15 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri su Sensibilità

placeholder

immagine non disponibile

☰ Per saperne di più...
  • 1) Nessuno si può aspettare che una maggioranza sia sensibile a motivi che non siano ignobili.
    Norman Douglas
  • 2) Un'estrema sensibilità fa gli attori mediocri; una sensibilità mediocre fa la folla dei cattivi attori; e l'assoluta mancanza di sensibilità è il presupposto per gli attori grandissimi.
    Denis Diderot
  • 3) Chi sa «ascoltarsi» vive più vite. Per chi attinge alla propria sensibilità profonda, il passato non è mai morto; non solo, ma la sua vita presente si dilata immensamente di là dai suoi limiti apparenti, ad abbracciare innumerevoli esperienze.
    Guido Morselli
  • 4) Una grande sensibilità d'animo non è che il riflesso di una grande delicatezza fisiologica.
    Vannuccio Barbaro
  • 5) La sensibilità, benché assolutamente considerata sia disposta indifferentemente a sentire ogni sorta di sensazioni, in sostanza però non viene a esser altro che una maggior capacità di dolore. Quindi è che necessariamente l'uomo sensibile, sentendo più vivamente degli altri, e quel che l'uomo può vivamente sentire in sua vita non essendo altro che dolore, dev'esser più infelice degli altri.
    Giacomo Leopardi
  • 6) Molti sono che dalla lettura de' romanzi, libri sentimentali, ec. o acquistano una falsa sensibilità non avendone, o corrompono quella vera che avevano.
    Giacomo Leopardi
  • 7) Quello che identifichiamo come la nostra sensibilità è solo la più alta evoluzione del terrore di un agnello al suo sacrificio.
    Mario Puzo
  • 8) Quanto più si procede nella scala morale, cresce la sensibilità, che è massima negli elevati ingegni, ed è fonte delle loro sventure come dei loro trionfi.
    Cesare Lombroso
  • 9) La sensibilità deriva sempre da pochezza sanguigna, è una specie di convalescenza che anche l'uomo sano può procurarsi facilmente prendendo una purga.
    Arturo Martini
  • 10) La mancanza di sensibilità ha qualche vantaggio: non si vede la bellezza, ma, in compenso, non si è disturbati dalla bruttezza.
    Mario Vassalle
  • 11) La sensibilità, a creder mio, è l'idea dispiacevole del bisogno, in cui si trova il nostro simile; e nel tempo stesso la compiacenza che nasce dalla sicurezza di poterlo soccorrere.
    Domenico Cirillo
  • 12) Non disprezzate la sensibilità di alcuno. La sensibilità di ogni uomo è il suo genio.
    Charles Baudelaire
  • 13) Riconosco che la sensibilità è una delicata tortura.
    Alessandro Ammendola
  • 14) La sensibilità non è la qualità di un grande genio.
    Denis Diderot
  • 15) La sensibilità non è mai disgiunta da una certa debolezza di organizzazione.
    Denis Diderot
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Top

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy