Le Frasi più Belle di John Stuart Mill

»»John Stuart Mill
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

28 Aforismi e Citazioni di John Stuart Mill

Breve Biografia di

Nome:
In Arte:
Luogo di Nascita: ( )
Data Nascita:
Data Morte:
Professione:
Premi:


  • 1

    Assumersi questa responsabilità dare una vita che può essere una sciagura o una fortuna, senza che l'essere che riceve la vita abbia almeno le normali probabilità di condurre un'esistenza desiderabile, è un delitto contro di lui.

     

    Vita

  • 2

    Chi può calcolare quanto perde il mondo con la moltitudine di intelletti promettenti ma uniti a caratteri deboli che non osano sviluppare alcuna linea di pensiero audace, vigorosa, indipendente, per timore di ritrovarsi con qualcosa che potrebbe venire considerato irreligioso o immorale?

     

    no tags

  • 3

    Chiedetevi se siete felici, e cesserete di esserlo.

     

    Felicità

  • 4

    Dovunque vi sia una classe dominante, la morale del paese emana, in buona parte, dai suoi interessi di classe e dai suoi sentimenti di superiorità di classe.

     

    Moralità

  • 5

    Gli uomini traggono maggior vantaggio dal permettere a ciascuno di vivere come gli sembra meglio che dal costringerlo a vivere come sembra meglio agli altri.

     

    Vivere

  • 6

    Il matrimonio è l'unica forma di schiavitù che la legislazione ancora conosca.

     

    Matrimonio

  • 7

    Il solo aspetto della propria condotta di cui ciascuno deve rendere conto alla società è quello riguardante gli altri: per l'aspetto che riguarda soltanto lui, la sua indipendenza è, di diritto, assoluta. Su sé stesso, sulla sua mente e sul suo corpo, l'individuo è sovrano.

     

    no tags

  • 8

    L'originalità è l'unica cosa di cui coloro che originali non sono non possono comprendere l'utilità. Non vedono a che cosa gli serva: e come potrebbero? Se lo potessero, non si tratterebbe più di originalità.

     

    no tags

  • 9

    L'umanità è giustificata, individualmente o collettivamente, a interferire sulla libertà d'azione di chiunque soltanto al fine di proteggersi.

     

    no tags

  • 10

    La costante abitudine a correggere e a completare la propria opinione confrontandola con quelle degli altri, non solo non causa dubbi o esitazioni nel tradurla in pratica, ma anzi è l'unico fondamento stabile di una corretta fiducia in essa.

     

    no tags

  • 11

    La felicità non è un fine da perseguire avidamente, ma un fiore da cogliere sulla strada del dovere.

     

    Felicità

  • 12

    La libertà consiste nel fare ciò che si desidera.

     

    Libertà

  • 13

    La libertà dell'individuo va limitata esattamente nella misura in cui può diventare una minaccia a quella degli altri.

     

    Libertà

  • 14

    La maggior parte dei componenti il sesso maschile non riesce a tollerare l'idea di vivere con qualcuno alla propria altezza.

     

    Uomini

  • 15

    La natura umana non è una macchina da costruire secondo un modello e da regolare perché compia esattamente il lavoro assegnato, ma un albero, che ha bisogno di crescere e di svilupparsi in ogni direzione, secondo le tendenze delle forze interiori che lo rendono una persona vivente.

     

    Umanità

  • 16

    La poesia è il sentimento che si confessa a sè stesso, nei momenti di solitudine, e che s'incorpora in simboli che sono rappresentazioni il più che possibile esatti del sentimento nella precisa forma che esso assume nello spirito del poeta.

     

    Poesia

  • 17

    La tendenza generale del mondo è quella di fare della mediocrità la potenza dominante.

     

    Mediocrità

  • 18

    Le nostre convinzioni più giustificate non riposano su altra salvaguardia che un invito permanente a tutto il mondo a dimostrarle infondate.

     

    no tags

  • 19

    Le opinioni degli uomini su ciò che sia degno di lode o di biasimo sono condizionate da tutte le molteplici cause che ne influenzano i desideri riguardanti l'altrui condotta.

     

    no tags

  • 20

    Molte cose indifferenti, fatte dagli uomini per un qualche motivo, continuano a farsi per abitudine.

     

    Abitudine

  • 21

    Nei confronti di tutti, salvo coloro che la condizione economica rende indipendenti dal benvolere altrui, l'opinione è in questo campo altrettanto efficace che la legge: non vi è differenza tra imprigionare un uomo e impedirgli di guadagnarsi da vivere.

     

    no tags

  • 22

    Non possiamo mai essere certi che l'opinione che tentiamo di soffocare sia falsa; e se ne fossimo certi, soffocarla sarebbe ancora un male.

     

    no tags

  • 23

    Non vi è miglior prova del progresso della civiltà che quella del progresso della cooperazione.

     

    Progresso

  • 24

    Qualunque cosa soffochi l'individualità è dispotismo, con qualunque nome si chiami.

     

    Educazione

  • 25

    Se tutta l'umanità meno uno fosse d'una stessa opinione, e un solo uomo fosse dell'opinione opposta, l'umanità non avrebbe maggior diritto di ridurre al silenzio quell'unico uomo di quanto quell'uomo avrebbe diritto, potendo, di ridurre al silenzio l'umanità.

     

    no tags

  • 26

    Tutte le cose buone che esistono sono il frutto dell'originalità.

     

    no tags

  • 27

    Una persona con una fede ha lo stesso potere sociale di novantanove che hanno solo interessi.

     

    Fede

  • 28

    È meglio essere un uomo malcontento che un maiale soddisfatto.

     

    Essere

2017-05-06T13:03:34+02:00