79 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri di Joseph Joubert

placeholder

immagine non disponibile

☰ Biografia...

Bio in scrittura

  • 1) Chiudi gli occhi e vedrai.
    Occhi
  • 2) Ci sono molte malattie che danno forza all'anima.
    Anima
  • 3) Ciò che non rapisce non può essere poesia.
    Poesia
  • 4) Come Montaigne io sono inadatto al discorso continuo.
    no tags
  • 5) Come è difficile mettere in una frase soltanto la verità necessaria e nella misura che occorre!
    no tags
  • 6) Conoscere è saper vedere in noi stessi.
    Conoscenza
  • 7) Conosco un uomo tormentato dalla maledetta ambizione di mettere tutto un libro in una pagina, tutta una pagina in una frase e tutta una frase in una parola; sono io.
    no tags
  • 8) Dimostrare agli uomini, come Socrate, che nulla essi sanno, è un volerseli fare nemici.
    Sapere
  • 9) Educare è un modo di amare.
    Educazione
  • 10) Eleggere per moglie soltanto la donna che sceglieremmo per amico, se fosse uomo.
    Moglie
  • 11) Essere capaci di rispetto, è oggi quasi altrettanto raro quanto l'esserne degni.
    Rispetto
  • 12) Gli esempi, per i bambini, sono più utili dei rimproveri.
    Bambini
  • 13) Gli esseri spirituali hanno per gli aspetti pratici della vita il medesimo atteggiamento degli ignoranti per i libri: non ne capiscono niente.
    Spiritualità
  • 14) Gli spiriti fuori del comune sono per natura nemici di tutti gli altri: per il solo fatto che ne differiscono.
    Diversità
  • 15) Gli uomini sono tanti sonnambuli che bevono, mangiano, trafficano, costruiscono, stipulano contratti, amministrano i propri beni, hanno amici, nemici, piaceri, pene, preoccupazioni, e nascono, crescono, vivono e muoiono, ma sempre dormendo.
    no tags
  • 16) I giovani hanno più bisogno di esempi che di critiche.
    Giovinezza
  • 17) I libri piccoli sono più duraturi di quelli grossi e vanno più lontano. I librai stimano quelli grossi, ma i lettori preferiscono i piccoli. Ciò che è raffinato è migliore di ciò che è prolisso.
    Libri
  • 18) Il cielo è per coloro che vi pensano.
    Cielo
  • 19) Il genio dà inizio alle opere belle, ma soltanto il lavoro le compie.
    Genialità
  • 20) Il grande problema dell'uomo è la vita, il grande problema della vita è la morte.
    Vita
  • 21) In realtà fanno più paura le anime che i corpi: perché si teme più il giudizio che il braccio degli uomini.
    Paura
  • 22) Inconsapevolmente noi andiamo cercando nei libri le parole che ci aiutino a esprimere i nostri pensieri.
    Pensiero
  • 23) Insegnare è imparare due volte.
    no tags
  • 24) L'amicizia è una pianta che deve saper superare la siccità.
    Amicizia
  • 25) L'attore che voglia perfettamente aderire al personaggio non è costretto soltanto a contraffarlo, ma è condannato a contraffare e a snaturare proprio sé stesso.
    Attore
  • 26) L'equivalenza: ecco il fine di ogni traduzione.
    Traduzione
  • 27) La carta è paziente, ma il lettore non lo è.
    Pazienza
  • 28) La credulità produce più miracoli di quanti l'impostura sia in grado di inventarne.
    no tags
  • 29) La fantasia è l'occhio dell'anima.
    Fantasia
  • 30) La gentilezza consiste nell'amare la gente più di quanto essa non meriti.
    Gentilezza
  • 31) La giustizia senza forza e la forza senza giustizia, sono due grandi disgrazie.
    Giustizia
  • 32) La memoria è lo specchio in cui noi rivediamo gli assenti.
    Memoria
  • 33) La metafisica è per sua natura più poetica della poesia.
    no tags
  • 34) La paura alimenta l'immaginazione.
    Paura
  • 35) La persona è propriamente nel volto; solo la specie è nel resto.
    no tags
  • 36) La preghiera, anche se non muta il nostro destino, modifica tuttavia i sentimenti: vantaggio, questo, non minore dell'altro.
    Destino
  • 37) La ragione può avvertirci di quel che conviene evitare; solo il cuore ci dice quel che dobbiamo fare.
    Cuore
  • 38) La realtà del pensiero è identica a quella di una palla di cannone.
    Pensiero
  • 39) La superstizione è l'unica religione di cui siano capaci le anime volgari.
    no tags
  • 40) La vera filosofia ci insegna a non essere troppo filosofi.
    Filosofia
