli uomini appassionati ed energici che le sfidano.

     

    Vita

  • 18

    Non vi ha niente di più sciocco e noioso dei discorsi che si fanno, si son sempre fatti e sempre si faranno col censurare l'andamento delle pubbliche amministrazioni e notare negligenze, oziosità, falsità, imbrogli, ruberie, viltà, per conchiudere che le cose vanno male, e anzi che il mondo peggiora e corre alla rovina.

     

    no tags

  • 19

    Non è vero, ma prendo le mie precauzioni.

     

    no tags

  • 20

    Ogni vera storia è sempre autobiografica.

     

    Storia

  • 21

    Se si potesse far uso in questioni strettamente letterarie del brutto vocabolo di plagiario, tutti gli scrittori, gli artisti, i pensatori sarebbero plagiari; perché tutti si riattaccano all'arte e al pensiero precedente, svolgendolo e variandolo.

     

    no tags

  • 22

    Un'aspirazione chiusa nel giro di una rappresentazione, ecco l'arte.

     

    Arte

2017-05-01T05:39:57+02:00