14 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri di Protagora

Protagora filosofo greco

☰ Biografia...

Nome: Protagora
In Arte:
Luogo di Nascita: ( Grecia )
Data Nascita: 481 a.c.
Data Morte: 411 a.c.
Professione: Filosofo
Premi:

  • 1) La malattia è un male per il malato, ma un bene per il medico.
    » malattiano tags
  • 2) Il bravo insegnante è una giusta sintesi di disposizione naturale e di esercizio costante.
    » Istruzioneno tags
  • 3) Si possono sempre sostenere due tesi contrarie su ogni argomento, a cominciare da questo: se cioè, su ogni argomento si possa sostenere la tesi favorevole e quella contraria.
    » Logicano tags
  • 4) Rispetto e giustizia sono, nel mito, la stessa cosa che l'ordine e l'adattamento sono fuori del mito
    » Giustizia,RispettoRispetto
  • 5) I Macedoni credono bello che le ragazze siano amate e si uniscano con un uomo prima di sposarsi, ma brutto dopo che si siano sposate; per i Greci è brutta tanto l'una cosa che l'altra... I Massageti fanno a pezzi i genitori e li mangiano e si crede che sia una tomba bellissima venir seppelliti nei propri figli; se invece in Grecia qualcuno facesse questo, sarebbe scacciato e dovrebbe morire coperto di vergogna per aver commesso un'azione brutta e terribile. I Persiani giudicano bello che anche gli uomini si adornino come le donne e che si congiungano con la figlia, la madre e la sorella: i Greci invece giudicano queste azioni brutte e immorali
    » Sessono tags
  • 6) Non esiste una tangente che tocchi la circonferenza in un punto solo, come vuole la geometria
    no tags
  • 7) Intorno a ogni oggetto ci sono due ragionamenti contrapposti.
    no tags
  • 8) L'istruzione richiede natura ed esercizio.
    Istruzione
  • 9) L'uomo è misura di tutte le cose: di quelle che sono, in quanto sono, di quelle che non sono, in quanto non sono.
    no tags
  • 10) La cultura dell'anima non germoglia, se non si va molto a fondo.
    Anima
  • 11) Non vale nulla né l'arte senza applicazione, né l'applicazione senz'arte.
    Arte
  • 12) Rendere più forte l'argomento più debole.
    no tags
  • 13) Riguardo agli dèi, non ho la possibilità di accertare né che sono, né che non sono, opponendosi a ciò molte cose: l'oscurità dell'argomento e la limitatezza della vita umana.
    Dèi
  • 14) Se qualcuno ordinasse a tutti gli uomini di radunare in un sol luogo tutte le leggi che si credono brutte e di scegliere poi quelle che ciascuno crede belle, neppure una ne resterebbe, ma tutti si ripartirebbero tutto.
    no tags
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Top

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy