Frasi Anna Magnani

10 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri di Anna Magnani
Anna Magnani

Nome: Anna Magnani
In Arte:
Luogo di Nascita: Roma ( Italia )
Data Nascita: 7/3/1908
Data Morte: 26/9/1973
Professione: Attrice
Premi: Oscar miglior attrice protagonista, David di Donatello, Golden Globe

Biografia

    • »
      1) I tempi felici sono brevi. A sommarne gli attimi in una vita, non fanno una settimana. Eppure la vita è bella lo stesso.
        Felicità

      |  
    • »
      2) Ho dentro di me tante figure, tante donne, duemila donne. Ho solo bisogno di incontrarle. Devono essere vere, ecco tutto.
        Donne

      |  
    • »
      3) Io avrei dovuto fare la madre e Sofia mia figlia. Avremmo fatto ridere il mondo intero! La Loren fare la parte di Rosetta! La gente si sarebbe aspettata che lei avesse violentato i marocchini e non il contrario.
        no tags

      |  
    • »
      4) Le grandi passioni non esistono: sono fantasie dei bugiardi. Esistono solo i piccoli amori che possono durare poco o a lungo.
        Amore

      |  
    • »
      5) Nun c’è niente de più bello de na persona in rinascita. Quanno s’ariarza dopo na caduta, dopo na tempesta e ritorna più forte e bella de prima. Con qualche cicatrice in più ner core sotto la pelle, ma co la voglia de stravorge er monno, anche solo co un sorriso.
        Determinazione   Rialzarsi

      |  
    • » La Magnani, Biblioteca Universale Rizzoli, 1986
      6) L'importante è non avere le grinze al cervello. Quelle in faccia prima o poi t'aspettano al varco
        Bellezza   Vecchiaia

      |  
    • » Nannarella: il romanzo di Anna Magnani, Minimum Fax
      7) Ho capito che ero nata attrice. Avevo solo deciso di diventarlo nella culla, tra una lacrima di troppo e una carezza di meno. Per tutta la vita ho urlato con tutta me stessa per questa lacrima, ho implorato questa carezza. Se oggi dovessi morire, sappiate che ci ho rinunciato. Ma mi ci sono voluti tanti anni, tanti errori.
        Attore

      |  
    • »
      8) Il fatto è che le donne come me si attaccano soltanto agli uomini con una personalità superiore alla loro: e io non ho mai trovato un uomo con una personalità capace di minimizzare la mia. Ho trovato sempre uomini, come definirli? carucci. Dio: si piange anche per quelli carucci, intendiamoci, ma sono lacrime di mezza lira. Incredibile a dirsi, il solo uomo per cui non ho pianto lacrime di mezza lira resta mio marito: Goffredo Alessandrini. L'unico, fra quanti ne ho conosciuti, che mi stimi senza riserve e al quale sia affezionata. Certo non furono rose e fiori anche con lui. Lo sposai che ero una ragazzina e finché fui sua moglie ebbi più corna di un canestro di lumache.
        Tradimento

      |  
    • »
      9) È così ingiusto morire, dal momento che siamo nati.
        Morte

      |  
    • » Rivolgendosi al Truccatore
      10) Non togliermi neppure una ruga. Le ho pagate tutte care.
        no tags

      |  

    Crediti