Le Frasi più Belle di Henry De Montherlant

»»Henry De Montherlant
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

52 Aforismi e Citazioni di Henry De Montherlant

Breve Biografia di

Nome:
In Arte:
Luogo di Nascita: ( )
Data Nascita:
Data Morte:
Professione:
Premi:


  • 1

    Amare qualcuno è tenergli la testa sul catino quando vomita e non provare disgusto.

     

    Amore

  • 2

    Amo avere tanto denaro quanto basta per non doverci pensare.

     

    Denaro

  • 3

    Benedetto colui che ride di sé stesso, se non sia per evitare il riso degli altri.

     

    Ridere

  • 4

    Bisogna fare cose folli, ma farle con il massimo di prudenza.

     

    no tags

  • 5

    Chi ha pietà degli altri ha pietà di sé.

     

    no tags

  • 6

    Ci sono quelli a cui perdoniamo e quelli a cui non perdoniamo. Quelli a cui non perdoniamo sono nostri amici.

     

    Amicizia

  • 7

    Come le lampade hanno bisogno di petrolio, così gli uomini hanno bisogno di essere nutriti di una certa quantità di ammirazione. Quando non sono abbastanza ammirati, muoiono.

     

    no tags

  • 8

    Gli egoisti sono i soli fra i nostri amici per i quali nutriamo un'amicizia disinteressata.

     

    Amicizia

  • 9

    Gli uomini intelligenti non possono essere dei buoni mariti, per la semplice ragione che non si sposano.

     

    Intelligenza

  • 10

    I dittatori nascono nelle case dove non si osa dare un ordine alla serva.

     

    no tags

  • 11

    I sogni sono vita senza memoria.

     

    Sogni

  • 12

    Il malato deve guidare il medico, come il cane il cacciatore.

     

    Medicina

    Cani

  • 13

    Il perdono è vano! ciò che è fatto è fatto, e ciò che non è fatto non è fatto!

     

    Perdono

  • 14

    Il suicidio è l'ultimo atto col quale un uomo possa dimostrare che ha dominato la propria vita.

     

    Suicidio

  • 15

    L'atto fondamentale di una vita è quello di decidere cosa è importante e cosa non lo è.

     

    Vita

  • 16

    L'esitazione è caratteristica dell'intelligenza.

     

    no tags

  • 17

    L'essere umano è preda di tre malattie croniche e incurabili: il bisogno di nutrimento, il bisogno di dormire e il bisogno di rispetto.

     

    Umanità

    Rispetto

  • 18

    L'indifferenza attiva a ciò che è importante è un dovere.

     

    Indifferenza

  • 19

    L'infinito è nel cuore dell'uomo, e non altrove.

     

    Infinito

  • 20

    L'intelligenza è la facoltà grazie alla quale ci si astiene.

     

    Intelligenza

  • 21

    L'inverno è una primavera che si ignora.

     

    Inverno

  • 22

    L'odore è l'intelligenza dei fiori.

     

    no tags

  • 23

    L'uomo non sogna della donna perché la trova misteriosa; egli decide che essa è misteriosa, per giustificare il suo sogno di lei.

     

    Sogni

  • 24

    La differenza tra l'ipocrita e il cinico è che l'ipocrita accetta d'incomodarsi.

     

    Ipocrisia

    Cinismo

  • 25

    La donna è fatta per un uomo, l'uomo è fatto per tutte le donne: essa comincia ad amare quando lui ha finito.

     

    Donne

  • 26

    La falsa indignazione è la più ripugnante forma d'ipocrisia.

     

    Ipocrisia

  • 27

    La fedeltà non è negli atti, ma nel cuore.

     

    Fedeltà

  • 28

    La generosità è sempre sacrificio di sé, ne è l'essenza.

     

    Generosità

  • 29

    La pigrizia è il rifiuto di fare non soltanto ciò che annoia, ma anche quella moltitudine di atti che senza essere, a rigore, noiosi, sono tutti inutili.

     

    Pigrizia

  • 30

    La religione è la vergognosa malattia dell'umanità. La politica ne è il cancro.

     

    Politica

  • 31

    La sfortuna non può consolarsi che con la sfortuna degli altri.

     

    Sfortuna

  • 32

    La sincerità è il rifugio di coloro che non hanno né fantasia né tatto.

     

    Sincerità

  • 33

    La sola superiorità dell'orgoglio sulla vanità sta nel fatto che la vanità si aspetta tutto mentre l'orgoglio non si aspetta niente.

     

    Orgoglio

  • 34

    La stupidità umana consiste nell'avere tante idee, ma delle idee stupide.

     

    Stupidità

  • 35

    La vanità è la passione dominante dell'uomo.

     

    Vanità

  • 36

    La vera forza dello stile è nel sentimento.

     

    Sentimento

  • 37

    La vita diventa una cosa deliziosa, non appena si decide di non prenderla più sul serio.

     

    Vita

  • 38

    Le nostre emozioni stanno nelle nostre parole come uccelli impagliati.

     

    no tags

  • 39

    Mi domando se ci si può interessare all'anima di una donna le cui gambe sono irrimediabilmente troppo corte.

     

    Anima

  • 40

    Morire per una causa non fa che questa causa sia giusta.

     

    no tags

  • 41

    Niente è più difficile del persuadere una ragazza che non si ha nessun desiderio, ma proprio nessuno di consacrarle la propria vita.

     

    no tags

  • 42

    Non avere delle idee, questo è il modo più sicuro per una donna di non averne di false.

     

    no tags

  • 43

    Non esiste il potere. Esiste l'abuso di potere, nient'altro.

     

    no tags

  • 44

    Nulla è meno eloquente dell'amore vero.

     

    Amore

  • 45

    Nulla è sicuro per l'intelligenza, neppure l'intelligenza stessa.

     

    Intelligenza

  • 46

    Nulla, neppure un giudizio giusto, è più intelligente d'una sospensione del giudizio.

     

    no tags

  • 47

    Pubblicare un libro è parlare a tavola davanti ai domestici.

     

    Libri

  • 48

    Si dice sempre che è da un verme che nasce la farfalla; nell'essere umano, è la farfalla che diventa un verme.

     

    Umanità

  • 49

    Si ferisce l'amor proprio, non lo si uccide.

     

    Orgoglio

  • 50

    Un uomo al quale il potere dona alla testa è sempre ridicolo.

     

    Potere

  • 51

    Viva chi mi abbandona! Mi ridà a me stesso.

     

    Abbandono

  • 52

    È tutta una questione di punti di vista, e spesso la sfortuna non è che il segno di una falsa interpretazione della vita.

     

    Sfortuna

2017-05-06T12:58:32+02:00