22 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri di Raymond Radiguet

Raymond Radiguet scrittore

☰ Biografia...

Nome: Raymond Radiguet
In Arte:
Luogo di Nascita: ( Francia )
Data Nascita: 18/6/1903
Data Morte: 12/12/1923
Professione: Scrittore
Premi:

  • 1) Tutte le età portano i loro frutti, bisogna saperli cogliere.
    EtàCompleanno
  • 2) Chi ama irradia sempre quello che non ama.
    no tags
  • 3) Credevamo di essere i primi a provare certi turbamenti, non sapevamo che l'amore è come la poesia e che tutti gli amanti, anche i più mediocri, s'immaginano di innovarlo.
    no tags
  • 4) “Sicuramente siamo tutti dei Narcisi, che amano e detestano la propria immagine, ma sono indifferenti a tutte le altre.
    no tags
  • 5) A forza di vivere con l'idea fissa su un'unica cosa, bramandola ardentemente, non noti più il crimine dei tuoi desideri.
    no tags
  • 6) Bisogna ammettere che se il cuore ha le sue ragioni che la ragione non conosce, gli è che questa è meno ragionevole del nostro cuore.
    no tags
  • 7) Crediamo di essere i primi a provare certi turbamenti, non sapendo che l'amore è come la poesia, e che tutti gli amanti, anche i più mediocri, pensano d'innovare.
    Amore
  • 8) I presentimenti veri si formano a delle profondità che il nostro spirito non visita. Talvolta essi ci fanno anche compiere degli atti che interpretiamo del tutto alla rovescia.
    no tags
  • 9) Il fulmine che si abbatte su un uomo è così rapido che egli non soffre. Ma, per colui che lo accompagna, è un triste spettacolo.
    no tags
  • 10) L'amore vuole spartire la sua beatitudine.
    Amore
  • 11) L'uomo molto giovane è un animale ribelle al dolore.
    Dolore
  • 12) La cosa triste non è lasciare la vita, bensì lasciare ciò che le dà un senso.
    Vita
  • 13) La felicità è egoista.
    Felicità
  • 14) Le somiglianze più profonde sono le più segrete.
    no tags
  • 15) Meditare tranquillamente sulla nostra morte importa solamente se siamo soli a meditare. La morte in due non è più la morte, anche per gli increduli. La cosa triste non è lasciare la vita, bensì lasciare ciò che le dà un senso. Quando un amore è la nostra vita, quale differenza c'è tra vivere insieme o morire insieme?
    Morte
  • 16) Non ho mai imparato di più che in quelle lunghe giornate, forse per un testimone in apparenza vuote, e in cui osservavo il mio cuore novizio come un arricchito osserva i propri gesti a tavola.
    Imparare
  • 17) Non nella novità, ma nell'abitudine troviamo i piaceri più grandi.
    Abitudine
  • 18) Per uno spirito che progredisce, la pigrizia non esiste.
    Pigrizia
  • 19) Quando un amore è tutta la nostra vita, quale differenza c'è tra vivere insieme o morire insieme?
    Amore
  • 20) Tutte le madri, per principio, non augurano niente di meglio ai figli che il matrimonio, ma disapprovano la donna che essi scelgono.
    Matrimonio
  • 21) Un gesto, un'inflessione di voce, presto o tardi, tradiscono gli amanti più prudenti.
    Amanti
  • 22) Una lettera d'amore. Nessun genere epistolare è meno difficile: ci vuole soltanto dell'amore.
    Amore
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Top

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy