Le Frasi più Belle di Paul Claudel

»»Paul Claudel
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

29 Aforismi e Citazioni di Paul Claudel

Breve Biografia di

Nome:
In Arte:
Luogo di Nascita: ( )
Data Nascita:
Data Morte:
Professione:
Premi:


  • 1

    A colui che soffre, le consolazioni di un consolatore felice non hanno un gran valore, e il suo dolore non è per noi ciò che è per lui.

     

    Consolazione

  • 2

    C'è una cosa più triste che perdere la vita, è la ragione di vivere, più triste che perdere i propri beni, è perdere la speranza.

     

    Speranza

  • 3

    Chi ama molto non perdona facilmente.

     

    Amore

  • 4

    Dignità è una parola che non ha plurale.

     

    Dignità

  • 5

    Dio ha fatto l'uomo e il peccato l'ha contraffatto.

     

    Peccato

  • 6

    Due modi di brillare: riflettere la luce o riprodurla.

     

    no tags

  • 7

    Gli uomini si giudicano meglio dal basso verso l'alto che dall'alto in basso.

     

    Giudicare

  • 8

    I discorsi non sono che rumore e i libri non sono che carta.

     

    no tags

  • 9

    I grandi scrittori non sono fatti per subire la legge dei grammatici, ma per imporre la loro.

     

    Scrittori

  • 10

    Il fiore dell'illusione produce il frutto della realtà.

     

    Illusione

  • 11

    Il genio è una lunga impazienza.

     

    Genialità

  • 12

    Il matrimonio non è il piacere, è il sacrificio del piacere, è lo studio di due anime che d'ora in poi dovranno per sempre accontentarsi l'uno dell'altro.

     

    Matrimonio

  • 13

    Il peggio non è sempre sicuro.

     

    no tags

  • 14

    Il rispetto dei cattolici per la Bibbia è enorme e si manifesta soprattutto nel tenersene a rispettosa distanza.

     

    Rispetto

  • 15

    Il tempo è il mezzo per essere che viene offerto a tutto ciò che sarà affinché non sia più.

     

    Tempo

  • 16

    Il tempo è il peccato dell'eternità.

     

    Tempo

  • 17

    L'ordine è il piacere della ragione: ma il disordine è la delizia dell'immaginazione.

     

    no tags

  • 18

    L'uomo conosce il mondo non per ciò che vi ruba, ma per ciò che vi aggiunge.

     

    Mondo

  • 19

    La chiave di un uomo si trova negli altri: è il contatto con il prossimo quello che ci illumina su noi stessi.

     

    Uomini

  • 20

    La donna sarà sempre il pericolo di tutti i paradisi.

     

    Donne

  • 21

    La musica è l'anima della geometria.

     

    Musica

  • 22

    Molti credono di avere un gusto classico e hanno soltanto un gusto borghese.

     

    no tags

  • 23

    Non ci si prepara alla morte. Ci si distacca dalla vita.

     

    Morte

  • 24

    Non v'è società vivente fuor di quella che è animata dall'ineguaglianza e dall'ingiustizia.

     

    Società

  • 25

    Per amare l'umanità, è necessario vederla da lontano.

     

    Umanità

  • 26

    Quando l'uomo tenta di immaginare il Paradiso in terra, il risultato immediato è un molto rispettabile inferno.

     

    Immaginazione

  • 27

    Santità non è farsi lapidare in terra di Paganìa o baciare un lebbroso sulla bocca, ma fare la volontà di Dio, con prontezza, si tratti di restare al nostro posto, o di salire più alto.

     

    no tags

  • 28

    Tra due parole, bisogna scegliere la minore.

     

    Parole

  • 29

    Sono io, io c’ero sempre, non ti ho mai lasciata, sono il tuo angelo custode. Credi davvero che tu eri senza di me fino ad ora? C’era una continuità tra noi, tu mi toccavi.

     

    Angeli

2017-05-06T13:25:26+02:00