Logo White

Frasi Jacques Lacan

28 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri di Jacques Lacan

Bio in scrittura

Biografia

»
1) Un soggetto normale è essenzialmente uno che si mette nella posizione di non prendere sul serio la maggior parte del proprio discorso interiore.
  no tags

»
2) Quel che si chiama logica o diritto non è mai niente di più che un corpo di regole che furono laboriosamente combinate in un momento della storia debitamente datato e situato da un sigillo d'origine, agorà o foro, chiesa oppure partito. Dunque non spererò niente da queste regole al di fuori della buona fede dell'Altro, e in mancanza d'altro me ne servirò, se cosí giudico o se mi ci si obbliga, solo per divertire la malafede.
  Logica

»
3) Quando l'essere amato va troppo lontano nel tradimento di se stesso e persevera nell'inganno di sé, l'amore non lo segue più.
  Amore

»
4) Parlare è anzitutto parlare ad altri.
  Parlare

»
5) Nella vostra interlocuzione piú corrente, il linguaggio ha un valore puramente fittizio, prestate all'altro la sensazione che siete sempre lí, cioè che siete capaci di dare la risposta che si attende, e che non ha alcun rapporto con alcunché sia possibile approfondire. I nove decimi dei discorsi effettivamente tenuti sono a questo titolo completamente fittizi.
  Lingua

»
6) La vita non pensa che a riposarsi il più possibile in attesa della morte. La vita pensa solo a morire.
  Vita

»
7) La verità è l'errore che fugge nell'inganno ed è raggiunto dal fraintendimento.
  Verità

»
8) La struttura della parola è che il soggetto riceve il suo messaggio dall'altro in forma inversa.
  Parole

»
9) La realizzazione dell'amore perfetto non è frutto della natura ma della grazia.
  Amore

»
10) La psicoanalisi è la messa in discussione dello psicoanalista.
  Psicoanalisi

»
11) La legge dell'uomo è la legge del linguaggio.
  no tags

»
12) La funzione del linguaggio non è quella d'informare, ma di evocare.
  Lingua

»
13) L'inconscio è quel capitolo della mia storia che è segnato da un vuoto o occupato da una menzogna: è il capitolo censurato.
  no tags

»
14) L'inconscio è il discorso dell'altro.
  no tags

»
15) L'angoscia è ciò che non inganna.
  no tags

»
16) L'analista non si autorizza che da se stesso.
  no tags

»
17) L'amore è dare ciò che non si ha a qualcuno che non lo vuole.
  Amore

»
18) Il sogno è un rebus.
  Sogni

»
19) Il reale è sempre al suo posto.
  no tags

»
20) Il linguaggio, prima di significare qualcosa, significa per qualcuno.
  Lingua

»
21) Il linguaggio opera interamente nell'ambiguità, e la maggior parte del tempo non sapete assolutamente nulla di ciò che dite.
  Lingua

»
22) Il fenomeno della follia, per l'uomo, non è separabile dal linguaggio.
  Follia

»
23) Il desiderio dell'uomo trova il suo senso nel desiderio dell'altro.
  Desiderio

»
24) Essere psicoanalista, è semplicemente aprire gli occhi a questa evidenza che non c'è niente di più pasticciato della realtà umana.
  Psicoanalisi

»
25) Ecco il grande errore di sempre: immaginarsi che gli esseri pensino ciò che dicono.
  Pensiero

»
26) Com'è abituale nell'evoluzione concreta delle cose, colui che ha trionfato e conquistato il godimento diviene completamente idiota, incapace d'altro che godere, mentre colui che ne è stato privato conserva la sua umanità.
  no tags

»
27) Ciò che caratterizza un soggetto normale, è precisamente il fatto di non prendere mai del tutto sul serio un certo numero di realtà di cui riconosce l'esistenza.
  no tags

»
28) Amare è essenzialmente voler essere amati.
  Amore

Crediti