  • 41) La verbosità dei nostri libri testimonia le lacune e le incertezze che si annidano nella nostra cultura. Se fossimo di tutto compiutamente informati, un libro di morale non conterrebbe che norme, uno di fisica non altro che assiomi, un libro spirituale i soli atti. Il resto è un riempitivo che tradisce le preoccupazioni, i tormenti e tutto il nostro imbarazzo.
    Libri
  • 42) La virtù è la salute dell'anima.
    Virtù
  • 43) La vita è un dovere che, come tutti i doveri, dobbiamo sforzarci a far divenire un piacere.
    Vita
  • 44) Le preghiere più belle sono le preghiere disinteressate.
    no tags
  • 45) Libri che non hanno alcunché di essenziale, ma sono zeppi di cose superflue.
    no tags
  • 46) Lo scopo di una discussione o di un dibattito non deve essere la vittoria, ma il miglioramento.
    no tags
  • 47) Lo stile conciso è proprio della riflessione. Quando si è pensato fortemente l'espressione diventa frutto di una interna macerazione; quando invece non si pensa affatto o si riflette poco su ciò che si dice, la parola fluisce abbondante ma informe, e seppure ha grazie sorgive, non ha precisione.
    Riflessione
  • 48) Lo stile è il pensiero.
    Stile
  • 49) Nei loro giochi i bambini fanno tutti quei movimenti necessari per convincerci che le loro immaginazioni sono delle realtà.
    Bambini
  • 50) Nell'uomo non c'è altro di buono che i suoi sentimenti giovanili e i suoi pensieri senili.
    Sentimento
  • 51) Niente di più bello di un bel libro, nel mondo.
    Libri
  • 52) Non si parla mai così bene come quando non si sa perfettamente quello che si sta dicendo.
    Parlare
  • 53) Non tagliate mai quello che potete sciogliere.
    no tags
  • 54) Non è felice chi non vuole esserlo.
    Felicità
  • 55) Ogni eccesso è un difetto.
    Difetti
  • 56) Per scrivere un bel libro sono necessarie tre cosa: il talento, l'arte e il mestiere; cioè la natura, l'operosità e l'abitudine.
    Scrivere
  • 57) Piaceri che avvertiamo come tali quando più non possiamo goderli.
    Piacere
  • 58) Quando non esisteranno più biblioteche e pochi libri saranno per così dire risparmiati, si occulteranno forse i più piccoli, quelli cioè che conterranno, in minor numero di parole, maggiore sapienza: come in un incendio, in un saccheggio o in una fuga, si mettono prima in salvo i diamanti.
    no tags
  • 59) Quando si è rispettati si vale di più, quando si rispetta si vive meglio.
    Rispetto
  • 60) Quelli che non si ritrattano mai amano sé stessi più che la verità.
    Verità
  • 61) Questi pensieri più che la base della mia opera sono la mia vita stessa.
    Pensiero
  • 62) Scegliere per moglie soltanto la donna che sceglieremmo per amico, se fosse uomo.
    Moglie
  • 63) Senza il rispetto, il merito non può far nascere l'illusione, che è la ragione del suo fascino.
    Rispetto
  • 64) Troppi pensieri nel mondo d'oggi; non grandi pensieri.
    Pensiero
  • 65) Tutto ciò che chiamiamo un abuso fu un rimedio nelle istituzioni politiche.
    no tags
  • 66) Tutto ciò che è esatto è breve.
    no tags
  • 67) Un vestito che si logora è il corpo.
    no tags
  • 68) Un volto senza tratti caratteristici è come un libro di cui non si può citar nulla.
    no tags
  • 69) Una goccia di luce vale più di un oceano di oscurità.
    Luce
  • 70) Una virtù che sia tale per calcolo è una virtù viziosa.
    Virtù
  • 71) Vi sono cose abbastanza belle per essere vedute, non abbastanza per essere sognate.
    Bellezza
  • 72) Vi è un'altra germinazione: quella delle idee. Quattro sono i regni della natura, non tre: il regno del pensiero è quello che tutti oggi trascuriamo.
    Pensiero
  • 73) È più bello desiderare che possedere la gloria.
    no tags
  • 74) È stato giustamente osservato che la follia dell'amore è di credersi eterno.
    AmoreFollia
  • 75) A rendere compiuto il senso della vera felicità occorre la coscienza di averla meritata.
    Felicità
  • 76) Amare soltanto le donne belle e sopportare i cattivi libri: segno di decadenza.
    no tags
  • 77) Anche l'autunno della vita ha le sue luci, quelle luci che non hanno le altre stagioni.
    AutunnoVita
  • 78) Bisogna scegliere per moglie solo una donna che, se fosse un uomo, si sceglierebbe per amico.
    Moglie
  • 79) Cercando le parole si trovano i pensieri.
    Pensiero
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Top

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy