69 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri di John Garland Pollard

John Garland Pollard frasi famose

☰ Biografia...

Nome: John Garland Pollard
In Arte:
Luogo di Nascita: Contea di King and Queen, Virginia ( Stati Uniti )
Data Nascita: 4/8/1871
Data Morte: 28/4/1937
Professione: Politico
Premi:

  • 1) Il seccatore è un uomo che parla di sé, mentre vorreste parlare di voi stesso.
    » A Connotaryno tags
  • 2) Bigamo è l'uomo che cerca di servire due padrone.
    » A Connotaryno tags
  • 3) Bolscevico: un uomo che non ha nulla e vuol dividerlo con gli altri.
    » A Connotaryno tags
  • 4) Il fidanzamento è una chiamata alle armi, il divorzio invece è il disarmo.
    » A Connotaryno tags
  • 5) Il ghiaccio è acqua che è rimasta fuori al freddo e si è addormentata.
    » A ConnotaryAcqua
  • 6) Il radicale è un liberale che oltrepassa il limite di velocità.
    » A Connotaryno tags
  • 7) Il mulo è uno che non vanta antenati e non ha speranza di posteri.
    » A Connotaryno tags
  • 8) Il niente è un buco di barile senza il barile intorno.
    » A Connotaryno tags
  • 9) Il poscritto è la parte più importante nelle lettere di una donna.
    » A Connotaryno tags
  • 10) Il telegramma è l'unico posto dove contano le parole, invece che le azioni.
    » A Connotaryno tags
  • 11) Il vulcano è una montagna che ha il mal di stomaco.
    » A Connotaryno tags
  • 12) Un celibe è un uomo che ha perduto l'occasione di fare infelice una donna.
    » A Connotaryno tags
  • 13) Abitudine. All'inizio il filo di una ragnatela, poi un cavo.
    Abitudine
  • 14) Lo statista è l'uomo politico quando è morto.
    » A Connotaryno tags
  • 15) Adulazione. Acqua di Colonia da fiutare, ma non da inghiottire.
    Adulazione
  • 16) La tolleranza è saper ridere quando uno vi pesta i calli mentali.
    » A Connotaryno tags
  • 17) Anarchia. Condizione per cui gli uomini sono tanto liberi che non possono fare quello che vogliono.
    Anarchia
  • 18) La raffinatezza è la capacità di sbadigliare senza aprire bocca.
    » A Connotaryno tags
  • 19) Banchiere: colui che presta il denaro degli altri e tiene l'interesse per sé.
    no tags
  • 20) La preoccupazione è l'interesse che paghiamo sui guai prima che essi arrivino.
    » A Connotaryno tags
  • 21) Celibe. Un uomo che ha perso l'occasione di rendere infelice una donna.
    no tags
  • 22) La moglie obbediente è quella cui il marito ha ordinato di fare ciò che vuole lei e lei lo fa.
    » A Connotaryno tags
  • 23) Cinico. Un uomo che conosce il prezzo di ogni cosa e non conosce il valore di nessuna.
    Cinismo
  • 24) La felicità dipende dalla disposizione, non dalla posizione.
    » A Connotaryno tags
  • 25) Complimento. Bugia in abito di gala.
    no tags
  • 26) L'ipocrita è un ragazzo che va a scuola col sorriso sulle labbra.
    » A ConnotaryIpocrisiaSorriso
  • 27) Consiglio. Ciò che ai saggi non occorre e che gli sciocchi non seguono.
    Consigli
  • 28) L'originalità è un'imitazione non conosciuta.
    » A Connotaryno tags
  • 29) Corteggiare. Inseguire una donna finché questa vi acchiappa.
    no tags
  • 30) L'epitaffio è un breve poema sarcastico.
    » A Connotaryno tags
  • 31) Cortesia. Ascoltare discorsi su cose che sapete benissimo da chi non ne sa nulla.
    no tags
  • 32) L'educatore è un uomo che getta perle false a porci veri.
    » A Connotaryno tags
  • 33) Critica. Una cosa che può essere evitata non dicendo nulla, non facendo nulla e non essendo nessuno.
    no tags
  • 34) L'ospitalità è la virtù che ci induce a dar da mangiare e dormire a chi non ne ha bisogno.
    » A ConnotaryVirtù
  • 35) Diplomatico. Un uomo che ricorda il compleanno di una signora e dimentica l'anno di nascita.
    Compleanno
  • 36) L'opinione è un'idea che possedete: la convinzione è un'idea che possiede voi.
    » A Connotaryno tags
  • 37) Economia. Fare a meno del necessario per risparmiare denaro e comprare il superfluo.
    Economia
  • 38) L'abitudine è all'inizio il filo di una ragnatela, dopo un po' un cavo.
    » A Connotaryno tags
  • 39) Educatore. Un uomo che getta perle false a porci veri.
    Educazione
  • 40) Sinonimo. Parola che si usa quando non si conosce l'ortografia di un'altra.
    » A Connotaryno tags
  • 41) Agnostico. Uno che non crede a niente e pretende che gli altri credano come lui.
    no tags
  • 42) Elefante. Un animale con un aspirapolvere davanti e un battipanni di dietro.
    no tags
  • 43) Esperienza. Ciò che si ottiene quando si cerca qualcos'altro.
    Esperienza
  • 44) Famiglia. Il luogo dove siamo trattati meglio e dove si brontola di più.
    Famiglia
  • 45) Carestia. Periodo nel quale facciamo a meno di ciò che i nostri genitori non hanno mai avuto.
    no tags
  • 46) Felicità. Una cosa che dipende non dalla posizione, ma dalla disposizione.
    Felicità
  • 47) Fidanzamento. Una chiamata alle armi; il divorzio invece è il disarmo.
    no tags
  • 48) Il pessimista è uno che se può scegliere fra due mali li prende entrambi.
    Pessimismo
  • 49) Imitazione. La più sincera delle adulazioni.
    Imitazione
  • 50) Imitazione: un omaggio che il vizio paga alla virtù.
    Imitazione
  • 51) Lacrima. Dolore in soluzione: sofferenze del cuore ridotte allo stato liquido.
    Lacrime
  • 52) Liquore. Una cosa che ha molti aperti nemici e molti segreti amici.
    no tags
  • 53) Moglie obbediente. Quella cui il marito ha ordinato di fare ciò che vuole lei e lei lo fa.
    no tags
  • 54) Opinione. Un'idea che possedete; la convinzione è, invece, un'idea che possiede voi.
    no tags
  • 55) Originalità. Un'imitazione non conosciuta.
    no tags
  • 56) Ospitalità. La virtù che ci induce a dar da mangiare e dormire a chi non ne ha bisogno.
    no tags
  • 57) Pessimista. Uno che se può scegliere tra due mali li prende entrambi.
    Pessimismo
  • 58) Preoccupazione. L'interesse che paghiamo sui guai prima che essi arrivino.
    no tags
  • 59) Proverbio. Lo spirito di uno e la saggezza di molti.
    no tags
  • 60) Raffinatezza. La capacità di sbadigliare senza aprire bocca.
    no tags
  • 61) Ricerca. Spigolare cose da molti vecchi libri che nessuno ha letto e riunirle in un nuovo libro che nessuno leggerà.
    no tags
  • 62) Russare. Dormire ad alta voce.
    no tags
  • 63) Statista. Uomo politico dopo morto.
    no tags
  • 64) Tassazione. L'arte di pelare l'oca facendola gridare il meno possibile e ottenendone la maggior quantità di penne.
    no tags
  • 65) Telegramma. L'unico posto dove contano le parole, invece che le azioni.
    no tags
  • 66) Tolleranza. Saper ridere quando uno vi pesta i calli mentali.
    Tolleranza
  • 67) Vento. Aria che ha fretta.
    no tags
  • 68) Verità. Una cosa che alcune persone odiano per lo stesso motivo per cui le donne odiano la bilancia.
    Verità
  • 69) Vulcano. Una montagna che ha il mal di stomaco.
    no tags
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Top

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy