Le Frasi più Belle di Isidore Lucien Ducasse

»»Isidore Lucien Ducasse
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

48 Aforismi e Citazioni di Isidore Lucien Ducasse

Breve Biografia di

Nome:
In Arte:
Luogo di Nascita: ( )
Data Nascita:
Data Morte:
Professione:
Premi:


  • 1

    Bontà, il tuo nome è uomo.

     

    Bontà

  • 2

    Chi consideri la vita di un uomo, vi trova la storia del genere. Niente ha potuto renderlo malvagio.

     

    Vita

  • 3

    Chi fosse nato per comandare, comanderebbe fin sul trono.

     

    no tags

  • 4

    Chi ragiona non crede contro la propria ragione.

     

    no tags

  • 5

    Esiste una logica per la poesia. Non è quella della filosofia. I filosofi non sono all'altezza dei poeti.

     

    Poesia

  • 6

    Fino ad oggi si è descritta l'infelicità per ispirare il terrore, la pietà. Descriverò la felicità per ispirare i loro contrari.

     

    Felicità

  • 7

    I bambini che nascono non conoscono nulla della vita, neppure la grandezza.

     

    Bambini

  • 8

    I giudizi sulla poesia hanno più valore della poesia. Sono la filosofia della poesia. La filosofia, così concepita, ingloba la poesia. La poesia non potrà fare a meno della filosofia. La filosofia potrà fare a meno della poesia.

     

    Poesia

  • 9

    I grandi pensieri vengono dalla ragione.

     

    Pensiero

  • 10

    Il cuore dell'uomo è un libro che ho imparato ad apprezzare.

     

    Cuore

  • 11

    Il dubbio è un omaggio alla speranza.

     

    Dubbio

    Speranza

  • 12

    Il fascino della morte esiste solo per i coraggiosi.

     

    Morte

  • 13

    Il genio garantisce le facoltà del cuore.

     

    Genialità

  • 14

    Il giudizio è infallibile.

     

    no tags

  • 15

    Il modo migliore di persuadere consiste nel non persuadere.

     

    no tags

  • 16

    Il plagio è necessario. Il progresso lo implica. Stringe da vicino la frase di un autore, si serve delle sue espressioni, cancella un'idea falsa, la sostituisce con l'idea giusta.

     

    no tags

  • 17

    L'amore della giustizia, nella maggior parte degli uomini non è altro che il coraggio di subire l'ingiustizia.

     

    Giustizia

  • 18

    L'amore di una donna è incompatibile con l'amore dell'umanità.

     

    Amore

  • 19

    L'incoscienza, il disonore, la lubricità, l'odio, il disprezzo degli uomini sono a prezzo di denaro. La liberalità moltiplica i vantaggi delle ricchezze.

     

    Denaro

  • 20

    L'ordine domina nel genere umano. La ragione, la virtù non vi prevalgono.

     

    no tags

  • 21

    L'uomo non è meno immortale dell'anima.

     

    Anima

  • 22

    La disperazione è il più piccolo dei nostri errori.

     

    Disperazione

  • 23

    La forza della ragione appare meglio in coloro che la conoscono che in coloro che non la conoscono.

     

    Forza

  • 24

    La generosità gioisce della felicità altrui, come se ne fosse responsabile.

     

    Generosità

  • 25

    La moderazione dei grandi uomini limita soltanto le loro virtù.

     

    no tags

  • 26

    Le bufere della giovinezza precedono i giorni radiosi.

     

    Giovinezza

  • 27

    Le parole che esprimono il male sono destinate ad assumere un significato di utilità. Le idee migliorano. Il senso delle parole vi partecipa.

     

    Parole

  • 28

    Mettete una penna d'oca in mano a un moralista che sia uno scrittore di prim'ordine. Sarà superiore ai poeti.

     

    no tags

  • 29

    Molte cose certe sono contraddette. Molte cose false sono incontraddette. La contraddizione è il segno della falsità. L'incontraddizione è il segno della certezza.

     

    Falsità

  • 30

    Nella sventura, il numero degli amici aumenta.

     

    no tags

  • 31

    Noi non siamo liberi di fare il male.

     

    Male

  • 32

    Noi siamo liberi di fare il bene.

     

    Bene

  • 33

    Non bisogna credere che ciò che la natura ha fatto grazioso sia vizioso. Non c'è secolo, non c'è popolo che abbia stabilito virtù e vizi immaginari.

     

    Vizio

  • 34

    Non conosco ostacoli che superino le forze dello spirito umano, tranne la verità.

     

    Verità

  • 35

    Non imperfetto, non decaduto, l'uomo non è più il grande mistero.

     

    Uomini

  • 36

    Non si può giudicare la bellezza della vita se non da quella della morte.

     

    Vita

  • 37

    Prendiamo la vita con gioia, purché non se ne parli.

     

    Vita

  • 38

    Quando i doveri ci hanno esauriti, crediamo di aver esaurito i doveri. Diciamo che tutto può riempire il cuore dell'uomo.

     

    no tags

  • 39

    Quando un pensiero ci si offre come una verità banale, e noi ci diamo la pena di svilupparlo, troviamo che è una scoperta.

     

    Pensiero

  • 40

    Se i nostri amici ci rendono dei servigi, noi pensiamo che, in quanto amici ce li devono. Non pensiamo affatto che ci debbano la loro inimicizia.

     

    Amicizia

  • 41

    Se non avessimo difetti, non proveremmo tanto piacere a correggerci, a lodare negli altri ciò che a noi manca.

     

    Difetti

  • 42

    Si apprezzano i grandi progetti, quando ci si sente capaci di grandi successi.

     

    no tags

  • 43

    Si dicono cose solide, quando non si cerca di dirne di straordinarie.

     

    no tags

  • 44

    Si può essere giusti, se non si è umani.

     

    Essere

  • 45

    Siamo costernati delle nostre ricadute, di vedere che le nostre sventure hanno potuto correggerci dei nostri difetti.

     

    Difetti

  • 46

    Soffrire è una debolezza, quando si può impedirselo e fare qualcosa di meglio.

     

    Sofferenza

  • 47

    Una massima, per essere ben fatta, non richiede di essere corretta. Richiede di essere sviluppata.

     

    no tags

  • 48

    È offendere gli umani, lodarli in modo tale da allargare i limiti del loro merito. Molta gente è abbastanza modesta da sopportare facilmente di essere stimata.

     

    no tags

2017-05-06T13:00:31+02:00