Le Frasi più Belle di Fabrizio De Andrè

»»Fabrizio De Andrè
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

27 Aforismi e Citazioni di Fabrizio De Andrè

Breve Biografia di

Nome:
In Arte:
Luogo di Nascita: ( )
Data Nascita:
Data Morte:
Professione:
Premi:


  • 1

    Ama e ridi se amor risponde, piangi forte se non ti sente.

     

    Amore

  • 2

    C'è chi aspetta la pioggia per non piangere da solo.

     

    Piangere

    Pioggia

  • 3

    C'è chi è toccato dalla fede e chi si limita a toccare la virtù della speranza.

     

    Speranza

  • 4

    Coltiviamo per tutti un rancore che ha l'odore del sangue rappreso, ciò che allora chiamammo dolore è soltanto un discorso sospeso.

     

    Dolore

  • 5

    Continuerai a farti scegliere o finalmente sceglierai?

     

    Scelta

  • 6

    Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori.

     

    no tags

  • 7

    Dall'ingenuità possono nascere dei piccoli miracoli, o anche delle grandi stronzate.

     

    no tags

  • 8

    E per tutti il dolore degli altri è dolore a metà.

     

    Dolore

  • 9

    Ho sempre avuto due chiodi fissi: l'ansia di giustizia e la convinzione presuntuosa di poter cambiare il mondo. Oggi quest'ultima è caduta.

     

    Mondo

  • 10

    Ho sempre avuto pochissime idee, ma in compenso fisse.

     

    no tags

  • 11

    Il cancro e l'AIDS sono bestie educate: mangiano una ben misera razione di carne rispetto a quella che hai mangiato tu e non ti lasciano solo come tu tenti di fare con loro.

     

    no tags

  • 12

    Il canto ha infatti ancora oggi, in alcune etnie cosiddette primitive, il compito fondamentale di liberare dalla sofferenza, di alleviare il dolore, di esorcizzare il male.

     

    no tags

  • 13

    L'inferno esiste solo per chi ne ha paura.

     

    Inferno

    Paura

  • 14

    La canzone è una vecchia fidanzata con cui passerei ancora molto volentieri buona parte della mia vita, sempre e soltanto nel caso di essere ben accetto.

     

    Musica

  • 15

    La curiosità nei confronti dell'altro è una profondissima forma d'amore.

     

    Curiosità

  • 16

    La fortuna sorrideva come uno stagno a primavera.

     

    Fortuna

  • 17

    La solitudine non consiste nello stare soli, ma piuttosto nel non sapersi tenere compagnia. Chi non sa tenersi compagnia, difficilmente la sa tenere ad altri.

     

    Solitudine

  • 18

    Libertà l'ho vista dormire nei campi coltivati, a cielo e denaro, a cielo ed amore, protetta da un filo spinato.

     

    Libertà

  • 19

    Ma gli uomini mai mi riuscì di capire perché si combinassero attraverso l'amore affidando ad un gioco la gioia e il dolore.

     

    Amore

  • 20

    Mentre lui le insegnava a fare l'amore...lei gli insegnava ad amare.

     

    Amore

  • 21

    Morire per delle idee va bene, ma di morte lenta.

     

    no tags

  • 22

    Questo nostro mondo è diviso in vincitori e vinti, dove i primi sono tre e i secondi tre miliardi. Come si può essere ottimisti?

     

    Mondo

  • 23

    Si sa che la gente dà buoni consigli sentendosi come Gesù nel tempio, si sa che la gente dà buoni consigli quando non può dare il cattivo esempio.

     

    Consigli

  • 24

    È chiaro che la virtù mi interessa di meno, perché non va migliorata. Invece il vizio lo si può migliorare: solo così un discorso può essere produttivo.

     

    Vizio

  • 25

    Ma se ti svegli e hai ancora paura ridammi la mano cosa importa se sono caduto se sono lontano.

     

    Buongiorno

    Paura

  • 26

    Nella fatica del tuo sorriso cerca un ritaglio di Paradiso.

     

    Sorriso

  • 27

    Se posso permettermi il lusso del termine, da un punto di vista ideologico sono sicuramente anarchico. Sono uno che pensa di essere abbastanza civile da riuscire a governarsi per conto proprio

     

    Anarchia

2017-05-06T12:52:20+02:00