35 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri su Rimorso

placeholder

immagine non disponibile

☰ Per saperne di più...
  • 1) Chiunque abbia sempre assecondato i propri istinti non può avere rimorsi.
    Pierre Mac Orland
  • 2) Chi conosce gli uomini sa che il rimpianto di non aver commesso una cattiva azione redditizia è molto più comune del rimorso.
    Pierre Marc Gaston De Lévis
  • 3) Penso che il rimorso non nasca dal rimpianto di una mala azione già commessa, ma dalla visione della propria colpevole disposizione. La parte superiore del corpo si china a guardare e giudicare l'altra parte e la trova deforme. Ne sente ribrezzo e questo si chiama rimorso.
    Italo Svevo
  • 4) Santa Teresina indietreggia davanti all'arcangelo del comando dal quale avrà aspra sete e avremo costanti rimorsi.
    » La Terra Santa: e altre poesie, Lacaita, 1984Alda Merini
  • 5) Il rimorso è soltanto ruggine sul taglio di uno splendido acciaio.
    André Suarès
  • 6) In chi ha commesso delitti sorgono rimorsi e terrori segreti che non danno requie all'anima, inducendola a ricorrere ai riti religiosi, alle cerimonie ed all'espiazione dei peccati.
    David Hume
  • 7) Sa che si può essere ossessionati dal rimorso tutta la vita, non per aver scelto l'errore, di cui almeno ci si può pentire, ma per essersi trovati nell'impossibilità di provare a sé stessi che non si sarebbe scelto l'errore.
    Umberto Eco
  • 8) L'ira è irragionevole nelle sue cause e dannosissima ne' suoi effetti, pel furore a cui si abbandona, per gli eccessi a' quali trascorre, per l'avversione altrui, pel rimorso, pel pentimento. Essa non può esser temperata che dalla pazienza o tolleranza, dal freno dell'orgoglio e del proprio temperamento.
    Baldassarre Poli
  • 9) Il più vile degli assassini è quello che ha dei rimorsi.
    Jean Paul Sartre
  • 10) Una cattiva azione, per quanto rimonti a un lontano passato, lascia sempre una scia d'involontario turbamento, un malessere morale di cui si ha una vaga coscienza e che non è altro se non rimorso.
    Xavier De Montépin
  • 11) La parte preparatoria dei rimorsi, di solito, è abbastanza piacevole.
    Marcello Marchesi
  • 12) Il rimorso non si lava. Non si lava nemmeno se ci pentiamo sinceramente, nemmeno se ci perdona la persona che abbiamo danneggiato. Ci sono delle anime buone che perdonano con facilità. Ma noi, vedendo la loro bontà, ci sentiamo ancora più colpevoli.
    Francesco Alberoni
  • 13) Il rimorso è legato a qualcosa avvenuto nel passato e su cui non possiamo più agire, quindi appartiene all'irreparabile.
    Francesco Alberoni
  • 14) Il rimorso di un uomo è la reminiscenza di un altro.
    Ogden Nash
  • 15) Mentre il tempo passa, e il giorno sta per chiudersi e io lo vorrei digià morto, ci sono uomini che in esso hanno riposto ogni speranza, ogni amore, le forze estreme. Ci sono uomini agonizzanti, altri che temono una scadenza e vorrebbero che domani non arrivasse mai; altri ancora per i quali domani spunterà come un rimorso. Certi sono sfiniti e questa notte non sarà mai abbastanza lunga per dargli tutto il riposo che occorre. Ed io, che ho buttato la mia giornata, con che diritto oso invocare il domani?
    Alain Fournier
  • 16) Cos'è il rimorso? La paura della responsabilità di ciò che hai fatto o le manette a un attimo vissuto perché vivo? Il rimorso è una tomba su cui piangere lacrime di coccodrillo.
    Andrea G Pinketts
  • 17) Perché dopo essere stati in compagnie ordinarie proviamo rimorsi? Perché abbiamo preso alla leggera cose importanti, perché nel discorrere di persone non abbiamo parlato con piena buona fede o perché abbiamo taciuto dove avremmo dovuto parlare, perché all'occasione non siamo balzati in piedi e non siamo andati via, insomma, perché nella compagnia ci siamo comportati come se le fossimo appartenuti.
    Friedrich Nietzsche
  • 18) Una volta il rimorso veniva dopo, adesso mi precede.
    Ennio Flaiano
  • 19) Il rimorso è una tomba su cui piangere lacrime di coccodrillo.
    Andrea G Pinketts
  • 20) Viviamo in un'epoca in cui la dichiarazione dei redditi sostituisce i rimorsi.
    Ennio Flaiano
  • 21) Il rimorso non è mai per azioni che abbiamo commesso o che non abbiamo commesso; non è per ciò che facciamo; bensì per ciò che fummo, siamo e fatalmente saremo: non riguarda soltanto il passato, ma anche il futuro.
    Mario Soldati
  • 22) Il rimorso è, come un morso di un cane a una pietra, una sciocchezza.
    Friedrich Nietzsche
  • 23) Meglio aver rimorsi che rammarichi.
    Giuseppe Prezzolini
  • 24) Le intenzioni, specialmente se buone, e i rimorsi, specialmente se giusti, ognuno, dentro di sé, può giocarseli come vuole, fino alla disintegrazione, alla follia. Ma un fatto è un fatto: non ha contraddizioni, non ha ambiguità, non contiene il diverso e il contrario.
    Leonardo Sciascia
  • 25) Quando un libro è uscito è tempo, per l'autore, di rimorsi.
    Carlo Gragnani
  • 26) I rimorsi sono gli impulsi sadici del cristianesimo.
    Karl Kraus
  • 27) Il rimorso dorme in un periodo prospero, ma si risveglia nella sventura.
    Jean Jacques Rousseau
  • 28) C'è qualcosa di più assurdo dell'amore? Se lo godiamo fino all'ultimo, subito ce ne stanchiamo, disgustiamo; se lo teniamo alto per ricordarlo senza rimorsi, un giorno rimpiangeremo la nostra sciocchezza e viltà di non aver osato.
    Cesare Pavese
  • 29) Rimorso. È il sentimento più straziante: perciò spesso noi non torniamo al male: non perché del male hai acquisito l'orrore, ma per una forse inavvertita paura del rimorso che ne seguirà.
    Massimo Bontempelli
  • 30) La forma concreta e più suggestiva del rimorso per un ladro o un assassino, è l'arrivo della polizia.
    Charles Régismanset
  • 31) Tutto induce all'impazienza. Forse portiamo in noi il rimorso di una vita troppo lunga, riguardo alla specie, per come la usiamo.
    Jean Baudrillard
  • 32) I veri acciacchi dell'età sono i rimorsi.
    Cesare Pavese
  • 33) Rimorso, l'uovo fatale deposto dal piacere in ogni petto dove si è fatto il nido.
    William Cowper Brann
  • 34) Intendo per innocente non uno incapace di peccare, ma di peccare senza rimorso.
    Giacomo Leopardi
  • 35) La mancanza di successo è l'unica cosa che faccia dare alle azioni il nome che meritano; perciò l'inettitudine è la sola che soffra di rimorsi.
    Denis Diderot
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Top

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy