Frasi Droga

»»Droga
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

32 Aforismi e Citazioni su: Droga

  • 1

    Legalizzare la droga, anche quella pesante, significa abbatterne sensibilmente il consumo, e questo ai governi di malaffare non può veramente interessare.

     Aldo Busi
  • 2

    Abbiamo sempre bisogno di un tossico: questo paese ha l'oppio, l'Islam ha l'hascisc, l'Occidente ha la donna... L'amore è forse il mezzo che l'Occidentale adotta di preferenza per liberarsi dalla sua condizione di uomo.

     André Malraux
  • 3

    L'erba rende semplicemente più sopportabile l'attuale società: l'LSD è invece una nuova società a sé stante.

     Charles Bukowski
  • 4

    Come distingui una droga pericolosa da una droga eccellente? Se non vedi una giraffa sugli sci, stai sbagliando sostanza.

     Daniele Luttazzi
  • 5

    La droga è come una donna. Non ti perdonerà se oltrepassi la misura con lei.

     Gérard Gévry
  • 6

    Le droghe ci annoiano con i loro paradisi. Ci diano piuttosto un po' di conoscenza.

     Henri Michaux
  • 7

    La droga è il nomadismo degli esclusi.

     Jacques Attali
  • 8

    Comprare droga è come comprare un biglietto per un mondo fantastico, ma il prezzo di questo biglietto è la vita.

     Jim Morrison
  • 9

    La droga è la speranza di chi speranza non ne ha più.

     Jim Morrison
  • 10

    Le droghe sono una scommessa con la mente.

     Jim Morrison
  • 11

    Se ti droghi ti capisco, perché il mondo ti fa schifo; se non lo fai ti ammiro, perché sei in grado di combatterlo.

     Jim Morrison
  • 12

    La realtà è una stampella per la gente che non tollera le droghe.

     Lily Tomlin
  • 13

    Ora capisco che prendere droghe era compe prendere un'aspirina senza avere mal di testa.

     Paul Mccartney
  • 14

    La droga viene a riempire un vuoto causato dal desiderio di morte e che è dunque un vuoto di cultura.

     Pier Paolo Pasolini
  • 15

    La droga è sempre un surrogato. E precisamente un surrogato della cultura.

     Pier Paolo Pasolini
  • 16

    Alla base dell'assunzione delle droghe, di tutte le droghe, anche del tabacco e dell'alcol, c'è da considerare se la vita offre un margine di senso sufficiente per giustificare tutta la fatica che si fa per vivere. Se questo senso non si dà, se non c'è neppure la prospettiva di poterlo reperire, se i giorni si succedono solo per distribuire insensatezza e dosi massicce di insignificanza, allora si va alla ricerca di qualche anestetico capace di renderci insensibili alla vita.

     Umberto Galimberti
  • 17

    I fumatori di marijuana non sono come gli altri intossicati. Il tossicomane ti mette in mano i quattrini, prende la droga e fila. Ma i fumatori di marijuana non si comportano così. Pretendono che lo spacciatore li metta a loro agio e tenga loro compagnia parlando per una mezz'ora prima di vendere due dollari di “erba”.

     William Burroughs
  • 18

    Il massimo che può aspettarsi un intossicato spacciatore di stupefacenti, è di mantenere il vizio. Ma almeno, quando fai lo spacciatore, hai per le mani una buona riserva di droga, e questo ti dà un senso di sicurezza.

     William Burroughs
  • 19

    La Canapa indiana è un sensibilizzante. Se uno si sente già male lo fa stare ancora peggio.

     William Burroughs
  • 20

    La droga non è, come l'alcool o come la marijuana, un mezzo per intensificare il godimento della vita. La droga non è uno sfizio. È un modo di vivere.

     William Burroughs
  • 21

    La droga prende tutto e non dà nulla.

     William Burroughs
  • 22

    La droga è un'inoculazione di morte che mantiene l'organismo in uno stato di emergenza.

     William Burroughs
  • 23

    La droga è una strada a senso unico.

     William Burroughs
  • 24

    Le autorità preposte ai narcotici asseriscono che la droga dà assuefazione, che è deleteria alla mente e al corpo e induce coloro i quali se ne servono a commettere delitti. Ecco invece qual è la verità: la marijuana non dà assolutamente assuefazione. Puoi fumare “erba” per anni e non proverai alcun disagio se improvvisamente non ti sarà più possibile procurarti la droga.

     William Burroughs
  • 25

    Molti spacciatori di droga sono lieti di veder crescere il numero degli intossicati, per motivi economici. Quando si dispone di una merce è naturale che si desiderino clienti, purché siano di quelli buoni.

     William Burroughs
  • 26

    Non ci si può sottrarre al malessere per la mancanza di droga, così come non è possibile sottrarsi all'euforia della droga dopo una puntura.

     William Burroughs
  • 27

    Quando prendi la droga, lo spacciatore è come l'amata per l'innamorato.

     William Burroughs
  • 28

    Quando rinunci alla droga, rinunci a un sistema di vita.

     William Burroughs
  • 29

    Si scivola nel vizio degli stupefacenti perché non si hanno forti moventi in alcun'altra direzione. La droga trionfa per difetto.

     William Burroughs
  • 30

    Spacciare droga significa assoggettarsi a un'incessante tensione nervosa. Prima o poi ti prende “l'ossessione dei piedipiatti” e tutti ti hanno l'aria di poliziotti.

     William Burroughs
  • 31

    Se penso che Monti ha la stessa età di Mick Jagger, non posso che concludere che la droga fa bene.

     Oliviero Toscani
  • 32

    Io penso che l'erba debba essere legale. Io non la fumo, ma mi piace il suo odore.

     Andy Warhol
  • 33

    Ci si può drogare di cose buone e una di queste è certamente lo sport.

     Alex Zanardi
2017-07-19T17:55:49+02:00