Le Frasi più Belle di Emo Philips

»»Emo Philips
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

20 Aforismi e Citazioni di Emo Philips

  • Emo Philips Umorista

Breve Biografia di Emo Philips

Nome: Emo Philips
In Arte:
Luogo di Nascita: Chicago, Illinois ( Stati Uniti )
Data Nascita: 7/2/1956
Data Morte:
Professione: Attore, umorista
Premi:


  • 1

    Ho prestato ad un mio amico 8.000$ per una chirurgia plastica e ora non so che aspetto abbia.

     

    Divertenti

  • 2

    I miei compagni di classe avrebbero fatto l'amore con qualunque cosa respirasse, ma io non vedevo la ragione perché dovessi darmi dei limiti.

     

    Divertenti

  • 3

    La gente mi si avvicina e mi dice: ”Emo, davvero la gente ti si avvicina?-.

     

    Divertenti

  • 4

    La mia ragazza ride sempre quando facciamo sesso. Non ha importanza cosa stia leggendo.

     

    Divertenti

  • 5

    Non che i miei genitori non fossero protettivi. A loro modo lo erano: quando attraversavo la strada loro piazzavano scommesse.

     

    Divertenti

  • 6

    Non indossate pellicce. Lo sapete che ogni pelliccia equivale a quattordici alberi abbattuti solo per i cartelli di protesta?

     

    Alberi

  • 7

    Quando ero piccolo pregavo ogni notte per avere una bicicletta nuova. Poi ho capito che con il Signore le cose non funzionano in questo modo; così ho rubato una bicicletta e gli ho chiesto di perdonarmi.

     

    Divertenti

  • 8

    Un computer una volta mi ha battuto a scacchi, ma non c'è stata partita con il kickboxing.

     

    Divertenti

  • 9

    Un tale bussò alla porta e mi disse: -Vorrei leggere il suo contatore del gas-. Gli risposi: -E i classici? Che fine hanno fatto?-.

     

    Divertenti

  • 10

    Ieri notte la mia ragazza a letto mi ha detto: "Sei un pervertito.". Le ho risposto: "Che parolona per una bimba di nove anni!

     

    Divertenti

  • 11

    Ricorderò sempre le ultime parole di mio nonno: «Un camion!».

     

    Divertenti

  • 12

    Dovevo lasciare la mia famiglia per andare all’università. Eh sì, i miei genitori organizzarono una gran festa d’addio per me. Secondo quel che dice la lettera.

     

    Famiglia

  • 13

    Una volta ho sentito due donne che continuavano a parlare dei dolori del parto e di come gli uomini non sappiano cosa sia il vero dolore. Gli ho chiesto se una di loro aveva provato a rimanere incastrata in una cerniera lampo.

     

    no tags

  • 14

    Qualche volta, al mattino, ho l'impressione che il letto non voglia che mi alzi.

     

    Divertenti

  • 15

    Io ero l'amico immaginario del bambino della porta accanto.

     

    no tags

  • 16

    Al banchetto delle limonate ero solito dare gratis il primo bicchiere e far pagare cinque dollari il secondo bicchiere. La seconda bevuta conteneva l’antidoto.

     

    Divertenti

  • 17

    Ero solito pensare che il cervello fosse l'organo più affascinante del mio corpo. Poi realizzai chi me lo stava dicendo.

     

    Divertenti

  • 18

    Fino a quando non diventi più vecchio non apprezzi un sacco di cose della scuola. Piccole cose come essere sculacciato ogni giorno da una donna di mezz’età: cose per le quali pagherai molti soldi più avanti nella vita.

     

    Sesso

  • 19

    Ho appreso il sesso nel modo più duro: dai libri!

     

    Sesso

  • 20

    Ho corso per tre chilometri oggi. Alla fine ho detto: "Signora prenda la sua borsetta!

     

    no tags

2017-09-08T09:58:36+02:00