21 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri su Timidezza

placeholder

immagine non disponibile

☰ Per saperne di più...
  • 1) La sorte del timido non è felice. Gli uomini non lo possono soffrire, le donne lo disprezzano, e lui si disprezza e non si può soffrire.
    Jerome Klapka Jerome
  • 2) Le passioni ne generano spesso altre opposte. L'avarizia produce talvolta la prodigalità; spesso si è determinati per debolezza, e audaci per timidezza.
    » Massime.François de La Rochefoucauld
  • 3) La sfiducia in sé stessi non sempre se ne va timida e insicura, ma a volte è quasi frenetica; per non tremare si è ubriacata.
    Friedrich Nietzsche
  • 4) Se siete timidi, allora ditelo coi carri armati.
    Marshall Mcluhan
  • 5) Spesso la timidezza rende l'uomo di spirito amabile: il suo effetto sullo sciocco è solitamente di renderlo stupido.
    Charles Lemesle
  • 6) Non c'è puttana più puttana di una donna che fa la timida.
    André Robert Andréa De Nerciat
  • 7) Quella che tu chiami timidezza, io la chiamo paura di fallire quando il premio è troppo ricco per rischiare.
    Alec Endorphins
  • 8) I pericoli e le donne, come i guai, non devono essere trattati con timidezza.
    Paul Rée
  • 9) La timidezza, fonte inesauribile di disgrazie nella vita pratica, è la causa diretta, anzi unica, di ogni ricchezza interiore.
    Emil Cioran
  • 10) Non credo che possa esistere un artista senza la timidezza, la timidezza è una sorgente di ricchezza straordinaria: un artista è fatto di complessi.
    Federico Fellini
  • 11) La timidezza fonte inesauribile di disgrazie nella vita pratica, è la causa diretta, anzi unica, di ogni ricchezza interiore.
    Emil Cioran
  • 12) La timidezza è composta dal desiderio di piacere e dalla paura di non riuscirci.
    Edme Pierre Chauvot De Beauchene
  • 13) Niente supera in gravità gli sgarbi e le villanie che si commettono per timidezza.
    Emil Cioran
  • 14) La timidezza è un difetto che è rischioso rimproverare alle persone che vogliamo correggere.
    François De La Rochefoucauld
  • 15) I timidi non hanno meno amor proprio che gli arroganti; anzi più, o vogliamo dire più sensitivo; e perciò temono: e si guardano di non pungere gli altri, non per istima che ne' facciano maggiore che gl'insolenti e gli arditi, ma per evitare d'esser punti essi, atteso l'estremo dolore che ricevono da ogni puntura.
    Giacomo Leopardi
  • 16) L'audacia dei furfanti è fatta, per molta parte, della timidità degli onesti.
    Arturo Graf
  • 17) Spesso, fra i ricchi, la generosità è soltanto una forma di timidezza.
    Friedrich Nietzsche
  • 18) Niente eguaglia la timidezza dell'ignoranza se non la sua temerità. Quando l'ignoranza si mette a osare, essa ha in sé una bussola. Quella bussola è l'intuizione del vero, più chiara talvolta in uno spirito semplice che in uno spirito complicato.
    Victor Hugo
  • 19) Per una natura timida, il controllo all'ingresso d'un teatro somiglia un po' al tribunale degli Inferi.
    Charles Baudelaire
  • 20) Essere timido col pubblico è anche più stupido che esserlo con una donna. Ma educato hai da essere con l'uno e con l'altra, anche per dar loro fiducia.
    Ugo Ojetti
  • 21) È nobile essere timido, illustre non saper agire, grande non avere attitudine alla vita.
    Fernando Pessoa
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Top

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy