Le Frasi più Belle di Totò

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

36 Aforismi e Citazioni di Totò

Breve Biografia di

Nome:
In Arte:
Luogo di Nascita: ( )
Data Nascita:
Data Morte:
Professione:
Premi:


  • 1

    A proposito di politica... ci sarebbe qualcosa da mangiare?

     

    Politica

  • 2

    A volte è difficile fare la scelta giusta perché o sei roso dai morsi della coscienza o da quelli della fame.

     

    Scelta

  • 3

    Ai postumi l'ardua sentenza.

     

    Malattia

  • 4

    Chi dice che i soldi non fanno la felicità, oltre a essere antipatico, è pure fesso.

     

    Antipatia

    Denaro

  • 5

    Coraggio ce l'ho. E' la paura che mi frega.

     

    Paura

  • 6

    Diamoci alle orge, facciamocela questa orgiata. Orgiata per due!

     

    no tags

  • 7

    Era un uomo così antipatico che dopo la sua morte i parenti chiesero il bis.

     

    Antipatia

    Parenti

  • 8

    Era una donna meravigliosa, con gli occhi verdi, i capelli rossi, l'abito azzurro e le scarpe gialle. Volete sapere come è andata a finire? In bianco.

     

    Divertenti

    Scarpe

  • 9

    Gli avvocati difendono i ladri. Sai com'è, tra colleghi.

     

    Avvocato

  • 10

    I parenti sono come le scarpe: più sono stretti e più ti fanno male.

     

    Scarpe

    Parenti

  • 11

    Il denaro fa la guerra, la guerra fa il dopoguerra, il dopoguerra fa la borsa nera, la borsa nera rifà il denaro, il denaro rifà la guerra.

     

    Denaro

  • 12

    Io la cena fredda la lascio riscaldare: a me la cena fredda piace calda.

     

    Divertenti

  • 13

    Io sono nato col destino di essere forte, la mia è la forza del destino!

     

    Destino

  • 14

    L'unica cura per l'acne giovanile è la vecchiaia.

     

    Vecchiaia

  • 15

    La civiltà è avere tutto quello che vuoi quando non ti serve.

     

    no tags

  • 16

    La donna si dà spesso, quando ha qualcosa da pretendere.

     

    Donne

  • 17

    La mia faccia non mi è nuova, ce l'ho da quando sono nato.

     

    no tags

  • 18

    La vera miseria è la falsa nobiltà.

     

    no tags

  • 19

    Lo so, dovrei lavorare invece di cercare dei fessi da imbrogliare, ma non posso, perché nella vita ci sono più fessi che datori di lavoro.

     

    no tags

  • 20

    Ma quale paura? Nel mio vocabolario non esiste questa parola, a meno che non si tratti di un errore di stampa.

     

    Paura

  • 21

    Meglio un vigliacco vivo che un coraggioso morto.

     

    Coraggio

  • 22

    Mi sono seduto su una sedia che aveva un chiodo sul fondo e mi sono fatto male ai paesi bassi.

     

    Divertenti

  • 23

    Non ho paura dei rospi perché sono abituato a mia moglie.

     

    Divertenti

    Paura

  • 24

    Non ho paura, è il coraggio che mi manca.

     

    Coraggio

    Paura

  • 25

    Non sono brutto, ma mi arrangio.

     

    Bruttezza

  • 26

    Non sono cretino, sono stato cretino un solo giorno: quello del matrimonio.

     

    Matrimonio

  • 27

    Ogni limite ha una pazienza.

     

    Limite

  • 28

    Ognuno ha la faccia che ha, ma qualche volta si esagera.

     

    no tags

  • 29

    Per prendere un caffè e tradire la moglie c'è sempre tempo.

     

    Caffè

  • 30

    Però... per essere una parente è gentile... sembra un'estranea.

     

    Parenti

  • 31

    Quello che ho detto ho detto. E qui lo nego!

     

    Menzogna

  • 32

    Questa è la civiltà: hai tutto quello che vuoi quando non ti serve.

     

    no tags

  • 33

    Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realtà viene a star digiuni.

     

    no tags

  • 34

    Si dice che l'occasione fa l'uomo ladro, ma anche per la donna non ci metterei la mano sul fuoco.

     

    no tags

  • 35

    Modestamente, la circolazione ce l’ho nel sangue.

     

    Traffico

  • 36

    [...] Io sono De Curtis lui è Totò. Lui fa il pagliaccio il buffone, è un attore, io no ... io sono una persona perbene.

    » Rai Uno 

    no tags

2017-05-06T13:34:49+02:00