Logo White

Frasi Nathaniel Hawthorne

24 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri di Nathaniel Hawthorne

Bio in scrittura

Biografia

»
1) È orribile la bruttezza senza tatto.
  Bruttezza

»
2) Un uomo gravato da un segreto dovrebbe assolutamente evitare l'intimità del suo medico.
  Segreti

»
3) Un eroe non può essere eroe se non in un mondo eroico.
  no tags

»
4) Talvolta ci congratuliamo con noi stessi nel momento in cui ci destiamo da un brutto sogno, potrebbe proprio essere così il momento che succede la morte.
  Morte

»
5) Spesso questo è il destino, e questi sono i tragici sviluppi, della femminilità fisica e mentale, quando una donna incontra, e attraversa, un'esperienza di particolare crudeltà. Se la donna è tutta tenerezza, muore. Se sopravvive, la tenerezza o le viene scostata di dosso oppure e l'effetto all'esterno è lo stesso le si incrosta così profondamente dentro il cuore che non si lascerà mai più vedere.
  no tags

»
6) Quando una massa ignorante si mette a voler vedere con i propri occhi, è fin troppo facile che veda lucciole per lanterne. Però quando formula i suoi giudizi, come di solito fa, con l'intuito del suo grande e generoso cuore, le conclusioni a cui arriva sono spesso tanto profonde e tanto giuste da posseder gli stessi caratteri delle verità rivelate per via soprannaturale.
  Ignoranza

»
7) Quale altro carcere è scuro come il nostro cuore! Quale carceriere così inesorabile come il nostro io!
  no tags

»
8) Per l'uomo falso, tutto l'universo non è vero, e quando cerchi di afferrarlo stringi un pugno di mosche: è impalpabile. E lui stesso, fino a quando si mostrerà sotto una luce falsa, sarà un'ombra, una cosa che non esiste più.
  Falsità

»
9) Penso che nessuno deve leggere la poesia, o guardare quadri e statue, in cui non si possa trovare più di ciò che il poeta o l'artista realmente voleva esprimere. Il loro più alto merito è la suggestione.
  no tags

»
10) Parole. Così innocenti e lievi quando stanno in un dizionario, quanto potenti nel bene e nel male si trasformano nelle mani di chi sa combinarle.
  Parole

»
11) Non sempre dobbiamo parlare sulla piazza del mercato di quello che ci capita nella foresta.
  Parlare

»
12) Nessuno, penso, dovrebbe leggere poesie, o guardare quadri o statue, se non vi sa trovare molto di più di quanto il poeta o l'artista vi abbiano effettivamente espresso.
  Poesia

»
13) Nessuno può a lungo avere una faccia per sé stesso e un'altra per la folla senza rischiare di non sapere più quale sia quella vera.
  Ipocrisia

»
14) Mani pure non han bisogno di guanti per coprirsi.
  no tags

»
15) Le persone che hanno le idee più audaci spesso sono quelle che più tranquillamente si adeguano alle regole di comportamento vigenti nella società. A loro basta il pensiero, e non sentono il bisogno di investirlo nel sangue e nella carne dell'azione.
  no tags

»
16) Le carezze, le espressioni di amore, sono necessarie alla vita affettiva come le foglie alla vita di un albero. Se sono interamente trattenuti, l'amore morirà alle radici.
  Amore

»
17) La vita è fatta di marmo e fango.
  Vita

»
18) La felicità è come una farfalla: se l'insegui non riesci mai a prenderla, ma se ti metti tranquillo può anche posarsi su di te.
  Felicità

»
19) La castità per una donna è fatta, come una cipolla, di involucri sovrapposti.
  no tags

»
20) L'esattezza è sorella gemella dell'onestà. L'inesattezza della disonestà.
  no tags

»
21) I bambini partecipano sempre, per istinto mimetico, al nervosismo di chi sta con loro; e in particolare avvertono sempre ogni turbamento o ogni sovversione imminente, di qualunque genere, nella situazione familiare.
  Bambini

»
22) Esiste una fatalità, un sentimento cosí irresistibile e inevitabile da assumere la forza di un destino, il quale, quasi invariabilmente, obbliga gli esseri umani ad attardarsi, ad abitar come spettri le prossimità del luogo, dove qualche solenne e indimenticabile evento abbia conferito il suo colore a tutta la loro vita; e questa forza è tanto piú irresistibile quanto piú cupa l'ombra che affligge la vita loro.
  Sentimento

»
23) Dai principi si deduce una probabilità, ma il vero o una certezza si ottengono solo dai fatti.
  no tags

»
24) Bisogna riconoscere un merito alla natura umana: quando non è in gioco l'interesse personale, è molto più pronta ad amare che a odiare.
  no tags

Crediti