Le Frasi più Belle di Charles Régismanset

»»Charles Régismanset
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

40 Aforismi e Citazioni di Charles Régismanset

Breve Biografia di

Nome:
In Arte:
Luogo di Nascita: ( )
Data Nascita:
Data Morte:
Professione:
Premi:


  • 1

    A conoscersi troppo bene, si finisce per non conoscersi più.

     

    Conoscenza

  • 2

    Agli occhi di un povero, tutti i governi si equivalgono.

     

    Occhi

    Politica

  • 3

    Castità: forma religiosa d'impotenza.

     

    no tags

  • 4

    Celebrità: affezione passeggera.

     

    no tags

  • 5

    Chi non è con me, ha detto Gesù, è contro di me! I dittatori non parlano diversamente!

     

    no tags

  • 6

    Coloro ai quali si deve del denaro non ci dimenticano mai.

     

    Denaro

  • 7

    Comandare è una cosa. Farsi obbedire è un'altra.

     

    no tags

  • 8

    Critico: autore mancato.

     

    no tags

  • 9

    Decenza: abito di circostanza.

     

    no tags

  • 10

    Dio crudele e spietato, gli uomini ti hanno fatto proprio a loro immagine.

     

    Dio

  • 11

    Essere un grande uomo: il sogno di tutti i nani!

     

    no tags

  • 12

    Fate dei piccoli favori: non vi farete che degli ingrati. Fate dei grandi favori: vi farete dei nemici implacabili.

     

    no tags

  • 13

    Filantropia: forma caritatevole della curiosità.

     

    no tags

  • 14

    Fino a trent'anni, se ne hanno sempre venti. Dopo i trent'anni, se ne hanno quaranta.

     

    Età

  • 15

    Follia: l'entusiasmo degli altri.

     

    Follia

    Entusiasmo

  • 16

    Il buon governo: il prossimo!

     

    no tags

  • 17

    Il modo migliore per mantenere le promesse, è di non farne alcuna.

     

    Promessa

  • 18

    Il mondo è pieno di gente onesta che non si incontra mai.

     

    Onestà

  • 19

    In politica, gli amici sono spesso più ingombranti degli avversari.

     

    Politica

  • 20

    La forma concreta e più suggestiva del rimorso per un ladro o un assassino, è l'arrivo della polizia.

     

    Rimorso

  • 21

    La libertà è il sogno. La schiavitù è la vita.

     

    no tags

  • 22

    La maggior parte degli uomini chiamano -superstizione- tutto ciò che non è la propria religione.

     

    no tags

  • 23

    La musica è l'unica lingua veramente internazionale. Un lied di Schubert, di Schumann o di Hugo Wolf non è tedesco. È umano.

     

    Musica

  • 24

    Matrimonio: solitudine a due.

     

    Matrimonio

  • 25

    Ottimismo è cecità.

     

    Ottimismo

  • 26

    Pensiero consolante: se c'è un dio, non si occupa certo di noi.

     

    Dio

  • 27

    Per conservare un amico, è ancora più necessaria l'ostinazione che l'amicizia.

     

    Amicizia finita

  • 28

    Per molti, praticare la religione è il modo migliore per non pensare a Dio.

     

    Religione

  • 29

    Pessimismo: senso di realtà.

     

    Pessimismo

  • 30

    Povero: aspirante ricco.

     

    Povertà

  • 31

    Raramente l'uomo è consapevole di essere -felice-. Ma ama ricordare che lo è stato e immaginare che lo diventerà.

     

    Felicità

  • 32

    Ricordo: distorsione del passato.

     

    Ricordi

  • 33

    Scrivere, tradirsi.

     

    Scrivere

  • 34

    Scrivere: singolare lotta di un monomaniaco contro la fortuna, la fatalità, il nulla e la morte.

     

    Scrivere

  • 35

    Solo i ricchi possono guadagnare rapidamente tanto denaro: i poveri non si arricchiscono che poveramente.

     

    Denaro

  • 36

    Un libro di massime rassomiglia sempre un po' a un mea culpa.

     

    no tags

  • 37

    Un uomo pieno di sé è sempre vuoto.

     

    Vanità

  • 38

    Uno sciocco crede di disonorarsi nel riconoscere il valore altrui.

     

    Onore

  • 39

    È ancora un merito quando si scrive o si parla inutilmente di farlo brevemente.

     

    Brevi

  • 40

    È sempre saggio ascoltare un consiglio. È spesso pericoloso seguirlo.

     

    Consigli

2017-05-01T05:49:24+02:00