Logo White

Frasi Ugo Foscolo

21 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri di Ugo Foscolo

Ugo Foscolo frasi famose

Nome: Niccolò Foscolo
In Arte: Ugo Foscolo
Luogo di Nascita: Zante ( Grecia )
Data Nascita: 6/2/1778
Data Morte: 10/9/1827
Professione: Poeta
Premi:

Biografia

»
1) Io non odio persona alcuna, ma vi son uomini ch'io ho bisogno di vedere soltanto da lontano.
  Amicizia

»
2) Chi non s’ubriaca perché naturalmente odia il vino, merita lode di sobrio?
  Vino

»
3) È pur bella la tolleranza delle opinioni. L'alta e nobile intolleranza deve percuotere inflessibilmente le azioni.
  Tolleranza   Intolleranza

»
4) Un amante infelice merita di essere compianto; ma un amante riamato, che soffre ogni ora i tormenti dell'inferno, merita di essere rispettato.
  Amanti

»
5) Sente assai poco la propria passione, o lieta o triste che sia, chi sa troppo minutamente descriverla.
  Passione

»
6) Quaggiù la povertà è vergogna che nessun merito lava; è delitto non punito dalle leggi, ma perseguitato più crudelmente dal mondo.
  Povertà

»
7) Noi chiamiamo pomposamente virtù tutte quelle azioni che giovano alla sicurezza di chi comanda e alla paura di chi serve.
  Virtù

»
8) Nell'obbedire all'onore, quand'anche ci comanda d'essere sciaguratissimi, si sente pur sempre una delicatissima e magnanima voluttà che ci compensa di tutti i dolori.
  Onore

»
9) Ne' tempi licenziosi e tirannici i governi sono sempre ubriachi di lodi e sempre di lodi assetati.
  no tags

»
10) Le sciocche e laide abitudini sono le corruzioni della nostra natura.
  Abitudine

»
11) La ricchezza va stimata più di tutte quelle cose che ella può dare e meno di quelle cose che ella non può dare.
  Ricchezza

»
12) La quiete si ha da sacrificare alla coscienza e all'onore.
  no tags

»
13) La noia proviene o da debolissima coscienza dell'esistenza nostra, per cui non ci sentiamo capaci di agire, o da coscienza eccessiva, per cui vediamo di non poter agire quanto vorremmo.
  Noia

»
14) La fama degli eroi spetta un quarto alla loro audacia; due quarti alla sorte, e l'altro quarto, ai loro delitti.
  no tags

»
15) L'uomo non si accorge quanto ei possa fare, se non quando tenta, medita e vuole.
  no tags

»
16) L'odio è la catena più grave insieme e più abbietta, con la quale l'uomo possa legarsi all'uomo.
  Odio

»
17) L'arte non consiste nel rappresentare cose nuove, bensì nel rappresentarle con novità.
  Arte

»
18) Il coraggio non deve dar diritti per soperchiare il debole.
  Coraggio

»
19) Gli uomini non hanno che due freni, il pudore e la forca.
  Uomini

»
20) Coloro che non furono mai sventurati, non sono degni della loro felicità.
  Felicità

»
21) Chiamiamo pomposamente virtù tutte quelle azioni che giovano alla sicurezza di chi comanda e alla paura di chi serve.
  Virtù

Crediti