Le Frasi più Belle di Joseph Conrad

»»Joseph Conrad
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

31 Aforismi e Citazioni di Joseph Conrad

Breve Biografia di

Nome:
In Arte:
Luogo di Nascita: ( )
Data Nascita:
Data Morte:
Professione:
Premi:


  • 1

    Essere donna è un compito terribilmente difficile, visto che consiste principalmente nell'avere a che fare con uomini.

     

    Donne

  • 2

    Guai all'uomo il cui cuore da giovane non ha appreso a sperare, ad amare e a riporre fiducia nella vita!

     

    Vita

  • 3

    Il lavoro non mi piace, non piace a nessuno, ma mi piace quello che c'è nel lavoro: la possibilità di trovare sé stessi.

     

    Lavoro

  • 4

    Il mare non è mai stato amico dell'uomo. Tutt'al più è stato complice della sua irrequietezza.

     

    Mare

  • 5

    Il pensiero è il più grande nemico della perfezione.

     

    Pensiero

  • 6

    Il valore d'una frase risiede nella personalità di chi la pronuncia, perché nulla di nuovo può più essere detto da creatura umana.

     

    no tags

  • 7

    L'abitudine di riflettere profondamente è, sono costretto a dirlo, la più perniciosa fra tutte le abitudini prese dall'uomo civile.

     

    Riflessione

  • 8

    L'ultima cosa che una donna accetterà di scoprire nell'uomo che ama o dal quale soltanto dipende, è la mancanza di coraggio.

     

    Coraggio

  • 9

    La macchia di quel rassegnato pessimismo che corrompe il mondo.

     

    Pessimismo

  • 10

    La natura ha benignamente provveduto a che ciascuno sia un eroe per il suo cameriere, altrimenti bisognerebbe che gli eroi si spazzolassero gli abiti da sé.

     

    no tags

  • 11

    La vanità gioca dei brutti scherzi alla memoria.

     

    Vanità

  • 12

    La vera vita di un uomo è quella che gli viene accordata nel pensiero degli altri uomini, per rispetto o per amore.

     

    Vita

  • 13

    La verità può essere più crudele della caricatura.

     

    Verità

  • 14

    Lo spirito dell'uomo è capace di tutto, perché contiene tutto, tutto il passato e tutto il futuro.

     

    Spirito

  • 15

    Nel cogliere il frutto della memoria si corre il rischio di sciuparne il fiore.

     

    Memoria

  • 16

    Nessuna occupazione è seria, neppure quando l'ammenda per il fallimento è rappresentata da una pallottola in petto.

     

    no tags

  • 17

    Non è necessario credere in una fonte sovrannaturale del male: gli uomini da soli sono perfettamente capaci di qualsiasi malvagità.

     

    Male

  • 18

    Quanto più una persona è intelligente, tanto meno diffida dell'assurdo.

     

    no tags

  • 19

    Si scrive soltanto una metà del libro, dell'altra metà si deve occupare il lettore.

     

    Libri

  • 20

    Si vive come si sogna: perfettamente soli.

     

    Vivere

  • 21

    Soltanto nella nostra attività troviamo la salutare illusione di un'esistenza indipendente dall'universo intero, del quale tuttavia costituiamo soltanto una parte trascurabile.

     

    no tags

  • 22

    Tradire. Parola grossa. Che significa tradimento? Di un uomo si dice che ha tradito il paese, gli amici, l'innamorata. In realtà l'unica cosa che l'uomo può tradire è la sua coscienza.

     

    Tradimento

  • 23

    Tutti gli uomini sono fratelli e perciò sanno troppe cose l'uno sul conto dell'altro.

     

    Uomini

  • 24

    Un artista è un uomo d'azione, sia che crei un personaggio, inventi un espediente o trovi la via d'uscita da una situazione complicata.

     

    Artista

  • 25

    Un uomo si giudica dai suoi nemici non meno che dai suoi amici.

     

    Giudicare

  • 26

    Un'opera che aspiri, per quanto umilmente, alla condizione di arte, dovrebbe portare in ogni riga la propria giustificazione.

     

    Arte

  • 27

    Viviamo come sogniamo, soli.

     

    Vivere

  • 28

    È impossibile comunicare la sensazione della vita di un qualsiasi momento della propria esistenza, ciò che rende la sua verità, il suo significato, la sua essenza sottile e penetrante. È impossibile.

     

    Vita

  • 29

    È privilegio della prima gioventù vivere d'anticipo sul tempo a venire, in un flusso ininterrotto di belle speranze che non conosce soste o attimi di riflessione.

     

    Giovinezza

  • 30

    È privilegio della prima giovinezza vivere in anticipo sui propri giorni, in tutta la bella continuità di speranze che non conosce pause o introspezioni. Si chiude dietro di noi il cancelletto della pura fanciullezza e ci si addentra in un giardino incantato. Persino le ombre vi risplendono promettenti. Ogni svolta del sentiero è piena di seduzioni. E questo non perché sia una terra inesplorata. Si sa bene che tutta l'umanità ha già percorso questa strada. È il fascino dell'esperienza universale dalla quale ognuno si aspetta una sensazione particolare e personale un po' di noi stessi.

     

    Giovinezza

  • 31

    Il vero significato del crimine risiede nel suo essere un’infrazione alla fiducia della comunità del genere umano.

     

    Fiducia

2017-05-06T13:04:18+02:00