Frasi Timidezza

»»Timidezza
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

17 Aforismi e Citazioni su: Timidezza

  • 1

    Quella che tu chiami timidezza, io la chiamo paura di fallire quando il premio è troppo ricco per rischiare.

     Alec Endorphins
  • 2

    Non c'è puttana più puttana di una donna che fa la timida.

     André Robert Andréa De Nerciat
  • 3

    L'audacia dei furfanti è fatta, per molta parte, della timidità degli onesti.

     Arturo Graf
  • 4

    Per una natura timida, il controllo all'ingresso d'un teatro somiglia un po' al tribunale degli Inferi.

     Charles Baudelaire
  • 5

    Spesso la timidezza rende l'uomo di spirito amabile: il suo effetto sullo sciocco è solitamente di renderlo stupido.

     Charles Lemesle
  • 6

    La timidezza è composta dal desiderio di piacere e dalla paura di non riuscirci.

     Edme Pierre Chauvot De Beauchene
  • 7

    La timidezza, fonte inesauribile di disgrazie nella vita pratica, è la causa diretta, anzi unica, di ogni ricchezza interiore.

     Emil Cioran
  • 8

    Niente supera in gravità gli sgarbi e le villanie che si commettono per timidezza.

     Emil Cioran
  • 9

    Non credo che possa esistere un artista senza la timidezza, la timidezza è una sorgente di ricchezza straordinaria: un artista è fatto di complessi.

     Federico Fellini
  • 10

    È nobile essere timido, illustre non saper agire, grande non avere attitudine alla vita.

     Fernando Pessoa
  • 11

    La timidezza è un difetto che è rischioso rimproverare alle persone che vogliamo correggere.

     François De La Rochefoucauld
  • 12

    La sfiducia in sé stessi non sempre se ne va timida e insicura, ma a volte è quasi frenetica; per non tremare si è ubriacata.

     Friedrich Nietzsche
  • 13

    Spesso, fra i ricchi, la generosità è soltanto una forma di timidezza.

     Friedrich Nietzsche
  • 14

    I timidi non hanno meno amor proprio che gli arroganti; anzi più, o vogliamo dire più sensitivo; e perciò temono: e si guardano di non pungere gli altri, non per istima che ne' facciano maggiore che gl'insolenti e gli arditi, ma per evitare d'esser punti essi, atteso l'estremo dolore che ricevono da ogni puntura.

     Giacomo Leopardi
  • 15

    La sorte del timido non è felice. Gli uomini non lo possono soffrire, le donne lo disprezzano, e lui si disprezza e non si può soffrire.

     Jerome Klapka Jerome
  • 16

    Se siete timidi, allora ditelo coi carri armati.

     Marshall Mcluhan
  • 17

    I pericoli e le donne, come i guai, non devono essere trattati con timidezza.

     Paul Rée
  • 18

    Essere timido col pubblico è anche più stupido che esserlo con una donna. Ma educato hai da essere con l'uno e con l'altra, anche per dar loro fiducia.

     Ugo Ojetti
  • 19

    Niente eguaglia la timidezza dell'ignoranza se non la sua temerità. Quando l'ignoranza si mette a osare, essa ha in sé una bussola. Quella bussola è l'intuizione del vero, più chiara talvolta in uno spirito semplice che in uno spirito complicato.

     Victor Hugo
  • 20

    La timidezza fonte inesauribile di disgrazie nella vita pratica, è la causa diretta, anzi unica, di ogni ricchezza interiore.

     Emil Cioran
  • 21

    Le passioni ne generano spesso altre opposte. L'avarizia produce talvolta la prodigalità; spesso si è determinati per debolezza, e audaci per timidezza.

    » Massime. François de La Rochefoucauld
2017-07-06T15:05:07+02:00