Logo White

Frasi Alberto Arbasino

11 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri di Alberto Arbasino

Alberto Arbasino Citazioni

Nome: Nino Alberto Arbasino
In Arte: Alberto Arbasino
Luogo di Nascita: Voghera ( Italia )
Data Nascita: 22/1/1930
Data Morte: 23/3/2020
Professione: Scrittore, saggista, giornalista.
Premi:

Biografia

» Un paese senza, Garzanti.
1) Gli intellettuali non sanno se sia più di sinistra mangiare macrobiotico o nutrirsi di confezioni in cellophane prodotte da lavoratori alimentari in lotta
  no tags

» Matinée: un concerto di poesia, Garzanti.
2) Il sonno della ragione produce ministri.
  Sonno   Politica

»
3) ... da noi, un musulmano ammazzato può ancora fare notizia o scandalo, mentre parecchi cristiani bianchi ammazzati ogni giorno da bianchi cristiani per spacciare la droga fanno per lo più statistica.
  no tags

» Fratelli d'Italia.
4) Io poi a Napoli vorrei starci sempre il meno possibile. Mai combinato niente e sempre litigato con tutti. Una depressione, sempre. Veramente è una città che non mi dice niente, perciò trovo inutile venirci. Non so cosa farmene del sole mediterraneo e dell'eredità classica e dell'architettura normanna e delle semplici gioie della vita contadina e della pizza alla pescatora. Commedia dell'arte, per me no, grazie.
  no tags

»
5) Oggi si interroga la Stupidità in pubblico, ed essa concede interviste.
  no tags

»
6) Scrivere oggi un romanzo tradizionale pare anacronistico e temerario come uscire in carrozza e cilindro, generoso e sfortunato come l'ultima carica del Savoia Cavalleria contro i carri armati russi.
  no tags

»
7) Non facciamo tanto gli spiritosi, e non pretendiamo che la gente oggi sia incapace di provare delle passioni, solo perché non ci riusciamo noi.
  Passione

»
8) Niente di peggio che lavorare a orario fisso: si produce scrittura burocratica.
  Lavoro

»
9) Il lusso va benissimo, purché sfrenato.
  Lusso

»
10) Fare oggi un romanzo tradizionale ha lo stesso senso che conquistare oggi l'Eritrea o fondare oggi la Fiat.
  no tags

»
11) All'inferno ci va chi ci crede.
  Inferno

Crediti