Le Frasi più Belle di Anselmo Bucci

»»Anselmo Bucci
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

34 Aforismi e Citazioni di Anselmo Bucci

Breve Biografia di

Nome:
In Arte:
Luogo di Nascita: ( )
Data Nascita:
Data Morte:
Professione:
Premi:


  • 1

    Al grande successo tutti resistono. Sovrumano è resistere al piccolo successo.

     

    Successo

  • 2

    Chi disprezza il prossimo si preoccupa già troppo del prossimo.

     

    no tags

  • 3

    Chi tace è, rispetto a chi parla, nella stessa condizione di superiorità di chi è seduto e guarda passare chi cammina.

     

    Tacere

  • 4

    Da noi, chi segue con lo sguardo il volo leggiadro dell'allodola, si precipita sulla doppietta. Conosce l'animale soltanto colui che la stermina.

     

    Caccia

  • 5

    Dio disse: questo uomo (Adamo) avrà i calzoni; questi calzoni avranno i bottoni. Facciamo la donna perché attacchi i bottoni dei calzoni di Adamo.

     

    Dio

  • 6

    Gli uomini sposano non perché vogliono ammogliarsi; ma perché le donne vogliono maritarsi.

     

    Matrimonio

  • 7

    I misantropi sono uomini dotati di buona memoria.

     

    Misantropia

  • 8

    Il fascino dell'automobile è questo: si è eroici e seduti.

     

    no tags

  • 9

    In verità non c'è scherzo peggiore da fare a un Tizio, che metterlo al mondo.

     

    no tags

  • 10

    L'Universo mi sembra la creazione di un umorista che abbia passato i limiti.

     

    Universo

  • 11

    L'amicizia più difficile da conservare è verso se stesso.

     

    Amicizia a distanza

  • 12

    L'amore è l'arte di chi non ne fa.

     

    Amore

  • 13

    La moda è l'orrore del passato prossimo.

     

    Moda

  • 14

    La sfortuna è l'incapacità dell'uomo a modificare la propria natura.

     

    Sfortuna

  • 15

    La tua vita sia tessuta di delusioni piuttosto che di rimpianti.

     

    Delusione

    Vita

  • 16

    La vita è come la bicicletta; sta su perché va.

     

    Vita

  • 17

    Le donne sono architette. Cessano di amarti quando non possono più fare progetti.

     

    Donne

  • 18

    Le mie più care amicizie son cominciate con l'antipatia; i miei sublimi amori son finiti con l'antipatia.

     

    Antipatia

  • 19

    Maledetta la sobrietà. Da noi si beve troppo poco spirito, per averne qualche traccia.

     

    no tags

  • 20

    Non c'è perdita più amara di un pacchetto di sigarette non ancora aperto.

     

    no tags

  • 21

    Non c'è successo senza infamia.

     

    Successo

  • 22

    Non diffidate dei cattivi, ma degli imbecilli; e, sopra tutto, dei buoni.

     

    no tags

  • 23

    Nulla al mondo è delicato come una foglia che cade.

     

    no tags

  • 24

    Ogni verità contiene in sé la sua perfezione; ogni menzogna anche.

     

    Perfezione

  • 25

    Per chi ha vegliato la notte, anche l'aria purissima dell'alba è avvelenata.

     

    no tags

  • 26

    Per vedere dove è il successo guarda dal lato dove guardan le donne.

     

    Successo

  • 27

    Ridi della così detta spontaneità. Non c'è erba più spontanea dell'ortica. Spontaneamente saremmo tutti cannibali.

     

    no tags

  • 28

    Se l'uomo è un verme, io sono un verme solitario.

     

    no tags

  • 29

    Se vai in Calabria sentirai che c'è un odor di Calabria come c'è un odor di neve, come c'è un odor di sole.

     

    no tags

  • 30

    Soffrire significa non poter mangiare né dormire, altrimenti è letteratura.

     

    Sofferenza

  • 31

    Sola vera dolcezza è la stanchezza.

     

    no tags

  • 32

    Vivi notoriamente nascosto.

     

    no tags

  • 33

    Vivi, e lascia rubare.

     

    no tags

  • 34

    Vuoi plagiare senza essere scoperto? Plagia i capolavori.

     

    no tags

2017-05-01T05:36:45+02:00