Frasi Isabella Santacroce

75 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri di Isabella Santacroce
Isabella Santacroce scrittrice italiana

Nome: Isabella Santacroce
In Arte:
Luogo di Nascita: Riccione ( Italia )
Data Nascita: 30/4/1970
Data Morte:
Professione: Scrittrice
Premi:

Biografia

    • » Amorino
      1) Vorrei conficcarmi nella terra, e sbocciare di continuo.
        no tags

      |  
    • » Luminal
      2) Vorrei che tu e io fossimo solo una fantastica foto.
        no tags

      |  
    • » Amorino
      3) Voi siete qui per condannarmi, ma io non ho paura. Siete voi ad avere paura, perché io vi amo.
        no tags

      |  
    • » Fluo
      4) Voglio che il mio cuore batta per sempre e voglio la vita addosso, il cielo sopra, la sabbia sotto e l'amore sempre tra le mani come un gelato al limone mangiato in riva al mare in un pomeriggio di maggio quando il più bello sta per cominciare e continuare come prima, così veloce e così immortale.
        no tags

      |  
    • » Amorino
      5) Tutto questo dolore è oscenità. Il dolore è osceno. Mi vergogno di soffrire. Il dolore è una bestemmia.
        Dolore

      |  
    • » Luminal
      6) Sono passati di ricordi che assomigliano a vetri appannati dall'umidità dell'autunno ... Possiamo scriverci il nostro nome sopra e annullarli.
        Autunno

      |  
    • » Amorino
      7) Sento sempre l'abbandono, anche quando una foglia che guardo cade, e un soffio la rapisce portandola lontano.
        no tags

      |  
    • » Luminal
      8) Sentivo il bisogno di baci di essere baciata tutta.
        Bacio

      |  
    • » Fluo
      9) Sentirsi la morte addosso fa rotolare vertiginosamente la vita e di colpo hai novant'anni e ogni sole visto è un giorno regalato e il buio può tagliare la testa da un momento all'altro.
        Morte

      |  
    • » Amorino
      10) Se tu fossi qui, aprirei le pareti con due endecasillabi. Se tu fossi qui, io sarei sola.
        no tags

      |  
    • » Amorino
      11) Se avessi coraggio mi nasconderei nella terra. Se avessi coraggio tutto di me diverrebbe radice di cielo, e farei sbocciare le nuvole.
        Coraggio

      |  
    • » Lulù Delacroix
      12) Scrivere è come urlare una frase dall'alto di una montagna e quella frase crea tanti echi che la fanno diventare interminabile, affinché tante persone possano udirla.
        no tags

      |  
    • » Revolver
      13) Punti interrogativi nella nebbia.
        no tags

      |  
    • »
      14) Per me la scrittura è rivolta, io mi sento una rivoltosa, una strana guerriera spaventata e coraggiosa, da questo nasce l'idea di farmi fotografare con un maschera. L'inchiostro è la mia arma. Sì, violenza e lirismo, amore e rabbia, dolcezza e morte.
        no tags

      |  
    • » Amorino
      15) Penso a come sarebbe stata la mia vita se avessi avuto delle braccia attorno nei momenti di tempesta.
        no tags

      |  
    • » Lulù Delacroix
      16) Ogni fine è l'inizio di una forza che compare, per permettere a chi è rimasto di reagire.
        no tags

      |  
    • » Lulù Delacroix
      17) Non vergognarti della tua diversità, amala. Ciò che ci fa soffrire ha bisogno del nostro amore, solo così smetterà di cercarci, solo così troverà pace.
        Diversità

      |  
    • »
      18) Non sono contro la famiglia, ma contro l'istinto gregale dell'obbedienza, tramandato per eredità. Sono contro la costruzione di una coscienza morale per opera delle famiglie, contro questo imporre la loro vita sui figli, quasi un bisogno di dilatare se stessi investendoli.
        Famiglia

      |  
    • »
      19) Non so neppure che cosa sia destra e sinistra [...] il Duce l'ho fatto sentire per introdurre un pezzo dei Daf che si intitola "Der Mussolini". Mica per ragioni politiche. La svastica al braccio? Lo stesso. Stava bene con l'abito nero, il cappello con veletta e il rossetto infuocato.
        Moda

      |  
    • » Amorino
      20) Non è suo figlio a portarla alla pazzia, ma il pensiero d'essere stata lei a partorirlo. Una madre partorisce se stessa.
        no tags

      |  
    • » Lulù Delacroix
      21) Non credo mi interessi ciò che è successo, preferisco interessarmi a ciò che succederà. Il passato mi tedia, il futuro mi ferisce, ma preferisco essere ferita che tediarmi, almeno posso difendermi.
        Passato   Futuro

      |  
    • » Lulù Delacroix
      22) Non considerare lontano ciò che può essere raggiunto, anche se in mezzo si pone il tramonto e non considerare vicino quanto ti sta accanto, è più lontano del sole.
        Tramonto

      |  
    • » Lulù Delacroix
      23) Non c'è bisogno di diventare adulti uccidendo l'infanzia, per essere profondi. L'infanzia è un abisso che gli adulti dimenticano.
        no tags

      |  
    • » Amorino
      24) Niente di ciò che appare, in verità, si mostra.
        Apparenza

      |  
    • » Amorino
      25) Nella semioscurità diventiamo l'abisso del nostro nome. Ogni nome ha un abisso, che nella semioscurità si apre. I nostri nomi germogliano nella penombra.
        no tags

      |  
    • » Fluo
      26) Mio padre ha mollato mia madre per una lolita puttana. Il fascino perverso della combinazione vecchio-nuovo cattura maggiorenni impauriti da troppe candeline e adolescenti presi da fascinazioni stagionali.
        no tags

      |  
    • » Lovers
      27) Mi regalo continue amnesie per rimanere in un ignoto che può far paura ma che fa meno male del coraggio di affrontare quello che la nascita mi ha riservato.
        no tags

      |  
    • »
      28) Mi mancano i trapassati virtuosi, sfolgoranti Maestri. Drammatico è vivere in tanto mediocre che ora si premia per l'innocuo che dona.
        no tags

      |  
    • » Amorino
      29) Mentire: sfigurare il volto dell'onestà.
        Menzogna

      |  
    • » Amorino
      30) Madre mia parlami adesso mentre il dolore diluvia. Se tu fossi qui, in questa pioggia di pianto, di te le braccia vorrei, per salvarmi dall'annegamento. Sollevami.
        Mamma

      |  
    • » Lulù Delacroix
      31) Le speranze nascono quando i sogni si allungano.
        Speranza

      |  
    • » Amorino
      32) Le carezze mangiano il cuore degli altri.
        no tags

      |  
    • » Amorino
      33) L'amore, allargata solitudine.
        Amore

      |  
    • » Lulù Delacroix
      34) L'amore è uno specchio che la morte riflette.
        no tags

      |  
    • » Amorino
      35) L'amore è questo: un cuore che ringhia. Tutto l'amore, anche quello dolcissimo, quello vero che è eterno, pronto a morire per salvare chi ama, è un cuore che ringhia.
        Amore

      |  
    • » Fluo
      36) L'alcool addormenta la mia emotività e lascio scivolare le emozioni come vele gonfiate al vento.
        no tags

      |  
    • » Lulù Delacroix
      37) La vera bellezza mai si mostra ed è per questo che tutti la cercano.
        Bellezza

      |  
    • » Amorino
      38) La sofferenza è il tramite del fallimento.
        Sofferenza

      |  
    • » Lulù Delacroix
      39) La purezza è una lente d'ingrandimento posata sopra la luce.
        no tags

      |  
    • » Amorino
      40) La notte, potenza di ombre scavate nei buchi del vuoto. La notte è l'urna dei mostri, il cimitero impalpabile degli orrori sepolti.
        Notte

      |  
    • » Lulù Delacroix
      41) La noia mi è ostile, rumoreggia.
        no tags

      |  
    • » Lulù Delacroix
      42) La mente fosse quella cosa che mentisse.
        no tags

      |  
    • » Lulù Delacroix
      43) La felicità nasce dalla tristezza.
        no tags

      |  
    • » Lulù Delacroix
      44) La commozione è come una sciabola che il cuore in due taglia.
        no tags

      |  
    • » Amorino
      45) Io sono l'assente, sono le pareti di una stanza occupata da altri.
        no tags

      |  
    • » Lulù Delacroix
      47) Il tempo è la prova del dolore, non la sua guarigione, perché se così fosse, sarebbe anche la prova dell'assenza del male.
        Tempo

      |  
    • » Lulù Delacroix
      48) Il pensiero appartiene al silenzio, e il silenzio mai ridurrà in sordità. Ciò che ora ascolto nel silenzio è oro per l'udito.
        Pensiero

      |  
    • » Amorino
      49) Il mondo è un termine eterno.
        no tags

      |  
    • » Lulù Delacroix
      50) Il coraggio rende sorda la coscienza, affinché non senta le parole di una visione di morte ma quando quel coraggio finisce, le sue orecchie si spalancano udendo il suono di un'idiozia.
        Coraggio

      |  
    • » Lulù Delacroix
      51) I veri mostri sono i pregiudizi, e i pregiudizi non appartengono ai viventi perché sono stati creati da chi ora ha smesso d'esistere. La gente vive seguendo l'insegnamento dei morti.
        Pregiudizio

      |  
    • » Lulù Delacroix
      52) I sogni senza amore non sono nulla, i sogni con l'amore sono magia.
        Amore

      |  
    • » Lulù Delacroix
      53) I pregiudizi sono delle cose sbagliate in cui la gente crede. La gente crede a delle cose sbagliate perché ha paura. Una cosa quando è sbagliata non puoi spiegarla, infatti loro non sanno spiegarla.
        Pregiudizio

      |  
    • » Lulù Delacroix
      54) I misericordiosi si vergognano di disprezzare, e così scelgono di essere misericordiosi. Solo chi è in grado di disprezzare sa esser misericordioso, e quindi il misericordioso non è altro che un disprezzatore codardo! Chi non disprezza non ha bisogno di provare misericordia.
        Disprezzo

      |  
    • » Amorino
      55) I miracoli: solo in loro s'intravede la vita. È così che si mostra, un suo accenno pronto a lasciarci.
        no tags

      |  
    • » Amorino
      56) I delitti impuniti sono proprietà divina.
        no tags

      |  
    • » Revolver
      57) Ho già il destino col guinzaglio. Il collare intorno al collo. Sono il cagnolino della sorte.
        Destino

      |  
    • » Amorino
      58) Esistono istanti irremovibili più di statue secolari, monumenti d'intensità dove i discorsi somigliano all'inutilità del dolore.
        no tags

      |  
    • » Lulù Delacroix
      59) Emergere da un abisso e rientrarci: questo è la vita.
        Vita

      |  
    • » Lulù Delacroix
      60) E ora guarda la speranza, questa strana invenzione, un brevetto del cuore, il cui moto è continuo e instancabile. Guarda questo accessorio elettrico di cui non si sa niente, ma il suo impulso possente rafforza ogni valore, e combatti.
        Speranza

      |  
    • » Amorino
      61) È nel peccato la più grande richiesta d'amore.
        no tags

      |  
    • » Luminal
      62) E il reale è un incubo nel sogno amplificato oltre il dovuto.
        no tags

      |  
    • » Amorino
      63) Dio sale dal basso, sale dal basso l'Altissimo.
        Dio

      |  
    • » Amorino
      64) Dio ha inventato tutto, anche la scienza che lo deride.
        Dio

      |  
    • » Luminal
      65) Dentro sonni eterni voliamo immortali regine maldestre ora le nostre urla non sono che un canto.
        no tags

      |  
    • » Revolver
      66) Dai che puoi farcela. Tu sei così immensa. Una briciola.
        no tags

      |  
    • » Lulù Delacroix
      67) Cieco diventa chi fa il contrario chiudendo gli occhi, poiché a forza di chiuderli finisce per non vedere più nulla.
        no tags

      |  
    • » Lulù Delacroix
      68) Ci si dispera quando ancora all'orizzonte il sole può spuntare, ci si rattrista quando si è coscienti di una fine.
        no tags

      |  
    • » Luminal
      69) Ci sentiamo come dio comanda. In vena. Di fare. Del male.
        no tags

      |  
    • » Lulù Delacroix
      70) Chi pensa non ha spazio per pensare che sta pensando.
        no tags

      |  
    • »
      71) Chi m'invita a cambiar mestiere è persona sciocca, dalla mente intrisa d'inutili pregiudizi e di altro di cui però non dirò nulla. Io dedico la mia vita alla letteratura e seguiterò a farlo. Non ho scelto la scrittura, è stata lei a scegliere me. Dovrà perciò decidere lei se andarsene: se m'abbandonerà allora sparirò.
        no tags

      |  
    • » Lulù Delacroix
      72) Chi guarda troppo non vede nulla.
        no tags

      |  
    • » Amorino
      73) Baciarsi è sospendersi, è oltrepassare la terra.
        Bacio

      |  
    • »
      74) [...] la Dickinson per me è un'amica. Sarà folle, ma così io la sento. Mi appassiona la sua violenta delicatezza e l'amore che ha per le parole, e che anche io ho – qualsiasi parola può diventare un diamante oppure una spada, avere una potenza che si può centuplicare. Ho sempre desiderato così tanto conoscere Emily, che mentre scrivevo ho immaginato accadesse davvero, e così la sua voce è entrata nel libro "Lulù Delacroix". Per Lulù è una presenza fondamentale perché le sta vicino, non la fa sentire sola, le fa capire che non sta sbagliando, le regala verità sconosciute.
        no tags

      |  
    • »
      75) Cosa di meglio di un bacio quando ci si sente romantici e soli.
        Bacio

      |  

    Crediti