Logo White

Frasi Dio

735 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri di Personaggi Famosi

per saperne di più

frasi Dio

»
1) C’è la fila, davanti a qualche dio, di gente che si fa viva solo quando ne ha bisogno o è disperata e chiede qualche tipo di miracolo.
 Luciano Ligabue

»
2) Dio è uno per tutti, Ma è trino. Gli uomini sbagliano, poiché è settuplo. Nella sua totalità è unisono. Nella sua divisione è contraddittorio. Egli è ovunque in tutte le forme. Quando gli uomini lo vedono dipende dalle loro qualità Quale parte essi toccano. Ma chi tocca, se è ignorante, Vede nella parte che tocca, tutto di sé
 Georges Ivanovič Gurdjieff

» Amorino
3) Dio sale dal basso, sale dal basso l'Altissimo.
 Isabella Santacroce

» Amorino
4) Dio ha inventato tutto, anche la scienza che lo deride.
 Isabella Santacroce

»
5) Subito dopo Dio, viene Papà.
 Wolfgang Amadeus Mozart

»
6) La vita di ogni uomo è una favola scritta da Dio.
 Hans Christian Andersen

»
7) È possibile che ci sia gente che dice «Dio» e pensa a qualcosa che apparterrebbe a tutti?
 Rainer Maria Rilke

»
8) Dio, di qualsiasi Dio si tratti, dovrà pur sempre aprire le sue braccia su di noi. Noi viviamo sempre su una linea, siamo sospesi sul ponte.
 Aaron Ciechanover

»
9) Io non penso che possiamo battere Dio, perché non sappiamo esattamente chi sia.
 Aaron Ciechanover

»
10) Dio non gioca a dadi, ma a scacchi è imbattibile e vince sempre per scacco matto.
 Gabriele Martufi

»
11) Anche se Dio esistesse, ciò non cambierebbe nulla.
 Jean Paul Sartre

»
12) Sono agnostico, ma credo un po' anche nell'ateismo.
 Woody Allen

»
13) Anche Dio fa dei progressi nell'apprendimento: lo si nota dai miglioramenti nella creazione della donna nei confronti dell'uomo.
 Zsa Zsa Gabor

»
14) Se viene fuori che c'è un dio, io non credo che sia cattivo, credo che il peggio che si possa dire di lui è che fondamentalmente è un disadattato.
 Woody Allen

»
15) Per te io sono ateo, ma per dio io sono una leale opposizione.
 Woody Allen

»
16) Non solo Dio non esiste, ma provate a trovare un idraulico durante i weekend.
 Woody Allen

»
17) Non so se Dio esiste. Ma se esiste, spero che abbia una buona scusa.
 Woody Allen

»
18) Io non so se Dio esiste. Ma se esiste, spero che abbia una buona scusa.
 Woody Allen

»
19) Dio tace. Ah, se adesso si riuscisse a far chiudere il becco all'uomo!
 Woody Allen

»
20) Dio non esiste. Però noi siamo il suo popolo eletto.
 Woody Allen

»
21) Sono pronto a incontrare il mio Creatore. Quanto a sapere se Lui è pronto alla prova di vedermi, questa è un'altra storia.
 Winston Churchill

»
22) Un dio che può essere compreso non è un dio.
 William Somerset Maugham

»
23) Se soltanto avessi servito il mio Dio con metà dello zelo con cui ho servito il mio re, egli non mi avrebbe abbandonato nella mia vecchiaia, nudo, ai miei nemici.
 William Shakespeare

»
24) Per quanto possiamo cadere, mai potremo precipitare al di sotto delle braccia di Dio.
William Penn

»
25) Credo che la prova dell'esistenza di Dio risieda principalmente in una profonda esperienza personale.
 William James

»
26) C'è chi dice che Dio esiste e chi è convinto che non esista. La verità, come sempre, sarà nel mezzo.
 William Butler Yeats

»
27) L'onnipresenza di Dio è un segno evidente della sua indiscrezione.
 Wilhelm Muhs

»
28) Se Dio non esistesse, bisognerebbe inventarlo.
 Voltaire

»
29) Se Dio ci ha fatti a sua immagine, gli abbiamo reso pan per focaccia.
 Voltaire

»
30) Solo un Dio che si propone con segni, indizi, tracce, impronte e che non si impone, apparendo sfolgorante nella Sua gloria, può instaurare con le Sue creature un rapporto libero e non una dipendenza necessaria.
 Vittorio Messori

»
31) Se un dio esiste, non si nasconde solo dietro il silenzio della natura. Si cela anche dietro la realtà del male degli innocenti che sembra accusarlo senza possibilità di difesa.
 Vittorio Messori

»
32) La discrezione di Dio che non sfolgora maestoso sembra un omaggio alla libertà dell'uomo, la salvaguardia suprema della facoltà che gli è data di scegliersi il suo destino. Un Dio nascosto è il solo che possa instaurare con gli uomini un rapporto di libertà e non di necessità.
 Vittorio Messori

»
33) Dio, se c'è, è nascosto. Se esiste, da sempre gli uomini sono costretti a cercarlo a tentoni. E non sempre la loro ricerca ha uno sbocco, ottiene un risultato.
 Vittorio Messori

»
34) Ciò che appare nel mondo non indica né l'esclusione totale, né la manifesta presenza di una divinità. Ma piuttosto la presenza di un Dio che si cela. Un Dio cui l'uomo non può giungere fuori della via del dono, di una rivelazione.
 Vittorio Messori

»
35) Dio e' talmente imperfetto che ha bisogno di esistere !
Vittorio Catani

»
36) Nel mondo delle prove razionali dell'esistenza di Dio ogni evento deve avere una ragione sufficiente, nel mondo della vita reale, invece, molte cose presentano una ragione completamente insufficiente, non sono spiegabili in base a nulla, ammettono solo un volto come quello del grido di Munch.
 Vito Mancuso

»
37) L'idea di Dio è il ponte che mi consente di unire il sentimento e l'attesa del bene dentro di me, con il senso ultimo del mondo fuori di me.
 Vito Mancuso

»
38) L'esistenza di Dio è per definizione inattingibile dalla mente umana, perché in caso contrario avremmo a che fare con un oggetto finito, e non con la dimensione infinita alla quale rimanda il termine Dio. Il Dio vivente non si può imprigionare, non si può ridurre in cattività capendolo, e quindi neppure si può «conoscere con certezza».
 Vito Mancuso

»
39) Dio è il simbolo meno inadatto inventato dagli uomini per esprimere il contatto con l'inesausta creatività dell'universo che dà la vita, con quell'attività mai interrotta che sostiene la vita e che talora è in grado di rimandare a una dimensione al di là della semplice vita naturale.
 Vito Mancuso

»
40) Chi, dicendo di credere in Dio, si preoccupa anzitutto di appartenere a un'istituzione, nega il senso originario del messaggio di Gesù che consiste proprio nel distinguere radicalmente lo spirito dall'istituzione, il Regno di Dio da questo mondo.
 Vito Mancuso

»
41) C'è chi sceglie Dio per disprezzo o più spesso per paura del mondo, e c'è chi sceglie il mondo per disprezzo o più spesso per noia di Dio; alcuni, invece, non scelgono né l'uno né l'altro, perché forse ormai privi di quell'esigenza radicale dell'anima che qualcuno chiamava «fame e sete di giustizia».
 Vito Mancuso

»
42) Non bisogna giudicare Dio da questo mondo, perché è soltanto uno schizzo che gli è riuscito male.
 Vincent Van Gogh

»
43) Il miglior modo per amare Dio è amare molte cose.
 Vincent Van Gogh

»
44) Dio è l'invisibile evidente.
 Victor Hugo

»
45) Un dio al quale piacerebbe essere adorato, e che persino lo esigesse, sarebbe un dio alquanto vanitoso, oltre che spregevole.
 Vannuccio Barbaro

»
46) Se parli con Dio stai pregando. Se Dio parla con te, sei uno schizofrenico.
 Thomas Szasz

»
47) Gli ebrei dicono che la parola di Dio fu data da Dio a Mosè, faccia a faccia; i Cristiani dicono che la loro parola di Dio è venuta per ispirazione divina; e i Turchi dicono che la loro parola di Dio fu portata dal cielo da un angelo. Ciascuna chiesa accusa le altre di miscredenza; quanto a me, non credo a nessuna.
 Thomas Paine

»
48) In verità tremo per il mio paese quando considero che Dio è giusto.
 Thomas Jefferson

»
49) Se Dio esiste, è infinito. Se è infinito, tutto ciò che esiste è Dio. Tuttavia, sotto pena di schizofrenia, ciò che nega Dio non può far parte di Dio. Io nego Dio, dunque non è infinito. Dunque non esiste.
Thomas Cleaners Jr

»
50) Se c'è un Dio, perché permette il male? Domanda ingenua. Se c'è un Dio, perché dovrebbe obbedire alla nostra morale?
Thierry Maulnier

»
51) L'essere più antico è Dio, perché increato.
 Talete

»
52) Ogni bambino che nasce ci ricorda che Dio non è ancora stanco degli uomini.
 Tagore

»
53) Diffido di coloro che sanno così bene che cosa vuole Dio, perché noto che questo coincide sempre con ciò che essi stessi desiderano.
Susan Brownell Anthony

»
54) L'unica scusa di Dio e' che non esiste.
 Stendhal

»
55) Dio ha una sola scusa: quella di non esistere.
 Stendhal

»
56) Dio è l'errore dell'uomo.
 Stefano Manferlotti

»
57) Io non so se Dio esiste, ma se non esiste ci fa una figura migliore.
 Stefano Benni

»
58) Nessun Dio è sopravvissuto alla perdita dei propri fedeli.
 Stanislaw Jerzy Lec

»
59) Il paganesimo aveva un dio per l'amore ma non per il matrimonio; il cristianesimo ha, oserei dire, un dio per il matrimonio ma non per l'amore.
 Soren Kierkegaard

»
60) Dio non pensa, crea; Dio non esiste, è eterno. L'uomo pensa ed esiste, e l'esistenza separa pensiero ed essere.
 Soren Kierkegaard

»
61) Con l'espressione -dimostrare l'esistenza di Dio- si intende dimostrare che l'ignoto che esiste è Dio.
 Soren Kierkegaard

»
62) Come la freccia dell'arciere addestrato, quando si allontana dalla corda dell'arco non si dà riposo prima di arrivare al bersaglio, così l'uomo è creato da Dio avendo come obiettivo Dio, e non riesce a trovare riposo se non in Dio.
 Soren Kierkegaard

»
63) Tutto può accadere se un dio usa le sue arti.
 Sofocle

»
64) Solo Dio non sbaglia mai e in tutto riesce.
 Simonide

»
65) Finché un essere umano non è stato conquistato da Dio, non può avere fede, ma solo una semplice credenza.
 Simone Weil

»
66) Se Dio esiste, una conseguenza necessaria della sua giustizia è un'altra vita per l'uomo, che patì in un mondo così ingiusto.
 Silvio Pellico

»
67) Questo dio creatore viene chiamato senza ambagi -padre-. La psicoanalisi ne desume che si tratta realmente del padre, un padre magnificato quale appariva una volta al bambino piccolo.
 Sigmund Freud

»
68) In ultima analisi il dio non è altro che un padre a livello più alto.
 Sigmund Freud

»
69) Uno solo è dio, sommo tra gli dèi e gli uomini, né per figura simile ai mortali, né per pensiero.
 Senofane

»
70) Vivi con gli uomini come se Dio ti vedesse, parla con Dio come se gli uomini ti udissero.
 Seneca

»
71) Tutte le Scritture sono state scritte per questo: perché l'uomo capisse quanto Dio lo ama e, capendolo, s'infiammasse d'amore verso di lui.
 Agostino Ippona

»
72) Sei è un numero perfetto di per sé, e non perché Dio ha creato il mondo in sei giorni, piuttosto è vero il contrario. Dio ha creato il mondo in sei giorni perché questo numero è perfetto, e rimarrebbe perfetto anche se l'opera dei sei giorni non fosse esistita.
 Agostino Ippona

»
73) Percorri l'uomo per raggiungere Dio.
 Agostino Ippona

»
74) La via che conduce alla vita buona e felice risiede nella vera religione, con cui si onora l'unico Dio e, con purissima pietà, si riconosce in Lui il principio di tutte le creature.
 Agostino Ippona

»
75) Dio vuole che il suo dono diventi nostra conquista.
 Agostino Ippona

»
76) Dio può essere meglio immaginato che descritto, e Lui esiste ancor più sicuramente di quanto possa essere immaginato.
 Agostino Ippona

»
77) Ciò, quindi, non è dio, se dici di averlo compreso. E se lo è, allora non puoi averlo davvero compreso.
 Agostino Ippona

»
78) Il Signore chiede tre cose ad ogni uomo che ha il battesimo: all'anima la retta fede, alla lingua la verità, al corpo la continenza.
San Gregorio Nazianzeno

»
79) La via di Dio è diritta, la parola del Signore è provata al fuoco; egli è scudo per chi in lui si rifugia.
 Salmi

»
80) Nessun Dio ha mai risposto agli appelli, alle domande dell'uomo. Ciò che esso prende per delle risposte, è solamente l'eco della sua voce.
 Roger Martin Du Gard

»
81) Anche se non esiste, Dio c'è.
 Roberto Gervaso

»
82) Dio è una soluzione che moltiplica i problemi fingendo di risolverli.
 Robert Sabatier

»
83) Un Dio onesto è la più nobile opera dell'uomo.
 Robert Ingersoll

»
84) Perche' dovrei permettere a quel dio che dovette affogare i suoi figli di dire a me come crescere I miei figli ?
 Robert Ingersoll

»
85) L'universo e' tutto il Dio che c'è.
 Robert Ingersoll

»
86) Dio è onnipotente, onnisciente e onnibenevolo... c'è scritto sull'etichetta. Se hai una mente capace di credere simultaneamente a tutti e tre i divini attributi, ho un magnifico affare da proporti. Niente assegni, prego. Contanti e in banconote di piccolo taglio.
 Robert Anson Heinlein

»
87) Capita di rado (se capita) che gli uomini riescano a inventare un dio superiore a loro. Quasi tutti gli dèi hanno il carattere e la morale di un bambino viziato.
 Robert Anson Heinlein

»
88) Dio non pretende niente, nemmeno di esserci.
 Rinaldo Caddeo

»
89) Il Dio dell'Antico Testamento è forse il personaggio più sgradevole di tutta la letteratura.
 Richard Dawkins

»
90) È almeno certo, tanto quanto una dimostrazione in geometria, che Dio è o esiste.
 Cartesio

»
91) Per il solo fatto che esisto, e che una qualche idea di un essere perfettissimo è in me, cioè l'idea di Dio, si può dimostrare in maniera evidentissima che anche Dio esiste.
 Cartesio

»
92) Per il fatto che non posso pensare Dio se non esistente, ne consegue che l'esistenza non è separabile da Dio, e che egli quindi realmente esiste.
 Cartesio

»
93) Non può accadere che io esista con una natura tale quale sono, e cioè con in me l'idea di Dio, se Dio non esistesse in realtà.
 Cartesio

»
94) L'esistenza di Dio, che è l'essere perfetto, è per lo meno tanto certa, quanto non potrebbe esserlo nessuna dimostrazione di geometria.
 Cartesio

»
95) Non è Dio che è morto, è questo papa che è vivo.
 Raffaello Franchini

»
96) Un Dio dovrebbe amare fermamente ed essere saggio.
 Publilio Siro

»
97) Io non so se Dio c'è ma, se c'è, non è il Dio di nessuna religione.
 Pino Caruso

»
98) Il limite di Dio è la sua onnipotenza: qualunque cosa faccia, poteva farla meglio.
 Pino Caruso

»
99) Ho visto, e vedo, atrocità insopportabili in pace e in guerra. Ho visto, e vedo, esseri, uomini o animali sottoporsi al supplizio di vite strazianti, dolorose, invivibili. In tutto questo Dio non può permettersi il lusso di esistere.
 Pino Caruso

»
100) Dio, dicono, ha i suoi disegni. E allora, perché non fa una mostra?
 Pino Caruso

»
101) Credere in Dio è come accusare qualcuno senza prove.
 Pino Caruso

»
102) Se c'è un essere che prima di noi e più di noi ha meritato l'inferno, bisogna che io lo nomini, è Dio.
 Pierre Joseph Proudhon

»
103) Dio è l'ombra della coscienza proiettata sul campo dell'immaginazione.
 Pierre Joseph Proudhon

»
104) Dio ha creato tutto. Dio ha creato il razzismo. Ma Dio ha creato anche l'anti-razzismo. Con tutto il rispetto che gli devo, Dio è un sacro istigatore.
Philippe Geluck

»
105) Dio non esiste, ma bisogna far finta di crederci. Ciò gli fa talmente piacere.
 Philippe Bouvard

»
106) Considerando quante cose il buon Dio permette, non si riesce a fugare il sospetto che stia tuttora sperimentando.
 Peter Ustinov

»
107) Dio pensa nel genio, sogna nel poeta e dorme nella restante umanità.
 Peter Altenberg

»
108) Ogni mente riflessiva deve riconoscere che non vi è alcuna prova dell'esistenza di una divinità.
 Percy Bysshe Shelley

»
109) Dio è un'ipotesi, e, come tale, ha bisogno di prova: l'onere della prova poggia sul teista.
 Percy Bysshe Shelley

»
110) Quanto più ci si avvicina a Dio, tanto più chiare sono le contraddizioni.
 Pavel Florenskij

»
111) Per ritrovare Dio, basta guardarsi intorno.
 Paulo Coelho

»
112) Voglio che un essere totalmente indipendente da me, faccia in piena coscienza e a partire soltanto da sé, proprio quel che desidero che egli faccia. Tale è l'ideale di Dio.
 Paul Valéry

»
113) Se ci fosse un Dio, non ci sarebbe che lui, e nessun mondo.
 Paul Valéry

»
114) Dire che Dio esiste perché lo si sente, significa giocare con le tre parole di questa frase e non valutarle correttamente.
 Paul Valéry

»
115) Che cos'è un dio capace di sacrificare suo figlio a questi porci di umani? Dio sarebbe dunque idolatra?
 Paul Valéry

»
116) E se dicessimo, con umiltà e calma sicurezza: non c'è ancora un Dio, ma quando ne saremo davvero degni, verrà. Non dall'esterno, ma da noi stessi.
 Par Lagerkvist

»
117) Quanto più crescono gli assalti del nemico, tanto più Dio è vicino all'anima.
 Padre Pio

»
118) Dio in realtà non è che un altro artista. Egli ha inventato la giraffa, l'elefante e il gatto. Non ha un vero stile: non fa altro che provare cose diverse.
 Pablo Picasso

»
119) Credo di sapere cosa si prova ad essere Dio.
 Pablo Picasso

»
120) Dio è amore o forse l'amore è Dio.
 Osho Rajneesh

»
121) A volte ho l'impressione che Dio, nel creare l'uomo, abbia in qualche modo sopravvalutato le sue capacità.
 Oscar Wilde

»
122) Vivere è molto difficile, morire è sempre un dispiacere, e il concetto d'un Dio che aiuta ad affrontare le due imprese può dare un sollievo infinito: lo capisco bene.
 Oriana Fallaci

»
123) Se si è maturi per un dio si è generalmente acerbi per il prossimo.
 Oliviero Toscani

»
124) Tutto quello che viene asserito di Dio, contiene lo stato umano futuro.
 Novalis

»
125) Chi vuol cercare Dio lo trova dappertutto.
 Novalis

»
126) Smettila di dire a Dio che cosa fare con i suoi dadi.
 Niels Bohr

»
127) Non è che la mentalità moderna neghi l'esistenza di Dio, è che non riesce a dar senso alla parola.
 Nicolas Gomez Davila

»
128) Le prove dell'esistenza di Dio abbondano per chi non ne ha bisogno.
 Nicolas Gomez Davila

»
129) Dio è la condizione trascendentale del nostro schifo.
 Nicolas Gomez Davila

»
130) Se si pensa a Dio, bisogna che Egli esista.
 Nicolas De Malebranche

»
131) Soltanto l'inutilità del primo diluvio trattiene Dio dal mandarne un secondo.
 Nicolas Chamfort

»
132) Il buon Dio sta sempre dalla parte della migliore artiglieria.
 Napoleone Bonaparte

