Le Frasi più Belle di Aleksandr Sergeevic Puskin

»»Aleksandr Sergeevic Puskin
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

28 Aforismi e Citazioni di Aleksandr Sergeevic Puskin

  • Aleksandr Puškin - Vasilij Andreevič Tropinin 1827

Aleksandr Puškin - Vasilij Andreevič Tropinin 1827

Breve Biografia di Aleksandr Sergeevič Puškin

Nome: Aleksandr Sergeevič Puškin
In Arte:
Luogo di Nascita: Mosca ( Russia )
Data Nascita: 6/6/1799
Data Morte: 10/2/1837
Professione: Poeta, saggista, scrittore, drammaturgo.
Premi:


  • 1

    Abitudine. Il surrogato della felicità

     

    Abitudine

  • 2

    Al mondo non c'è felicità che dura, né rango, né bellezza, né forza, né ricchezza possono tener lontano le disgrazie.

     

    no tags

  • 3

    Chi ha vissuto e pensato, non può nella sua anima disprezzare gli uomini.

     

    Disprezzo

  • 4

    Chi non sa conservare l'eredità paterna morirà in miseria, nonostante qualsiasi sforzo demoniaco.

     

    no tags

  • 5

    Da pecora cattiva vien buono anche un solo fiocco di lana.

     

    Cattiveria

  • 6

    Della felicità buon surrogato, l'abitudine il cielo ci ha donato.

     

    Felicità

  • 7

    Dio è grande! Dà consiglio ai giovani e dà forza ai deboli.

     

    Dio

    Forza

  • 8

    Gli uomini giudicano le tue parole, le tue azioni, ma le tue intenzioni le vede solo Dio.

     

    no tags

  • 9

    I soldi servono ad ogni età.

     

    Denaro

  • 10

    Il cielo ha donato all'uomo l'abitudine come buon surrogato della felicità.

     

    Abitudine

  • 11

    Il debito è bello quand'è pagato.

     

    no tags

  • 12

    Il volgo che odia un potere vivo e reale, sa amare solo i morti.

     

    Odio

  • 13

    L'abitudine è l'anima del potere.

     

    Abitudine

  • 14

    L'uomo è come il gallo: chicchirichi! Due colpi d'ala e via. La donna invece è simile alla chioccia, sta buona e cova i suoi pulcini.

     

    Donne

  • 15

    La donna crede irresistibile lo sguardo languido, ma se la stessa cosa del ridere pensasse, certo, sarebbe tutta sorrisi.

     

    Donne

    Sorriso

  • 16

    La mela lontano dall'albero non cade.

     

    no tags

  • 17

    La scienza ci accorcia le esperienze dell'effimera vita.

     

    Scienza

  • 18

    La tolleranza è sempre indifferente.

     

    Tolleranza

  • 19

    Nell'ateismo non vi è alcuna consolazione. Sfortunatamente, è la visione del mondo più ragionevole.

     

    no tags

  • 20

    Preti e buffoni non fanno amicizia.

     

    Amicizia

  • 21

    Quanto meno amiamo una donna, tanto più le riusciamo attraenti, e tanto più sicuramente la roviniamo tra le nostre seduttrici.

     

    Amore

  • 22

    Si dice: non c'è giustizia sulla terra. Ma esiste forse in cielo?

     

    Giustizia

  • 23

    Si può essere un uomo serio e curare la bellezza delle proprie unghie.

     

    Serietà

  • 24

    Solitudine e ozio sono la rovina dei giovani.

     

    Solitudine

    Ozio

  • 25

    Spesso la vita mi è sembrata una insopportabile ferita.

     

    Vita

  • 26

    Tra i piaceri della vita, solo all'amore la musica è seconda. Ma l'amore stesso è musica.

     

    Amore

  • 27

    Un duro è più fragile d'uno sensibile e la paura scuote un'anima dalle passioni scossa!

     

    Paura

  • 28

    È terribile diventar pazzo. È meno pesante morire. Un defunto lo guardiamo con rispetto. Diciamo per lui le preghiere. La morte fa tutti eguali a lui. Ma l'uomo privato dell'intelligenza, cessa d'essere un uomo. La parola gli è data invano, egli non la sa dominare, in lui la belva riconosce un suo fratello; è oggetto di derisione per gli uomini; ognuno può far di lui quello che vuole, Dio non lo giudica.

     

    Intelligenza

  • 29

    Ecco la felicità della vita, Amore e vino ugualmente dobbiamo aver vicino.

     

    Vino

  • 30

    Gettiamo via gli affanni! Scorri vino in un fiume di schiuma in onore di Bacco, delle muse, della bellezza.

     

    Vino

2019-02-16T14:18:37+02:00