Le Frasi più Belle di Gustavo Zagrebelsky

»»Gustavo Zagrebelsky
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

14 Aforismi e Citazioni di Gustavo Zagrebelsky

  • Gustavo Zagrebelsky frasi famose

Breve Biografia di Gustavo Zagrebelsky

Nome: Gustavo Zagrebelsky
In Arte:
Luogo di Nascita: San Germano Chisone ( Italia )
Data Nascita: 1/6/1943
Data Morte:
Professione: Giurista, Costituzionalista.
Premi:


  • 1

    Il dogma, cioè l'affermazione definitiva e quindi indiscutibile di ciò che è vero, buono e giusto, come pure le decisioni di fatto irreversibili, cioè quelle che per loro natura non possono essere ripensate e modificate (come mettere a morte qualcuno o provocare una guerra), sono incompatibili con la democrazia.

     

    Decisione

  • 2

    La costituzione, ciò che ci siamo dati nel momento in cui eravamo sobri, a valere per i momenti in cui siamo sbronzi.

     

    no tags

  • 3

    Ogni costituzione è l'esito di un -processo di differenziazione-. Se non fosse così, non se ne vedrebbe l'utilità.

     

    no tags

  • 4

    Tutti vogliono cambiare la costituzione ma tutti hanno idee diverse su come cambiarla: il miracolo costituente d'un tempo è difficile che si rinnovi oggi, quando qualsiasi mutamento della Costituzione si risolve, per gli uni e per gli altri, in un vantaggio o in uno svantaggio, che ciascuno è in grado di calcolare.

     

    no tags

  • 5

    Tutti, quasi, nel ceto politico, si dichiarano per una riforma, salvo dissentire su quale. La conseguenza è che la costituzione è restata in piedi per mancanza di forza sufficiente a modificarla.

     

    no tags

  • 6

    La democrazia è forse solo la possibilità di creare ‘momenti non eroici’ di distruzione delle oligarchie.

     

    no tags

  • 7

    Le idee racchiuse in se stesse s’inaridiscono e si spengono. Solo se circolano e si mescolano, vivono, fanno vivere, si alimentano le une con le altre e contribuiscono alla vita comune, cioè alla cultura.

     

    no tags

  • 8

    Tutte le società, senza eccezione, sono destinate a fallire se non sono tenute insieme da una forza indipendente da economia e da politica, e questa forza è di natura culturale.

     

    no tags

  • 9

    La costituzione, nel senso suo più profondo e sostanziale, è l’organizzazione di questa triade: economia, per assicurare i beni materiali; politica, per assicurare ordine e sicurezza; cultura, per creare senso d’appartenenza.

     

    no tags

  • 10

    L’attività intellettuale non libera, cioè asservita a interessi d’altra natura non è arte, né scienza: è prosecuzione con altri mezzi di politica ed economia.

     

    no tags

  • 11

    Forse ha ripensato ai discorsi sui parrucconi, rosiconi, gufi, altrimenti non avrebbe perso tempo, come stasera, con uno di loro […] (Rivolgendosi a Matteo Renzi)

    » TV La7 (30/9/2016) 

    no tags

  • 12

    Al massimo pensavo di poter aspirare a incontrare il ministro delle riforme […] (Rivolto a Matteo Renzi)

    » TV La7 (30/9/2016) 

    no tags

  • 13

    Ma le pare che le due camere facciano la stessa cosa?! (Rivolto a Matteo Renzi)

    » TV La7 (30/9/2016) 

    no tags

  • 14

    Le elezioni in democrazia non si vincono - Chi prevale nelle elezioni non ha 'vinto' ma è colui che gli elettori hanno incaricato di un grave compito. Mentre il 'vincere' comporta che ci siano degli 'sconfitti', che non conteranno nulla.

    » TV La7 (30/9/2016) 

    no tags

2017-05-06T12:57:14+02:00