Le Frasi più Belle di Giuseppe Tomasi Di Lampedusa

»»Giuseppe Tomasi Di Lampedusa
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

9 Aforismi e Citazioni di Giuseppe Tomasi Di Lampedusa

Breve Biografia di

Nome:
In Arte:
Luogo di Nascita: ( )
Data Nascita:
Data Morte:
Professione:
Premi:


  • 1

    Esisteva la gente per la quale obbedire, imitare e soprattutto non far pena a chi stimano di levatura sociale superiore alla loro, è legge suprema di vita: lo snob infatti, è il contrario dell'invidioso.

     

    no tags

  • 2

    Finché c'è morte c'è speranza.

     

    Speranza

  • 3

    Gente per la quale obbedire, imitare e soprattutto non far pena a chi stimano di levatura sociale superiore alla loro, è legge suprema di vita: lo snob infatti, è il contrario dell'invidioso.

     

    no tags

  • 4

    L'amore. Certo, l'amore. Fuoco e fiamme per un anno, cenere per trenta.

     

    Amore

  • 5

    La facoltà di ingannare sé stesso, questo requisito essenziale per chi voglia guidare gli altri.

     

    Inganno

  • 6

    Morfina. Questo rozzo sostituto chimico dello stoicismo antico, della rassegnazione cristiana.

     

    no tags

  • 7

    Morire per qualche d'uno o per qualche cosa, va bene, è nell'ordine; occorre però sapere o, per lo meno, esser certi che qualcuno sappia per chi o per che si è morti.

     

    Morte

  • 8

    Se vogliamo che tutto rimanga com'è, bisogna che tutto cambi.

     

    Cambiamento

  • 9

    È meglio un male sperimentato che un bene ignoto.

     

    Male

2017-05-06T12:56:42+02:00