Frasi Lontananza

»»Lontananza
[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

18 Aforismi e Citazioni su: Lontananza

  • Memorie di un viaggio - René Magritte

Memorie di un viaggio - René Magritte 1952

Esistono varie forme di lontananza, come la distanza emotiva in amicizia, quella per l’assenza di una persona cara, o ancora quella fisica per un amore a distanza. Che si tratti dunque di mancanza, lontananza o assenza, questa raccolta di celebri frasi sulla distanza vi aiuterà a sentirvi più vicini alle persone significative della vostra vita.

  • 1

    Talvolta è l'orgoglio che divide, non la distanza.

     Alessandro Ammendola
  • 2

    Non si è mai lontani abbastanza per trovarsi.

     Alessandro Baricco
  • 3

    Mattatoio. Luogo dove bestie massacrano altre bestie. È situato in genere a una certa distanza dagli abitati della specie umana, in modo che chi mangia carne non sia disturbato dalla vista del sangue.

     Ambrose Bierce
  • 4

    Telefono. Infernale invenzione che elimina parte dei vantaggi inerenti alla saggia abitudine di tenere a distanza le persone sgradevoli.

     Ambrose Bierce
  • 5

    Da una confidenza a un'indiscrezione non c'è che la distanza dall'orecchio alla bocca.

     Amédée Pichot
  • 6

    È così patetico affannarsi ad inseguire dati di fatto in trasformazione continua e pretendere di riportarli indietro alla loro origine per dare adesso le risposte che avresti dovuto dare allora. Appena ti riesci a vedere da una minima distanza ti vergogni, invece di farti tanta pena.

     Andrea De Carlo
  • 7

    Il bisogno di società, che scaturisce dal vuoto e dalla monotonia della propria interiorità, spinge gli uomini l'uno verso l'altro; le loro molteplici repellenti qualità e i loro difetti insopportabili, però, li respingono di nuovo l'uno lontano dall'altro. La distanza media, che essi riescono finalmente a trovare e grazie alla quale è possibile una coesistenza, si trova nella cortesia e nelle buone maniere.

     Arthur Schopenhauer
  • 8

    Il corso della nostra vita è simile a un mosaico: non possiamo riconoscerlo e giudicarlo prima di esser giunti a una certa distanza.

     Arthur Schopenhauer
  • 9

    La lontananza e l'assenza prolungata danneggiano ogni amicizia, per quanto lo si ammetta così malvolentieri. Gli uomini che non vediamo più, anche nel caso fossero i nostri più cari amici. si disseccano, con il passare degli anni, poco per volta sino a diventare dei concetti.

     Arthur Schopenhauer
  • 10

    La lontananza rimpicciolisce gli oggetti all'occhio, li ingrandisce al pensiero.

     Arthur Schopenhauer
  • 11

    L'Io si arricchisce nel confronto con le diversità, ma senza venire cancellato o assorbito. Il dialogo, che unisce gli interlocutori, presuppone la loro distinzione e una piccola, ma insopprimibile e feconda distanza.

     Claudio Magris
  • 12

    Quando uno lascia un paese, tutte le cose acquistano prima della partenza un valore straordinario di ricordo, e ci fanno pregustare la lontananza e la nostalgia.

     Corrado Alvaro
  • 13

    Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare.

     Friedrich Nietzsche
  • 14

    La vita di un uomo puro e generoso è sempre una cosa sacra e miracolosa, da cui si sprigionano forze inaudite che operano anche in lontananza.

     Hermann Hesse
  • 15

    Viaggiando ci s'accorge che le differenze si perdono: ogni città va somigliando a tutte le città, i luoghi si scambiano forma ordine distanze, un pulviscolo informe invade i continenti.

     Italo Calvino
  • 16

    Non si arriva mai tanto lontano come quando non si sa più dove si va.

     Johann Wolfgang Von Goethe
  • 17

    State insieme ma non troppo vicini: poiché le colonne del tempio sono distanziate, e la quercia e il cipresso non crescono l'una all'ombra dell'altro.

     Khalil Gibran
  • 18

    La maggior parte della gente è scontenta, perché pochi sanno che la distanza tra uno e niente è più grande che fra uno e mille.

     Ludwig Borne
  • 19

    Se tutti gli uomini avessero la possibilità di uccidere clandestinamente e a distanza, l'umanità sparirebbe in qualche minuto.

     Milan Kundera
  • 20

    Le persone vicine vanno tenute lontano.

     Roberto Bazlen
  • 21

    In me ci son sempre stati due pagliacci, oltre agli altri, quello che chiede soltanto di starsene dov'è e quello che s'immagina che più lontano si stia un po' meno peggio.

     Samuel Beckett
  • 22

    La distanza avvicina ciò che la vicinanza ignora.

     Santy Giuliano
  • 23

    Le cose lontane che non si possono neppure sognare si dimenticano.

     Sergio Quinzio
  • 24

    L'assenza è all'amore come il vento al fuoco: spegne il piccolo, fa avvampare il grande.

     Umberto Eco
  • 25

    Regala la tua assenza a chi non dà valore alla tua presenza.

     Oscar Wilde
  • 26

    È sempre doloroso separarsi dalle persone che si conoscono da poco. Si può sopportare l'assenza di vecchi amici con animo sereno. Ma perfino una momentanea separazione da qualcuno a cui si è appena stati presentati risulta quasi insopportabile.

     Oscar Wilde
  • 27

    Il nostro compito principale non consiste nel vedere vagamente in lontananza, ma nel fare ciò che abbiamo chiaramente a portata di mano.

     Thomas Carlyle
  • 28

    Se un uomo mi tiene a distanza, la mia consolazione è il fatto che tiene a distanza anche se stesso.

    » Pensieri su vari argomenti. Jonathan Swift
  • 29

    Ci sono giorni in cui tutto intorno a noi è lucente, leggero, appena accennato nell’aria chiara e pur nitido. Le cose più vicine hanno già il tono della lontananza, sono sottratte a noi, mostrate a noi ma non offerte; e ciò che ha rapporto con gli spazi lontani – il fiume, i ponti, le lunghe strade e le piazze che si prodigano -, tutto ciò ha preso dietro di sé quegli spazi, vi sta sopra dipinto come sulla seta.

     Rainer Maria Rilke
2017-12-10T12:04:08+02:00