Le Frasi più Belle di Henri De Régnier

»»Henri De Régnier
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

27 Aforismi e Citazioni di Henri De Régnier

  • Henri de Régnier frasi famose

Breve Biografia di Henri Francois Joseph de Régnier

Nome: Henri Francois Joseph de Régnier
In Arte: Henri de Régnier
Luogo di Nascita: Honfleur ( Francia )
Data Nascita: 28/12/1864
Data Morte: 23/5/1936
Professione: Scrittore
Premi:


  • 1

    Com'è difficile capire perché si è amata una donna che non si ama più!

     

    Amore

  • 2

    Di un uomo tutto è possibile; di una donna tutto è probabile.

     

    Uomini

  • 3

    Gli uomini sanno odiare. Le donne invece sanno detestare. E questo è ancora peggio.

     

    Uomini

  • 4

    Gli uomini si vantano di ciò che sono; le donne si vantano di ciò che non sono.

     

    no tags

  • 5

    Il pudore non è che un artificio che conferisce maggior valore all'abbandono.

     

    Abbandono

  • 6

    Il vino è una specie di riso interiore che per un istante rende bello il volto dei nostri pensieri.

     

    Vino

  • 7

    In amore l'esperienza non conta nulla, se contasse nessuno amerebbe più.

     

    Amore

  • 8

    L'amicizia dà l'idea del duraturo, l'amore quella dell'eterno e l'egoismo è quello che sopravvive all'una e all'altro.

     

    Egoismo

  • 9

    L'amore completo unisce la fedeltà del desiderio alla durata del sentimento.

     

    Amore

  • 10

    L'amore è eterno finché dura.

     

    Amore

  • 11

    L'egoismo è lo stato naturale dell'uomo; la vanità quello della donna.

     

    Egoismo

  • 12

    La cosa più difficile è capire perché si è amata una donna che non si ama più.

     

    Amore

  • 13

    La fedeltà in amore non è che pigrizia del desiderio.

     

    Fedeltà

    Pigrizia

  • 14

    La magia momentanea dell'amore e di farci vedere tutte le donne in una.

     

    Amore

  • 15

    La vecchiaia, sia per gli uomini che per le donne, è una sorta di abbassamento del livello delle acque della vita: a seconda delle persone, si scopre in esse un fondo roccioso, sabbioso o fangoso.

     

    Vecchiaia

  • 16

    Le donne ignorano sinceramente ciò che hanno dimenticato.

     

    Donne

  • 17

    Le donne ricordano più volentieri di essere state amate che di aver amato.

     

    Donne

  • 18

    Le donne ricordano solo gli uomini che le hanno fatte ridere. Gli uomini le donne che li hanno fatti piangere.

     

    Ricordi

  • 19

    Le donne sono capaci di tutto; e gli uomini sono capaci di tutto il resto.

     

    Donne

  • 20

    Le donne sono sempre troppo contente di sé stesse per essere scontente di noi.

     

    Donne

  • 21

    Noi, forse, non conosciamo la felicità che dalla sua ombra sul muro del destino.

     

    Felicità

  • 22

    Non vi è esperienza in amore, perché se vi fosse non si amerebbe più.

     

    Amore

  • 23

    Raramente le donne sono amate come vorrebbero: cioè da un Dio onnipotente che dia loro tutto e non domandi niente.

     

    Donne

  • 24

    Se di qualcuno si dice che ha tutte le donne che vuole, bisogna intendere che di tutte le donne che vorrebbe ha soltanto quelle che lo vogliono.

     

    Donne

  • 25

    Se picchiate una donna con un fiore, usate una rosa. Per via delle spine.

     

    Donne

  • 26

    Se tutto il male che si è detto delle donne fosse vero, a quest'ora dovrebbero essere quasi perfette.

     

    Donne

  • 27

    Una donna non si guarda allo specchio soltanto per vedersi, ma anche per vedere come è vista.

     

    Donne

2017-05-06T12:58:31+02:00