Le Frasi più Belle di Paul Rée

»»Paul Rée
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

23 Aforismi e Citazioni di Paul Rée

  • Paul rée aforismi

Breve Biografia di Paul Ludwig Carl Heinrich Rée

Nome: Paul Ludwig Carl Heinrich Rée
In Arte: Paul Rée
Luogo di Nascita: Bartelshagen II bei Barth ( Germania )
Data Nascita: 21/11/1849
Data Morte: 28/10/1901
Professione: Filosofo, scrittore, aforista.
Premi:


  • 1

    La mente distrugge le nostre illusioni, ma il cuore le ricostruisce da capo.

     

    Illusione

  • 2

    Ci viene impartito l'insegnamento religioso alla stessa età in cui abbiamo le malattie infettive.

     

    Religione

  • 3

    Dai preti si esige che debbano avere un determinato sentimento, in un determinato momento e in un determinato luogo: essi debbono simulare.

     

    no tags

  • 4

    Fede e incredulità non sono qualità morali, bensì opinioni.

     

    Fede

  • 5

    I pericoli e le donne, come i guai, non devono essere trattati con timidezza.

     

    Pericolo

    Timidezza

  • 6

    I preti sostengono la religione perché la religione li sostenta.

     

    Religione

  • 7

    La credenza religiosa di frequente non scaturisce dalla semplicità del cuore, bensì dalla semplicità della testa.

     

    Semplicità

  • 8

    La nostra invidia è sempre più grande della felicità di chi è invidiato.

     

    Invidia

  • 9

    La paura è la madre della fede e l'abitudine la sua balia.

     

    Paura

  • 10

    La religione (mi ha detto una brutta fanciulla) all'occasione è necessaria per difendersi dalla disperazione, per esempio quando si è brutti.

     

    Religione

  • 11

    Le azioni migliori hanno spesso viscere disgustose.

     

    no tags

  • 12

    Le donne si arrenderebbero più rapidamente se non temessero di sminuirsi agli occhi del loro seduttore.

     

    Donne

  • 13

    Le massime sono concentrati di pensiero che ognuno può diluire a proprio piacimento. Un simile stile di scrittura è da consigliare. Innanzitutto, infatti, non è del tutto facile dire una vera stupidaggine in modo breve e pregnante. Questa, alle lunghe, non può nascondersi sotto poche parole così bene come sotto le molte. Inoltre, la grande mole della letteratura rende auspicabile un modo di esprimersi breve.

     

    no tags

  • 14

    Le nostre speranze ci rendono felici, finché non si avverano.

     

    Speranza

  • 15

    Lo Stato si interessa solo dell'utilità, non della verità delle religioni; la filosofia, al contrario, si interessa solo della loro verità e non della loro utilità.

     

    Religione

  • 16

    Molti si vantano della propria mancanza di vanità.

     

    Vanità

  • 17

    Non ci riterremmo immortali se ci facesse comodo la convinzione opposta.

     

    Immortalità

  • 18

    Ognuno biasima l'adulatore, ma nessuno può farne a meno.

     

    Adulazione

  • 19

    Poiché abbiamo l'interesse a credere all'immortalità per desiderio di felicità, dovremmo essere diffidenti nei confronti della verità obiettiva di questa fede.

     

    Immortalità

  • 20

    Se non si può più amare, allora si pensa di sposarsi.

     

    Amore

  • 21

    Si confessano le proprie stoltezze per indicare che si è sufficientemente intelligenti per accorgersene.

     

    no tags

  • 22

    Solo un piccolo numero di preti si occupa di più del contenuto della religione che degli stipendi e più della giustizia divina che del concistoro.

     

    no tags

  • 23

    Uomini sciocchi giungono presto alle cariche e agli onori, perché nessun talento li distoglie dalla loro attività.

     

    Talento

2017-05-13T09:13:32+00:00

close-link

close-link