86 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri di Jorge Luis Borges

JORGE LUIS BORGES aforismi e frasi famose

☰ Biografia...

Nome: Jorge Francisco Isidoro Luis Borges
In Arte: Jorge Luis Borges
Luogo di Nascita: Buenos Aires ( Argentina )
Data Nascita: 24/8/1899
Data Morte: 14/6/1986
Professione: scrittore, saggista, poeta.
Premi:

  • 1) Innamorarsi è dar vita a una religione il cui dio è fallibile.
    Amore
  • 2) L'originale è infedele alla traduzione.
    Traduzione
  • 3) L'unica cosa senza mistero è la felicità, perché si giustifica da sé.
    Felicità
  • 4) L'uomo vive nel tempo, nella successione del tempo, e il magico animale nell'attualità, nell'eternità costante.
    Tempo
  • 5) La gloria è una forma d'incomprensione; forse la peggiore.
    no tags
  • 6) La letteratura non è altro che un sogno guidato.
    Letteratura
  • 7) La letteratura è l'arte che sa profetizzare quel tempo in cui sarà ammutolita.
    Letteratura
  • 8) La meno perspicace fra le passioni: il patriottismo.
    no tags
  • 9) La morte rende preziosi e patetici gli uomini. Questi commuovono per la loro condizione di fantasmi; ogni atto che compiono può esser l'ultimo; non c'è volto che non sia sul punto di cancellarsi come il volto d'un sogno.
    Morte
  • 10) La morte è un'usanza che tutti, prima o poi, dobbiamo rispettare.
    Morte
  • 11) La notte ci piace perché, come il ricordo, sopprime i particolari oziosi.
    Notte
  • 12) La poesia non è meno misteriosa degli altri elementi dell'Universo.
    Poesia
  • 13) Leggere è un'attività successiva a quella di scrivere: più rassegnata, più civile, più intellettuale.
    Lettura
  • 14) Non c'è adulto che, esaminato bene, non sia nevrotico.
    no tags
  • 15) Non c'è piacere più complesso del pensiero.
    Pensiero
  • 16) Non esiste classificazione dell'universo che non sia arbitraria e congetturale. La ragione è molto semplice: noi non sappiamo cosa sia l'universo.
    Universo
  • 17) Ogni poesia è misteriosa; nessuno sa interamente cosa gli è stato concesso di scrivere.
    Poesia
  • 18) Ogni scrittore, ogni uomo deve vedere in tutto ciò che gli accade, ivi compreso lo scacco, l'umiliazione e la sventura, uno strumento, un materiale per la sua arte, da cui deve trarre profitto.
    Scrittori
  • 19) Ogni volta che un bambino prende a calci qualcosa per la strada, lì ricomincia la storia del calcio.
    Calcio
  • 20) Ormai stanno scomparendo i lettori, nel senso ingenuo della parola, giacché tutti sono critici potenziali.
    no tags
  • 21) Per non vedere non è obbligatorio essere ciechi o chiudere gli occhi.
    no tags
  • 22) Salutarsi è negare la separazione, è dire: -oggi giochiamo a separarci ma ci vedremo domani-.
    no tags
  • 23) Stampando una notizia in grandi lettere, la gente pensa che sia indiscutibilmente vera.
    no tags
  • 24) Tutto, tra i mortali, ha il valore dell'irrecuperabile e del casuale.
    no tags
  • 25) Un uomo può essere nemico di altri uomini, di altri momenti di altri uomini, ma non d'un paese: non di lucciole, di parole, di giardini, di corsi d'acqua, di tramonti.
    Uomini
  • 26) È indiscutibile, per quanto misterioso, che la persona che concede un favore risulta in qualche modo superiore a quella che lo riceve.
    Persone
  • 27) È più facile morire per una religione che viverla assolutamente.
    Religione
  • 28) Amicizia

    Non posso darti soluzioni per tutti i problemi della vita,
    Non ho risposte per i tuoi dubbi o timori,
    però posso ascoltarli e dividerli con te.
    Non posso cambiare né il tuo passato né il tuo futuro,
    però quando serve starò vicino a te.
    Non posso evitarti di precipitare,
    solamente posso offrirti la mia mano perché ti sostenga e non cada.
    La tua allegria, il tuo successo e il tuo trionfo non sono i miei,
    però gioisco sinceramente quando ti vedo felice.
    Non giudico le decisioni che prendi nella vita,
    mi limito ad appoggiarti, a stimolarti e aiutarti se me lo chiedi.
    Non posso tracciare limiti dentro i quali devi muoverti,
    però posso offrirti lo spazio necessario per crescere.
    Non posso evitare la tua sofferenza, quando qualche pena ti tocca il cuore,
    però posso piangere con te e raccogliere i pezzi per rimetterlo a nuovo.
    Non posso dirti né cosa sei né cosa devi essere,
    solamente posso volerti come sei ed essere tuo amico.
    In questo giorno pensavo a qualcuno che mi fosse amico,
    in quel momento sei apparso tu…
    Non sei né sopra né sotto né in mezzo, non sei né in testa né alla fine della lista.
    Non sei né il numero uno né il numero finale e tanto meno ho la pretesa
    di essere io il primo, il secondo o il terzo della tua lista.
    Basta che tu mi voglia come amico.
    Poi ho capito che siamo veramente amici.
    Ho fatto quello che farebbe qualsiasi amico:
    ho pregato e ho ringraziato Dio per te.
    Grazie per essermi amico.

