Frasi Matematica

»»Matematica
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

55 Aforismi e Citazioni su: Matematica

  • 1

    Anche se le leggi della matematica si riferiscono alla realtà, non possiedono una veridicità assoluta, e se l'avessero, allora non si riferirebbero alla realtà.

     Albert Einstein
  • 2

    Finché le leggi della matematica si riferiscono alla realtà, non sono certe, e finché sono certe, non si riferiscono alla realtà.

     Albert Einstein
  • 3

    L'esperienza resta naturalmente l'unico criterio per utilizzare una costruzione matematica della fisica, ma è nella matematica che si trova il principio veramente creatore. Da un certo punto di vista riconosco che il pensiero puro è capace di afferrare la realtà, come gli antichi pensavano.

     Albert Einstein
  • 4

    Non preoccuparti delle tue difficoltà in matematica; posso assicurarti che le mie sono ancora maggiori.

    » Lettera alla studentessa liceale Barbara Wilson, 7 gennaio 1943 Albert Einstein
  • 5

    La scienza della matematica pura, nei suoi sviluppi moderni, può aspirare a definirsi la creazione più originale dello spirito umano.

     Alfred North Whitehead
  • 6

    La più grande conquista della logica matematica è l'infinito.

     Antonino Zichichi
  • 7

    La matematica è la scienza che trae conclusioni necessarie.

     Benjamin Pierce
  • 8

    La matematica può essere definita come la scienza in cui non sappiamo mai di che cosa stiamo parlando, né se ciò che diciamo è vero.

     Bertrand Russell
  • 9

    La matematica, vista nella giusta luce, possiede non soltanto verità ma anche suprema bellezza una bellezza fredda e austera, come quella della scultura.

     Bertrand Russell
  • 10

    La matematica è la religione della gente che ha cervello, per questo ha così pochi adepti.

     Carlos Ruiz Zafon
  • 11

    Un matematico è un cieco in una stanza buia che cerca un gatto nero che non è lì.

     Charles Darwin
  • 12

    I testi di matematica sono simili a documenti legali e spesso altrettanto divertenti da leggere.

     David Foster Wallace
  • 13

    L'analisi matematica è una sinfonia coerente dell'universo.

     David Hilbert
  • 14

    L'arte del fare matematica consiste nel trovare il caso speciale che contiene tutti i germi di generalità.

     David Hilbert
  • 15

    La matematica è un gioco che segue alcune semplici regole, giocato con segni senza senso sulla carta.

     David Hilbert
  • 16

    Tutti i matematici certamente condividono la convinzione che ogni problema matematico è necessariamente corrispondente a una precisa risoluzione, sentiamo fino a noi stessi il costante pianto: c'è un problema, cerca la soluzione. Puoi trovarla attraverso un pensiero puro.

     David Hilbert
  • 17

    Non leggo i poeti, questi imbottigliatori di nuvole; apprezzo invece le mirabili acrobazie che si possono compiere sulla sbarra fissa della matematica.

     Dino Segre
  • 18

    Ovviamente, è la parola più pericolosa in matematica.

     Eric Temple Bell
  • 19

    L'aritmetica non è un'opinione.

     Filippo Mariotti
  • 20

    La matematica è l'alfabeto con cui Dio ha scritto l'Universo.

     Galileo Galilei
  • 21

    Archimede sarà ricordato quando Eschilo sarà dimenticato, perché le lingue muoiono ma le idee matematiche no. Immortalità è forse una parola ingenua ma, qualunque cosa significhi, un matematico ha le migliori probabilità di conseguirla.

     Godfrey Harold Hardy
  • 22

    La matematica pura è nel complesso decisamente più utile di quella applicata. Questo perché ciò che è utile più di tutto è la tecnica, e la tecnica matematica viene insegnata principalmente attraverso la matematica pura.

     Godfrey Harold Hardy
  • 23

    Le forme create dal matematico, come quelle create dal pittore o dal poeta, devono essere belle; le idee, come i colori o le parole, devono legarsi armoniosamente. La bellezza è il requisito fondamentale: al mondo non c'è un posto perenne per la matematica brutta.

     Godfrey Harold Hardy
  • 24

    Nessun matematico può permettersi di dimenticare che la matematica, più di qualsiasi altra arte o di qualsiasi altra scienza, è un'attività per giovani.

     Godfrey Harold Hardy
  • 25

    La matematica onora lo spirito umano.

     Gottfried Wilhelm Von Leibniz
  • 26

    Il lavoro matematico non è un lavoro semplicemente meccanico, e non può essere fatto da una macchina, per quanto perfetta.

     Henri Poincaré
  • 27

    Lo scopo principale dell'insegnamento della matematica è di sviluppare alcune facoltà della mente, e tra queste l'intuizione non è la meno preziosa. È attraverso di essa che il mondo matematico rimane in contatto con il mondo reale, e anche se la matematica pura potesse farne a meno, dovremmo sempre ricorrere a essa per colmare l'abisso che separa il simbolo dalla realtà.

     Henri Poincaré
  • 28

    Uno scienziato degno di tal nome, e specialmente un matematico, sperimenta nel suo lavoro la stessa sensazione di un artista; il suo piacere è della stessa intensità e natura.

     Henri Poincaré
  • 29

    La matematica è una specie di atto disperato dello spirito umano... in sé e per sé essa non ci occorre, certo, ma è una specie di isola dell'onestà.

     Hermann Broch
  • 30

    I matematici sono come i francesi: se si parla con loro, traducono nella loro lingua, e diventa subito qualcosa di diverso.

     Johann Wolfgang Von Goethe
  • 31

    La conoscenza matematica aggiunge vigore alla mente, e la libera da pregiudizi, credulità e superstizione.

     John Arbuthnot
  • 32

    Chiunque consideri i metodi aritmetici per produrre cifre casuali è, naturalmente, nella condizione di peccatore.

     John Von Neumann
  • 33

    In matematica non si capiscono le cose. Semplicemente ci si abitua ad esse.

     John Von Neumann
  • 34

    Il matematico non scopre: inventa.

     Ludwig Wittgenstein
  • 35

    La matematica è un metodo logico. Le proposizioni della matematica sono equazioni, dunque proposizioni apparenti.

     Ludwig Wittgenstein
  • 36

    La stupida aspirazione all'eleganza è una delle cause principali per cui i matematici non comprendono le loro proprie operazioni; ossia: l'incomprensione e quell'aspirazione sgorgano da una sorgente comune.

     Ludwig Wittgenstein
  • 37

    Nella vita, invero, non è mai la proposizione matematica stessa a servirci: la proposizione matematica l'usiamo solo per concludere da proposizioni, che non appartengono alla matematica, ad altre, che parimenti non appartengono ad essa.

     Ludwig Wittgenstein
  • 38

    Nessuna confessione religiosa ha tanto peccato per abuso di espressioni metafisiche quanto la matematica.

     Ludwig Wittgenstein
  • 39

    Non necessariamente chi conosce una proposizione aritmetica conosce qualcosa.

     Ludwig Wittgenstein
  • 40

    Non si può dire, dunque, che la matematica ci insegna a contare? Ma se ci insegna a contare perché non ci insegna anche a confrontare tra loro i colori?

     Ludwig Wittgenstein
  • 41

    La più bella di tutte le lingue non è dunque il greco, è la matematica.

     Luigi Meneghello
  • 42

    Non c'è nulla che stimoli il processo creativo di un matematico quanto il pensiero dell'immortalità che conferisce il fatto di avere il proprio nome associato a un teorema.

     Marcus Du Sautoy
  • 43

    Non solo la matematica è reale, ma è l'unica realtà.

     Martin Gardner
  • 44

    La matematica è scritta per i matematici.

     Niccolò Copernico
  • 45

    Un matematico è una macchina che converte caffè in teoremi.

     Paul Erdos
  • 46

    Anche attraverso la matematica si arriva alla stessa limitazione che la filosofia e la fisica di questo secolo hanno messo in evidenza: noi siamo -gettati nel mondo-, come osservatori facciamo parte della stessa realtà che osserviamo, e molte delle complicazioni della vita e dell'universo ci appaiono tali solo perché siamo troppo coinvolti e limitati.

     Piergiorgio Odifreddi
  • 47

    La vera religione è la matematica, e il resto è superstizione.

     Piergiorgio Odifreddi
  • 48

    Difficilmente ho mai incontrato un matematico in grado di ragionare.

     Platone
  • 49

    L'aritmetica ha un grande potere nell'elevare la mente costringendola a ragionare intorno a numeri astratti.

     Platone
  • 50

    Non entri chi non è matematico.

     Platone
  • 51

    Non ho mai conosciuto un matematico che sapesse ragionare.

     Platone
  • 52

    Sono persuaso che la matematica sia il più importante strumento di conoscenza fra quelli lasciatici in eredità dall'agire umano, essendo la fonte di tutte le cose.

     Cartesio
  • 53

    I matematici possono dimostrare solo teoremi banali perché ogni teorema che viene dimostrato è necessariamente banale.

     Richard Feynman
  • 54

    Le cose di questo mondo non possono diventare note senza la conoscenza della matematica.

     Roger Bacon
  • 55

    La matematica è la parte della fisica dove gli esperimenti costano poco.

     Vladimir Arnold
  • 56

    La matematica è un metodo logico. Le proposizioni della matematica sono equazioni, dunque proposizioni apparenti.

     Ludwig Wittgenstein
  • 57

    La proposizione della matematica non esprime un pensiero.

     Ludwig Wittgenstein
  • 58

    Quando ero giovane mi piaceva la matematica. Quando la matematica è diventata troppo difficile, mi sono dato alla filosofia, e quando la filosofia è diventata troppo difficile sono passato alla politica.

     Bertrand Russell
  • 59

    La matematica è l'alfabeto nel quale Dio ha scritto l'universo.

     Galileo Galilei
  • 60

    Se l'uomo non sapesse di matematica non si eleverebbe di un sol palmo da terra.

     Galileo Galilei
  • 61

    Non sono brava in matematica. Non sono mai stata granché. Ho imparato ad accettare il fatto sin dalla più tenera età. Quando il mio insegnante di matematica mi passava il modulo per il test, mi limitavo a scriverci sopra: -Sposerò qualcuno in grado di risolverlo».

     Rita Rudner
  • 62

    La matematica è nemica mortale della memoria – eccellente in altri campi – ma nefasta aritmeticamente parlando.

    » La lezione Eugène Ionesco
2017-07-15T07:51:59+02:00