Le Frasi più Belle di Garri Kasparov

»»Garri Kasparov
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

11 Aforismi e Citazioni di Garri Kasparov

Breve Biografia di

Nome:
In Arte:
Luogo di Nascita: ( )
Data Nascita:
Data Morte:
Professione:
Premi:


  • 1

    Ci sono poche cose così brutali come gli scacchi professionistici.

     

    no tags

  • 2

    Gli scacchi ci insegnano il potere del «perché?» in modo molto chiaro. Ogni mossa ha una conseguenza ed è in relazione con la strategia generale o non lo è. Se non ci si interroga sulla ragione di ogni mossa si finirà per perdere contro qualsiasi giocatore applichi un piano coerente.

     

    no tags

  • 3

    Gli scacchi hanno molto di più in comune con la boxe che con altri passatempi, e riprendersi da una sconfitta può essere perfino ancora più difficile.

     

    no tags

  • 4

    Gli scacchi sono considerati un simbolo universale di intelligenza e complessità, raffinatezza e astuzia. Eppure l'immagine del tipico giocatore di scacchi continua a essere quella di un eccentrico che a volte rasenta la psicosi.

     

    no tags

  • 5

    Gli scacchi sono un unico nesso cognitivo, una circostanza in cui arte e scienza si uniscono nella mente umana e vengono poi raffinate e potenziate dall'esperienza.

     

    no tags

  • 6

    I mercati azionari e i campi di battaglia non sono ordinati come una scacchiera, ma anche lì il successo dipende dalla qualità di decisioni scaturite da metodi di analisi appropriati.

     

    Successo

  • 7

    Il gioco degli scacchi è lo sport più violento che esista.

     

    no tags

  • 8

    In genere nei campioni di scacchi non vi sono indizi di particolari talenti, tranne quello ovvio di saper giocare a scacchi.

     

    no tags

  • 9

    Le leggi della vita non sono così chiare come quelle degli scacchi.

     

    no tags

  • 10

    Per uno scacchista è ovvio sostenere che essere portati per gli scacchi implichi grande intelligenza, se non genialità, ma purtroppo abbiamo pochi elementi a sostegno di questa teoria.

     

    no tags

  • 11

    Un maestro di scacchi non cerca la mossa migliore: la vede.

     

    no tags

2017-05-06T12:54:59+02:00