»
133) Se fossi Dio, non potrei soffrire le persone pie, e non darei mai la beatitudine a chi vi aspira con un briciolo di virtù e tanta insistenza.
 Multatuli

»
134) Non esiste alcuna certezza che Dio abbia affidato davvero all'uomo il dominio sulle altre creature. È invece più probabile che l'uomo si sia inventato Dio per santificare il dominio che egli ha usurpato sulla mucca e sul cavallo.
 Milan Kundera

»
135) Smettiamola di associare il male sul pianeta all'ateismo! L'esistenza di Dio, mi sembra, nella storia ha generato in suo nome ben più battaglie, massacri, conflitti e guerre che pace, serenità, amore del prossimo, perdono dei peccati o tolleranza.
 Michel Onfray

»
136) La negazione di Dio non è uno scopo, ma un mezzo per arrivare a un'etica postcristiana o francamente laica.
 Michel Onfray

»
137) L'ultimo Dio sparirà con l'ultimo uomo. E con lui spariranno il timore, la paura, l'angoscia, macchine per creare divinità.
 Michel Onfray

»
138) Il silenzio di Dio permette la chiacchiera dei suoi ministri che usano e abusano dell'epiteto: chiunque non crede al loro Dio, dunque a loro, diventa immediatamente un ateo.
 Michel Onfray

»
139) Se Dio esistesse, non ci sarebbe per lui che un solo mezzo per servire la libertà umana: e questo sarebbe ch'egli cessasse d'esistere.
 Michail Bakunin

»
140) Se Dio esistesse, bisognerebbe abolirlo.
 Michail Bakunin

»
141) Nella storia, il nome di Dio è la terribile vera clava con la quale tutti gli uomini divinamente ispirati, i -grandi geni virtuosi-, hanno abbattuto la libertà, la dignità, la ragione e la prosperità degli uomini.
 Michail Bakunin

»
142) Dio non può rispondere a tutti coloro che lo chiamano. È come il cameriere in un ristorante. Ha troppi tavoli da servire.
 Mel Brooks

»
143) Dio ha deposto in noi, con la fede e il battesimo, questo nuovo corpo dotato di capacità spirituali nuove e superiori, per neutralizzare l'influenza e l'arroganza dell'uomo vecchio in noi, non tanto dal punto di vista di ciò che percepiamo o sentiamo, quanto dal punto di vista di Dio, della sua immensa giustizia e della sua grande misericordia.
Matta El Meskin

»
144) Dio ha creato Adamo padrone e signore di tutte le creature viventi, ma poi Eva ha rovinato ogni cosa.
 Martin Lutero

»
145) Se ci fosse un dio onnipotente avrebbe fatto tutto bene e non male.
 Mark Twain

»
146) Se c'è un dio, è un assassino malvagio.
 Mark Twain

»
147) Quando dio creò l'uomo era già stanco. Ciò spiega molto.
 Mark Twain

»
148) L'uomo è una stranezza meravigliosa, crede di essere l'animaletto da compagnia del Creatore. Crede persino che il Creatore lo ami, abbia una passione per lui, stia sveglio anche di notte per guardarlo; sì, e lo tenga fuori dai guai. L'uomo lo prega e pensa che Egli ascolti. Egli ascolta. Non è un'idea curiosa?
 Mark Twain

»
149) Dio non è morto, ciò che muore sono le forme sempre limitate che l'uomo dà a Dio.
 Marguerite Yourcenar

»
150) L'idea di un Dio impersonale sarà più accettabile per la ragione, ma è pur sempre una scappatoia per spiegare quello che la scienza non sa ancora spiegare.
 Margherita Hack

»
151) Dio può tutto tranne suicidarsi.
 Malcolm De Chazal

»
152) Dio agisce sempre secondo le vie più semplici.
 Madre Teresa di Calcutta

»
153) La gente vuole sempre la spiegazione di tutto. È la conseguenza di secoli di educazione borghese. E per tutto quello per cui non trovano spiegazioni ricorrono in ultima istanza a Dio. Però, a cosa gli serve? Dopo dovranno spiegare Dio.
Luis Bunuel

»
154) A me non han fatto mai meraviglia certi peccatori moribondi, che reclamano Dio prima di chiuder gli occhi alla luce. Lo spirito moderno è profondamente malato, e invoca Dio come un moribondo pentito. Mi fa bensì meraviglia che si chiami Dio quel che in fondo è buio pesto.
 Luigi Pirandello

»
155) Il fatto che per esistere Dio abbia dovuto sconfiggere il nulla e sgominare il male, cioè mettere da parte il negativo, lascia in lui una traccia, sia pure inefficace e inoperante, di negatività, quasi che fosse rimasto qualcosa di non risolto e di ancora pendente.
 Luigi Pareyson

»
156) Dio ha dunque dimenticato quello che ho fatto per lui?
 Luigi 14

»
157) Solo nell'origine si può riconoscere la vera natura di una cosa. Dapprima l'uomo inconsapevolmente e involontariamente crea Dio secondo la propria immagine e, solo allora, questo Dio a sua volta consapevolmente e volontariamente torna a creare l'uomo secondo la propria immagine.
 Ludwig Feuerbach