    Poesie Amicizia
  • 29) Il tempo è un fuoco che mi consuma, ma io sono il fuoco.
    no tags
  • 30) Il dubbio è uno dei nomi dell'intelligenza.
    Dubbio
  • 31) Il reale è quello che vede la maggioranza.
    no tags
  • 32) Ho commesso il peggior peccato che uno possa commettere: non sono stato felice.
    no tags
  • 33) Con ogni addio impari. E impari che l’amore non è appoggiarsi a qualcuno e la compagnia non è sicurezza. E inizi a imparare che i baci non sono contratti e i doni non sono promesse.
    Addio
  • 34) Beati coloro che non hanno fame di giustizia, perché sanno che la nostra sorte, avversa o benigna, è opera del caso, che è inscrutabile.
    » La mia lotta contro il male, Einaudi.Giustizia
  • 35) Che altri si vantino delle pagine che hanno scritto; io sono orgoglioso di quelle che ho letto.
    » Poesie (1923 – 1976)no tags
  • 36) Chi sogna chi? Io so che ti sogno, ma non so se tu mi stai sognando.
    » Venticinque agosto '83no tags
  • 37) Credi che la divinità possa creare un luogo che non è il Paradiso? Credi che la Caduta sia qualcosa di diverso dal non sapere che siamo in Paradiso?
    » La rosa di Paracelsono tags
  • 38) Il mare è un antico idioma che non riesco a decifrare.
    » Luna di fronteMare
  • 39) Innamorarsi è dar vita ad una religione il cui dio è fallibile.
    » Nove saggi danteschino tags
  • 40) Il mondo è un certo numero di tenere imprecisioni.
    no tags
  • 41) L'idea di un Dio, un essere onnisciente, onnipotente, e che inoltre ci ama, è una delle più azzardate creazioni della letteratura fantastica.
    » A/Z, F.M.Riccino tags
  • 42) La poesia non è meno misteriosa degli altri elementi dell'Universo.
    » Elogio dell'ombra.Universo
  • 43) La vita stessa è una citazione.
    » Cool Memories.no tags
  • 44) Si legge quello che piace leggere, ma non si scrive quello che si vorrebbe scrivere, bensì quello che si è capaci di scrivere.
    » Il credo di un poeta.no tags
  • 45) Vedo me stesso essenzialmente come un lettore. Mi è accaduto di avventurarmi a scrivere, ma ritengo che quello che ho letto sia molto più importante di quello che ho scritto.
    » Il credo di un poeta.no tags
  • 46) Morì pazzo, ma era nato cretino.
    no tags
  • 47) Non ho mai conosciuto qualcuno che fosse allo stesso tempo intelligente e peronista.
    no tags
  • 48) Non so niente della letteratura di oggi. Da tempo gli scrittori miei contemporanei sono i greci.
    no tags
  • 49) La storia universale è quella di un uomo solo.
    no tags
  • 50) Cercare un senso nella storia è come cercare nelle nuvole forme di leoni o di montagne.
    no tags
  • 51) Scrivere non è niente più di un sogno che porta consiglio.
    no tags
  • 52) Leggere è un'attività successiva a quella dello scrivere: più rassegnata, più civile, più intellettuale.
    no tags
  • 53) Non si è ciò che si è per quello che si scrive, ma per quello che si è letto.
    no tags
  • 54) Ogni poesia è misteriosa; nessuno sa interamente ciò che gli è stato concesso di scrivere.
    no tags
  • 55) Io non parlo di vendette né di perdoni; la dimenticanza è l'unica vendetta e l'unico perdono.
    Vendetta
  • 56) Forse l'etica è una scienza scomparsa dal mondo intero. Non fa niente, dovremo inventarla un'altra volta.
    no tags
  • 57) Mi sono sempre immaginato il paradiso come una specie di biblioteca.
    no tags
  • 58) Per aver paura dei magistrati non bisogna essere necessariamente colpevoli.
    Paura
  • 59) Chi dice che l'arte non deve propagandare dottrine si riferisce di solito a dottrine contrarie alle sue.
    no tags
  • 60) Viviamo in un'epoca molto ingenua; per esempio, la gente compra prodotti la cui eccellenza è vantata dalle stesse persone che li vendono.
    no tags
  • 61) La vita è troppo povera per non essere anche immortale.
    no tags
  • 62) Un buon lettore è raro quanto un bravo scrittore.
    no tags
  • 63) La notte ci piace perché, come il ricordo, sopprime i particolari oziosi.
    Ozio
  • 64) La gloria è una forma d'incomprensione, forse la peggiore.
    no tags
  • 65) Ho conosciuto l'incertezza: una condizione sconosciuta ai greci.
    no tags
  • 66) Non riesco a dormire se non sono circondato da libri.
    no tags
  • 67) Ogni persona che passa nella nostra vita è unica. Sempre lascia un po' di sé e si porta via un po' di noi. Ci sarà chi si è portato via molto, ma non ci sarà mai chi non avrà lasciato nulla. Questa è la più grande responsabilità della nostra vita e la prova evidente che due anime non si incontrano per caso.
    no tags
  • 68) A quel tempo, cercavo i tramonti, i sobborghi e l’infelicità; ora cerco i mattini, il centro e la serenità.
    Tramonto
  • 69) Accettiamo facilmente la realtà, forse perché intuiamo che nulla è reale.
    Realtà
  • 70) C'è chi cerca l'amore di una donna per dimenticarsi di lei, per non pensare più a lei.
    Amore
  • 71) Chi dice che l'arte non deve propagandare dottrine si riferisce di solito a dottrine contrarie alle sue.
    Arte
  • 72) Chi ha scorto l'universo, non può pensare a un uomo, alle sue meschine gioie o sventure, anche se quell'uomo è lui. Non gl'importa la sorte di quell'altro, non gli importa la sua azione, poiché egli ora è nessuno.
    Universo
  • 73) Dormire è distrarsi dal mondo.
    Dormire
  • 74) Essere immortale è cosa da poco: tranne l'uomo, tutte le creature lo sono, giacché ignorano la morte; la cosa divina, terribile, incomprensibile, è sapersi immortali.
    Immortalità
  • 75) Finchè dura il pentimento, dura la colpa.
    Coscienza
  • 76) Gli specchi, e la copula, sono abominevoli, perché moltiplicano il numero degli uomini.
    no tags
  • 77) Gradiva le differenze: forse per questo viaggiò tanto.
    no tags
  • 78) I funzionari di polizia si divertono a parlare in gergo, come i bambini della quinta elementare.
    no tags
  • 79) I tratti essenziali di ogni gioco: la simmetria, le leggi arbitrarie, il tedio.
    no tags
  • 80) Il censurare e il lodare sono operazioni sentimentali che nulla hanno a che vedere con la critica.
    no tags
  • 81) Il libro non è un ente chiuso alla comunicazione: è una relazione, è un asse di innumerevoli relazioni.
    Libri
  • 82) Il libro è una delle possibilità di felicità che abbiamo noi uomini.
    Felicità
  • 83) Il mare è un antico idioma che non riesco a decifrare.
    Mare
  • 84) Il mondo è alcune tenere imprecisioni.
    Mondo
  • 85) Il passato è la sostanza di cui è fatto il tempo; perciò questo diviene subito passato.
    Passato
  • 86) Il tradimento di Giuda non fu casuale; fu cosa prestabilita, e che ebbe il suo luogo misterioso nell'economia della redenzione. Incarnandosi il Verbo passò dall'ubiquità allo spazio, dall'eternità alla storia, dalla felicità senza limiti alla mutazione e alla morte; per rispondere a tanto sacrificio, era necessario che un uomo, in rappresentanza di tutti gli uomini, facesse un sacrificio condegno.
    Tradimento
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Top

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy