Logo White

Frasi Italo Svevo

39 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri di Italo Svevo

Bio in scrittura

Biografia

»
1) È una delle grandi difficoltà della vita d'indovinare ciò che una donna vuole.
  Donne

»
2) È un modo comodo di vivere quello di credersi grande di una grandezza latente.
  Vivere

»
3) È proprio la religione vera quella che non occorre professare ad alta voce per averne il conforto di cui qualche volta raramente non si può fare a meno.
  Religione

»
4) È libertà completa quella di poter fare ciò che si vuole a patto di fare anche qualche cosa che piaccia meno.
  Libertà

»
5) Uno dei primi effetti della bellezza femminile su di un uomo è quello di levargli l'avarizia.
  Avarizia

»
6) Una volta in Inghilterra la condanna ai lavori forzati veniva applicata appendendo il condannato al disopra di una ruota azionata a forza d'acqua, obbligando così la vittima a muovere in un certo ritmo le gambe che altrimenti gli sarebbero state sfracellate. Quando si lavora si ha sempre il senso di una costrizione di quel genere.
  no tags

»
7) Un'immoralità predicata è più punibile di un'azione immorale. Si arriva all'assassinio per amore o per odio; alla propaganda dell'assassinio solo per malvagità.
  no tags

»
8) Uccidere e sia pure a tradimento, è cosa più virile che danneggiare un amico riferendo una sua confidenza.
  no tags

»
9) Spiegare a qualcuno come è fatto, è un modo di autorizzarlo ad agire come desidera.
  no tags

»
10) Si piange quando si grida all'ingiustizia.
  Ingiustizia

»
11) Si capisce come la nostra vita avrebbe tutt'altro aspetto se fosse detta nel nostro dialetto.
  Vita

»
12) Quando si muore si ha ben altro da fare che di pensare alla morte.
  Morte

»
13) Quando guardo una montagna aspetto sempre che si converta in vulcano.
  Montagna

»
14) Quaggiù quando noi non ci vogliamo male ci amiamo tutti, ma però i nostri vivi desideri accompagnano solo gli affari cui partecipiamo.
  Desiderio

»
15) Per essere creduto non bisogna dire che le menzogne necessarie.
  Menzogna

»
16) Penso che la sigaretta abbia un gusto più intenso quand'è l'ultima. Anche le altre hanno un loro gusto speciale, ma meno intenso. L'ultima acquista il suo sapore dal sentimento della vittoria su sé stesso e la speranza di un prossimo futuro di forza e di salute.
  no tags

»
17) Penso che il rimorso non nasca dal rimpianto di una mala azione già commessa, ma dalla visione della propria colpevole disposizione. La parte superiore del corpo si china a guardare e giudicare l'altra parte e la trova deforme. Ne sente ribrezzo e questo si chiama rimorso.
  Rimorso

»
18) Le lacrime sostituiscono talvolta un grido.
  Lacrime

»
19) Le lacrime non sono espresse dal dolore, ma dalla sua storia.
  Dolore

»
20) Le donne sono sempre povere di parole precise.
  Donne

»
21) La vita somiglia un poco alla malattia come procede per crisi e lisi ed ha i giornalieri miglioramenti e peggioramenti. A differenza delle altre malattie la vita è sempre mortale.
  Vita

»
22) La vita non è né brutta né bella, ma è originale!
  Vita

»
23) La vera schiavitù è la condanna all'astensione.
  no tags

»
24) La salute non analizza se stessa e neppure si guarda nello specchio. Solo noi malati sappiamo qualche cosa di noi stessi.
  Salute

»
25) La morte è l'ammirevole liquidazione della vita.
  Morte

»
26) La malattia è una convinzione ed io nacqui con quella convinzione.
  Malattia

»
27) La legge naturale non dà il diritto alla felicità, ma anzi prescrive la miseria e il dolore.
  no tags

»
28) La descrizione della vita, una grande parte della quale, quella di cui tutti sanno e non parlano, è eliminata, si fa tanto più intensa della vita stessa.
  Vita

»
29) L'uomo è un animale molto più semplice del cane perché sente di più e più facilmente. Quando incontra un altro uomo gli tocca la mano e sembrerebbe quasi di non curarsi di quanto sta dietro di questa mano.
  no tags

»
30) L'immaginazione è una vera avventura. Guardati dall'annotarla troppo presto perché la rendi quadrata e poco adattabile al tuo quadro. Deve restare fluida come la vita stessa che è e diviene.
  Immaginazione

»
31) L'amore sano è quello che abbraccia una donna sola e intera, compreso il suo carattere e la sua intelligenza.
  Amore

»
32) Il pianto offusca le proprie colpe e permette di accusare, senz'obbiezioni, il destino.
  Piangere

»
33) Il mentitore dovrebbe tener presente che, per essere creduto, non bisogna dire che le menzogne necessarie.
  Menzogna

»
34) Gran parte di quello che noi diciamo coraggio è l'esperienza e l'abitudine del pericolo.
  Coraggio

»
35) Fuori della penna non c'è salvezza.
  no tags

»
36) Del senno di poi si può sempre ridere e anche di quello di prima, perché non serve.
  Ridere

»
37) Curioso come a questo mondo vi sia poca gente che si rassegni a perdite piccole; sono le grandi che inducono immediatamente alla grande rassegnazione.
  Rassegnazione

»
38) Chi non ha le ali necessarie quando nasce non gli crescono mai più. Chi non sa per natura piombare a tempo debito sulla preda non lo imparerà giammai e inutilmente starà a guardare come fanno gli altri, non lo saprà imitare.
  Imparare

»
39) A questo mondo vi è poca gente che si rassegna a perdite piccole, sono le grandi che inducono immediatamente alla rassegnazione.
  Rassegnazione

Crediti