Le Frasi più Belle di Vittorino Andreoli

»»Vittorino Andreoli
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

13 Aforismi e Citazioni di Vittorino Andreoli

Breve Biografia di

Nome:
In Arte:
Luogo di Nascita: ( )
Data Nascita:
Data Morte:
Professione:
Premi:


  • 1

    Il denaro, come la droga, uccide mentre promette metamorfosi da sogno.

     

    Denaro

  • 2

    Il denaro, come oggetto simbolico di potere, riporta al mondo della criminalità, al coltello od alla pistola tenuti sempre, come il portafoglio, in una tasca della giacca.

     

    Denaro

  • 3

    Il dolore fa più rumore di qualsiasi rumore.

     

    Dolore

  • 4

    L'accumulo infinito di denaro, senza che mai si raggiunga una gratificazione completa, ricorda un'altra dipendenza, quella dal sesso. Chi ne è soggetto non è mai in pace.

     

    Denaro

  • 5

    La follia ha già a che fare con la morte, anche se non nella sua rappresentazione corporea, bensì in quella psicologica, la personalità, e in quella sociale, le relazioni.

     

    Follia

  • 6

    La percezione della fine è dentro ciascuno di noi, è uno stigma della specie, un marchio della sua caducità.

     

    Fine

  • 7

    La ricchezza copre tutto: la volgarità, la stupidità, l'ignoranza. È frutto non di doti speciali, ma di abilità che a volte accomunano il ricco e il criminale.

     

    Ricchezza

  • 8

    La solitudine è una pace inaccettabile.

     

    Solitudine

  • 9

    Nella famiglia, in cui sono spariti i dissidi quotidiani, si presentano drammi fatti di comportamenti estremi.

     

    Famiglia

  • 10

    Per gli abitanti del manicomio è il -fuori- ad essere anomalo.

     

    no tags

  • 11

    Spendere senza limiti è un segno di carenza affettiva, è il tentativo di compensare la propria insicurezza mostrando un potere che non è personale, ma legato al mezzo che si impugna.

     

    Affetto

  • 12

    È meglio parlare che stare muti. Nel mutismo prendono il sopravvento rancori e odi.

     

    no tags

  • 13

    È una disgrazia per un bambino o per un adolescente sapere di essere ricco e poter soddisfare ogni desiderio dipendente dal denaro. In questi casi diventa impossibile misurare le proprie forze e le proprie capacità. Tutto si riduce al chiedere, immediatamente seguito dall'avere.

     

    Adolescenza

2017-05-06T13:38:04+02:00