Logo White

Frasi Sensibilità

15 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri di Personaggi Famosi

per saperne di più

»
1) Una grande sensibilità d'animo non è che il riflesso di una grande delicatezza fisiologica.
 Vannuccio Barbaro

»
2) Nessuno si può aspettare che una maggioranza sia sensibile a motivi che non siano ignobili.
 Norman Douglas

»
3) La mancanza di sensibilità ha qualche vantaggio: non si vede la bellezza, ma, in compenso, non si è disturbati dalla bruttezza.
 Mario Vassalle

»
4) Quello che identifichiamo come la nostra sensibilità è solo la più alta evoluzione del terrore di un agnello al suo sacrificio.
 Mario Puzo

»
5) Chi sa «ascoltarsi» vive più vite. Per chi attinge alla propria sensibilità profonda, il passato non è mai morto; non solo, ma la sua vita presente si dilata immensamente di là dai suoi limiti apparenti, ad abbracciare innumerevoli esperienze.
 Guido Morselli

»
6) Molti sono che dalla lettura de' romanzi, libri sentimentali, ec. o acquistano una falsa sensibilità non avendone, o corrompono quella vera che avevano.
 Giacomo Leopardi

»
7) La sensibilità, benché assolutamente considerata sia disposta indifferentemente a sentire ogni sorta di sensazioni, in sostanza però non viene a esser altro che una maggior capacità di dolore. Quindi è che necessariamente l'uomo sensibile, sentendo più vivamente degli altri, e quel che l'uomo può vivamente sentire in sua vita non essendo altro che dolore, dev'esser più infelice degli altri.
 Giacomo Leopardi

»
8) La sensibilità, a creder mio, è l'idea dispiacevole del bisogno, in cui si trova il nostro simile; e nel tempo stesso la compiacenza che nasce dalla sicurezza di poterlo soccorrere.
 Domenico Cirillo

»
9) Un'estrema sensibilità fa gli attori mediocri; una sensibilità mediocre fa la folla dei cattivi attori; e l'assoluta mancanza di sensibilità è il presupposto per gli attori grandissimi.
 Denis Diderot

»
10) La sensibilità non è mai disgiunta da una certa debolezza di organizzazione.
 Denis Diderot

»
11) La sensibilità non è la qualità di un grande genio.
 Denis Diderot

»
12) Non disprezzate la sensibilità di alcuno. La sensibilità di ogni uomo è il suo genio.
 Charles Baudelaire

»
13) Quanto più si procede nella scala morale, cresce la sensibilità, che è massima negli elevati ingegni, ed è fonte delle loro sventure come dei loro trionfi.
 Cesare Lombroso

»
14) La sensibilità deriva sempre da pochezza sanguigna, è una specie di convalescenza che anche l'uomo sano può procurarsi facilmente prendendo una purga.
 Arturo Martini

»
15) Riconosco che la sensibilità è una delicata tortura.
 Alessandro Ammendola

Crediti