»
158) Porre alcunché in Dio, o derivare alcunché da Dio, null'altro significa che sottrarlo al controllo della ragione, significa porre alcunché come indubitabile, come inviolabile, come santo, senza volerne spiegare il perché.
 Ludwig Feuerbach

»
159) L'essere assoluto, il Dio dell'uomo, è l'essere stesso dell'uomo.
 Ludwig Feuerbach

»
160) L'esistenza della natura non si fonda, come si illude il teismo, sull'esistenza di Dio, nemmeno per sogno, è proprio il contrario: l'esistenza di Dio, o piuttosto la fede nella sua esistenza, ha il suo unico fondamento nell'esistenza della natura.
 Ludwig Feuerbach

»
161) L'amore di Dio per l'uomo centro e fondamento della religione è la prova più chiara, più irrefutabile che l'uomo nella religione contempla sé stesso come un oggetto divino, come un divino scopo, e che i suoi rapporti con Dio non sono che rapporti con se stesso, con il suo proprio essere.
 Ludwig Feuerbach

»
162) Il culto di Dio dipende unicamente dal culto che l'uomo ha per sé stesso, è soltanto una manifestazione di esso.
 Ludwig Feuerbach

»
163) -Dio non ha fatto tutti i poveri-, dice un proverbio. Sì, ma ha fatto tutti gli imbecilli.
 Lucien Arréat

»
164) Se Dio esistesse non vorrei davvero essere al suo posto. Non poter cessare d'essere: quale supplizio!
 Louise Victorine Ackermann Choquet

»
165) L'uomo è miserabile senza Dio? Possibile, ma l'uomo con Dio è un miserabile.
 Louis Scutenaire

»
166) Non è con l'intelligenza che Lo si capisce, ma è la vita che Lo fa comprendere.
 Lev Tolstoj

»
167) Dio esiste, ma non ha nessuna fretta di farlo sapere.
 Lev Tolstoj

»
168) Dio. Una spiegazione che risparmia una spiegazione.
 Leonard Louis Levinson

»
169) Che meraviglioso destino! Vivere di Dio e con Dio sempre, per essere felici in eterno insieme a lui!
 Karol Wojtyla

»
170) Al di fuori della misericordia di Dio non c'è nessun'altra fonte di speranza per gli esseri umani.
 Karol Wojtyla

»
171) Specialmente i cattolici hanno inventato tutto un bric-à-brac di -prove dell'esistenza di Dio-, tutte del medesimo convincente calibro: gli stessi stratagemmi, le stesse ecclesiastiche capriole, atti di stupro filosofico, talvolta sospetti perfino ai signori della chiesa.
 Karlheinz Deschner

»
172) Anche Dio non sarebbe sicuro se la gente sapesse dove si nasconde.
 Julien De Valckenaere

»
173) Non so se Dio esiste, ma sarebbe meglio, per il suo onore, che non esistesse.
 Jules Renard

»
174) Un cuore avido ed egoistico non può conoscere Dio... Dio non può essere trovato nemmeno da un cuore confuso e distratto.
 Joseph Aloisius Ratzinger

»
175) Solo quando hai perduto Dio, hai perduto te stesso; allora sei ormai soltanto un prodotto casuale dell'evoluzione.
 Joseph Aloisius Ratzinger

»
176) Tutto il sapere è in Dio. Ma il sapere di Dio è come un fiume d'acqua che corre verso il mare, è Dio la fonte, gli uomini l'oceano, non valeva la pena di aver creato tanto universo se non dovesse essere così.
 José Saramago

»
177) Esistendo Dio, tutto dà speranza: sempre è possibile un miracolo, il mondo si risolve. Ma, se non c'è Dio, poveri noi perduti nell'andirivieni, e la vita è stupida.
 Joao Guimaraes Rosa

»
178) Se Dio avesse voluto che ci inchinassimo davanti a lui avrebbe sparpagliato diamanti sul pavimento.
Joan Rivers

»
179) Meno si crede in Dio, più si capisce che altri ci credano.
 Jean Rostand

»
180) Quando Dio tace, gli si può far dire quello che si vuole.
 Jean Paul Sartre

»
181) La società rispettabile credeva in Dio per evitare di doverne parlare.
 Jean Paul Sartre

»
182) Dio è il silenzio, Dio è l'assenza, Dio è la solitudine degli uomini.
 Jean Paul Sartre

»
183) Pochissima gente avrebbe un Dio se tanta gente non avesse fatto di tutto per dargliene uno.
 Jean Meslier

»
184) Moltissime persone non parlerebbero di Dio, e neppure lo bestemmierebbero, se tanta gente non facesse di tutto per dargliene uno.
 Jean Meslier

»
185) Se Dio non chiedesse che di amarlo, come sarebbe facile.
 Jean Josipovici

»
186) Dio ha trovato finora un solo modo di scegliere il suo popolo o un essere: maledirlo.
 Jean Giraudoux

»
187) Se Dio esiste, non c'è bisogno di crederci. Se ci si crede, vuole dire che l'evidenza del suo esistere è morta.
 Jean Baudrillard

»
188) Dio è il nome proprio della verità, così come la verità è il nome astratto di Dio.
 Jean Baptiste Henri Lacordaire

