Le Frasi più Belle di Serge Latouche

»»Serge Latouche
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

7 Aforismi e Citazioni di Serge Latouche

Breve Biografia di

Nome:
In Arte:
Luogo di Nascita: ( )
Data Nascita:
Data Morte:
Professione:
Premi:


  • 1

    La decrescita è uno slogan politico con implicazioni teoriche, una -parolabomba-, come dice Paul Ariès, che vuole far esplodere l'ipocrisia dei drogati del produttivismo.

     

    no tags

  • 2

    La nostra società ha legato il suo destino a un'organizzazione fondata sull'accumulazione illimitata. Questo sistema è condannato alla crescita. Non appena la crescita rallenta o si ferma è la crisi, il panico.

     

    Società

  • 3

    La nostra sovracrescita economica si scontra con i limiti della finitezza della biosfera. La capacità rigeneratrice della terra non riesce più a seguire la domanda: l'uomo trasforma le risorse in rifiuti più rapidamente di quanto la natura sia in grado di trasformare questi rifiuti in nuove risorse.

     

    Economia

  • 4

    La parola d'ordine della decrescita ha soprattutto lo scopo di sottolineare con forza la necessità dell'abbandono dell'obiettivo della crescita illimitata, obiettivo il cui motore è essenzialmente la ricerca del profitto da parte dei detentori del capitale, con conseguenze disastrose per l'ambiente e dunque per l'umanità.

     

    Economia

  • 5

    La pubblicità ci fa desiderare quello che non abbiamo e disprezzare quello che già abbiamo. Crea incessantemente l'insoddisfazione e la tensione del desiderio frustrato.

     

    Pubblicità

  • 6

    Per permettere alla società dei consumi di continuare il suo carosello diabolico sono necessari tre ingredienti: la pubblicità, che crea il desiderio di consumare, il credito, che ne fornisce i mezzi, e l'obsolescenza accelerata e programmata dei prodotti, che ne rinnova la necessità.

     

    no tags

  • 7

    Siamo diventati dei -tossicodipendenti- della crescita.

     

    no tags

2017-05-06T13:32:07+02:00