Le Frasi più Belle di Jules Amédée Barbey Daurevilly

»»Jules Amédée Barbey Daurevilly
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

9 Aforismi e Citazioni di Jules Amédée Barbey Daurevilly

Breve Biografia di

Nome:
In Arte:
Luogo di Nascita: ( )
Data Nascita:
Data Morte:
Professione:
Premi:


  • 1

    A Parigi, quando Dio fornisce una bella donna, il diavolo risponde immediatamente con un cretino che la mantenga.

     

    Bellezza

  • 2

    Chi è generalmente un viaggiatore? Un uomo che se ne va in cerca di un po' di conversazione in capo al mondo.

     

    Viaggiare

  • 3

    Essere bella e amata, è semplicemente essere femmina; essere brutta e sapersi fare amare, è essere una principessa.

     

    Donne

  • 4

    I delitti dell'estrema civiltà sono certamente più atroci che quelli dell'estrema barbarie.

     

    no tags

  • 5

    L'esperienza, questo frutto tardivo, il solo frutto che maturi senza diventare dolce.

     

    Esperienza

  • 6

    L'uguaglianza, questa chimera dei plebei, esiste veramente soltanto fra i nobili.

     

    Uguaglianza

  • 7

    La bellezza è una. Solo la bruttezza è molteplice.

     

    Bruttezza

  • 8

    Si spiega soprattutto quello che non si capisce. Lo spirito umano si vendica delle sue ignoranze con i suoi errori.

     

    Ignoranza

  • 9

    Si è fatto un grandissimo passo verso la saggezza quando non si ha più bisogno di compagnia la sera.

     

    Saggezza

2017-05-06T13:05:36+02:00