Le Frasi più Belle di Euripide

»»Euripide
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

20 Aforismi e Citazioni di Euripide

Breve Biografia di

Nome:
In Arte:
Luogo di Nascita: ( )
Data Nascita:
Data Morte:
Professione:
Premi:


  • 1

    Chi dice ciò che vuole deve aspettarsi in risposta ciò che non vuole.

     

    no tags

  • 2

    Chi trascura di imparare in giovinezza perde il passato ed è morto per il futuro.

     

    Imparare

  • 3

    Chissà se ciò che è chiamato morire è vivere, oppure se vivere è morire.

     

    Morte

  • 4

    Gli dèi ci creano tante sorprese: l'atteso non si compie, e all'inatteso un dio apre la via.

     

    Dèi

  • 5

    Il denaro è la religione del saggio.

     

    Denaro

  • 6

    Il dio della guerra odia coloro che esitano.

     

    Guerra

  • 7

    Il pensiero successivo è immancabilmente più saggio.

     

    Pensiero

  • 8

    Il tempo è breve; chi insegue l'immenso perde l'attimo presente.

     

    Tempo

  • 9

    Molti uomini, a causa del riso, producono gioie illusorie: ma io odio i buffoni che per mancanza dei saggi hanno bocche senza freno.

     

    Ridere

  • 10

    Non c'è dolore più grande della perdita della terra natia.

     

    Dolore

  • 11

    Non c'è nulla di migliore di un amico vero, non la ricchezza, non il potere: perché la folla è un contraccambio che non vale un amico nobile.

     

    Amicizia

  • 12

    Non sprecare lacrime nuove per vecchi dolori.

     

    Lacrime

  • 13

    Parla da saggio ad un ignorante ed egli dirà che hai poco senno.

     

    Ignoranza

  • 14

    Parla in modo sensato a uno stolto e ti chiama stupido.

     

    no tags

  • 15

    Per un uomo vecchio una sposa giovane non è una moglie, ma una padrona.

     

    Matrimonio

  • 16

    Poco importa per chi è morto avere suntuosi funerali: sono vane pompe che lusingano solo la vanità dei superstiti.

     

    Funerale

  • 17

    Qualsiasi giovane ha un padre scorbutico e odioso in casa, acquista grandi mali.

     

    Padre

  • 18

    Sarebbe invero opportuno che noi ci radunassimo a piangere la casa dove qualcuno viene alla luce, considerando i molteplici mali dell'umana vita; ma chi morendo pose fine ai gravi travagli, a questo gli amici dovrebbero celebrare le esequie con ogni lode e gioia.

     

    Funerale

  • 19

    Una mente titubante è un vil possesso.

     

    Mente

  • 20

    È nei momenti difficili che gli amici devono essere utili ai loro amici; quando la sorte è favorevole, che bisogno c'è di amici?

     

    Amicizia

  • 21

    E dove non è vino non è amore; né alcun altro diletto hanno i mortali.

     

    Vino

2017-05-06T12:51:14+02:00