»
189) Tutti pensano che dio sia dalla loro parte. I ricchi e i potenti sanno che è così.
 Jean Anouilh

»
190) Coloro che credono di non credere in Dio, in realtà poi credono inconsciamente in Lui, perché il Dio di cui negano l'esistenza non è Dio, ma qualcos'altro.
 Jacques Maritain

»
191) I beni che Dio promette sono più sicuri di tutti quelli che offre il mondo.
 Jacques Bénigne Bossuet

»
192) Ciò che è caso dinanzi agli uomini è destino dinanzi a Dio.
 Jacques Bénigne Bossuet

»
193) Davanti a dio siamo tutti uguali: ma dietro ?
Ivan Della Mea

»
194) Essere un dio è solo una questione di temperamento, alla fine.
 Iris Murdoch

»
195) Dio ha detto: Io ero un tesoro che nessuno conosceva e volli essere riconosciuto. Allora creai l'uomo.
 Hugo Von Hofmannsthal

»
196) Dio è morto. Ci ha lasciato due testamenti!
Heinrich Wiesner

»
197) Dio mi perdonerà: è il suo mestiere.
 Heinrich Heine

»
198) Con la sua rivelazione Dio sta seguendo una sinfonia, della quale non è possibile dire cosa sia più maestoso, se l'ispirazione unitaria della composizione, oppure l'orchestra polifonica della creazione, che egli si è preparato a questo scopo.
Hans Urs Von Balthasar

»
199) Contrariamente all'intuizione di Einstein, non solo Dio gioca a dadi, ma sembra essere l'unico del quale possiamo fidarci per un gioco onesto.
Hans Christian Von Baeyer

»
200) Preferisco non avere un Dio, che averne uno malvagio.
 Guido Morselli

»
201) Non occorre provare la non esistenza di Dio; basta ricordare che ci sono due cose che, ad ogni modo, contano più di lui, e a cui la fede in lui deve subordinarsi: la verità e la libertà.
 Guido Morselli

»
202) Anche le libere, graziose, festose farfalle sono colpite dalla malattia che quando visita noi, chiamiamo: cancro. Non c'è nemmeno un angolo del creato in cui non si mostri la grandezza e la bontà del creatore.
 Guido Morselli

»
203) Se Dio è tutto, non dà gioia essere parte di questo tutto.
 Guido Ceronetti

»
204) Per non vedere nelle forze attive della distruzione il Dio che cerchiamo e amiamo, è utilissima la finzione di Satana, che ci maschera l'intollerabile verità.
 Guido Ceronetti

»
205) Credere in Dio è sacralizzare un'ipotesi.
 Grégoire Lacroix

»
206) Dio non cessa di esistere quando gli uomini cessano di credere in lui.
 Graham Greene

»
207) Proprio quando leggo qualche formidabile e inconfutabile dimostrazione dell'esistenza di Dio, mi sento sicuro che non esiste. Ma guarda un po' se è possibile che la certezza della sua esistenza dipenda dalla tua dimostrazione; se è possibile, cioè, che, qualora esistesse, ci fosse bisogno che tu lo dimostrassi!
 Giuseppe Rensi

»
208) Dio e il Nulla sono sinonimi.
 Giuseppe Rensi

»
209) Dal firmamento ai quark, alle forme di vita, il mondo è troppo esteso e complesso per essere opera di un dio; anche se, bisogna dirlo, quello cristiano si è fatto in tre.
Giulio Cengia

»
210) A chi vuol bene, Dio manda pene.
 Giovanni Verga

»
211) Si è cominciato col credere in dio e si è finito col farlo esistere.
 Giovanni Soriano

»
212) Seppure ci fosse un dio, resterebbe tutto ugualmente inspiegato, e seppure spiegabile, ugualmente inutile.
 Giovanni Soriano

»
213) Per Dio è stato fatale il fatto che agli umani non sia riuscito di crearlo perfetto.
 Giovanni Soriano

»
214) Laddove accadono enormi disastri naturali, con spargimento gratuito di sangue e sofferenza, Dio si rivela inconfondibilmente in tutta la sua solida inesistenza.
 Giovanni Soriano

»
215) L'essenza di dio sta tutta nella sua assenza.
 Giovanni Soriano

»
216) Il punto fondamentale non è se Dio esista o meno, perché per noi non soltanto Dio non esiste, ma nemmeno vogliamo esista, e seppure esistesse sapremmo soltanto disprezzarlo.
 Giovanni Soriano

»
217) Dio: un velo pietoso steso sul nulla.
 Giovanni Soriano

»
218) Dio è un ciucciotto in bocca a un adulto.
 Giovanni Soriano

»
219) Dio è un ansiolitico. Questo spiega il suo successo.
 Giovanni Soriano

»
220) Dio è talmente poco interessato all'umanità, da lasciarle persino credere di esistere.
 Giovanni Soriano

»
221) Dio è reso immortale dalla sua inesistenza; fosse esistito, lo avremmo già fatto fuori da un pezzo.
 Giovanni Soriano

»
222) Dio è la stampella dei paralitici dello spirito.
 Giovanni Soriano

»
223) Dio costituisce un punto di riferimento per milioni di persone; il che non è poco per un essere che neppure esiste.
 Giovanni Soriano

»
224) Dio avrà pure i suoi difetti, ma gli rimane comunque l'incomparabile pregio di non esistere.
 Giovanni Soriano

»
225) Crearsi un dio a propria immagine e somiglianza sottende una tale presunzione che se tutti gli altri animali della terra sapessero di questa enormità, farebbero dell'umano il loro zimbello. Se alla nostra specie è risparmiata una gran quantità di vergogna, è solo grazie alla mancanza di testimoni “non-umani”.
 Giovanni Soriano

»
226) Colui il quale si rivolse per la prima volta alle folle sostenendo di parlare non a nome proprio, ma per autorità divina, può considerarsi il primo di una lunga serie d'impostori che, dall'antichità a oggi, hanno legittimato soprusi e massacri “in nome di Dio”.
 Giovanni Soriano

»
227) Ci vorrebbe davvero l'infinita pazienza di un dio già soltanto per adattarsi a tutte le immagini che l'umano, nel corso dei millenni, si è fatto della divinità.
 Giovanni Soriano

»
228) -Andate e moltiplicatevi-, mi sembra un'esortazione più adatta a un dio dei conigli che a un dio degli umani. Senza offesa per i conigli, naturalmente.
 Giovanni Soriano

»
229) Io se fossi Dio, non avrei fatto gli errori di mio figlio, e sull'amore e sulla carità mi sarei spiegato un po' meglio.
 Giorgio Gaber

»
230) Vivere in incognito, come Dio.
 Gesualdo Bufalino

»
231) Sono gli uomini che hanno dissuaso Dio dall'esistere.
 Gesualdo Bufalino

»
232) Se Dio esiste, chi è? Se non esiste, chi siamo?
 Gesualdo Bufalino

»
233) Meno credo in Dio più ne parlo.
 Gesualdo Bufalino

»
234) L'impazienza di Dio nel pubblicare il mondo non finisce di sbalordirmi. Cose così si tengono nel cassetto per sempre.
 Gesualdo Bufalino

»
235) Essere non comporta necessariamente l'esistere: Dio non esiste ma è.
 Gesualdo Bufalino

»
236) Dio, gigantesco eufemismo.
 Gesualdo Bufalino

»
237) Voi siete la luce del mondo; non può restare nascosta una città collocata sopra un monte, né si accende una lucerna per metterla sotto il moggio, ma sopra il lucerniere perché faccia luce a tutti quelli che sono nella casa. Così risplenda la vostra luce davanti agli uomini, perché vedano le vostre opere buone e rendano gloria al vostro Padre che è nei cieli.
 Gesù

»
238) Sono sicuro che Dio esiste. Quanto a crederci, è un'altra questione.
 Georges Perros

»
239) Rispetto troppo l'idea di Dio per renderlo responsabile di un mondo così assurdo.
 Georges Duhamel

»
240) In un mondo così incoerente, l'esistenza di Dio non sarebbe una cosa più folle della sua non esistenza.
 Georges Duhamel

»
241) Io designerei con la parola -mistero- ciò che ordinariamente viene chiamato Dio.
 Georges Bataille

»
242) Gli esseri sono incompleti l'uno rispetto all'altro, l'animale rispetto all'uomo, quest'ultimo rispetto a Dio, che non è incompleto che per il fatto di essere immaginario.
 Georges Bataille

»
243) L'adozione acritica del -rivelato- e del mistero dell'autorità implicati dalla rivelazione rendono ancora più difficile, o forse persino impossibile, la conquista di quel diritto più esigente: tacere a proposito di Dio.
 George Steiner

»
244) L'uomo propone, Dio dispone.
 George Herbert

»
245) Il mulino di Dio macina lento ma sicuro.
 George Herbert

»
246) Se c'è un dio, penso che le persone più ragionevoli potrebbero convenire che è come minimo incompetente e forse, dico forse, non gliene frega un cazzo.
 George Carlin

»
247) Ho spesso pensato che la gente tratti Dio abbastanza maleducatamente, e voi? Rivolgendogli triliardi e triliardi di preghiere ogni giorno, chiedendo e supplicando e implorando favori: fai questo, dammi quello, ho bisogno di una nuova auto, voglio un lavoro migliore. E la maggior parte di queste preghiere ha luogo di domenica: il suo giorno libero.
 George Carlin

»
248) Vi sono comitive di uomini e donne che si sono dedicati a Dio, ma benchè si chiamino fratelli e sorelle, non si rivolgono quasi la parola.
 George Bernard Shaw

»
249) Quando Dio ha fatto l'uomo e la donna, non li ha brevettati. Così da allora qualsiasi imbecille può fare altrettanto.
 George Bernard Shaw

»
250) In nome del Signore abbrustoliscono, in nome del Signore bruciano e consegnano al diavolo; tutto in nome del Signore.
 Georg Christoph Lichtenberg

»
251) Il nostro mondo diverrà un giorno tanto raffinato che sarà ridicolo credere in Dio come oggi è ridicolo credere agli spettri.
 Georg Christoph Lichtenberg

»
252) Il nostro concetto di Dio che altro è se non la personificazione dell'incomprensibile?
 Georg Christoph Lichtenberg