74 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri di Eraclito

Eraclito frasi famose

☰ Biografia...

Bio in scrittura

  • 1) A chi discende nello stesso fiume sopraggiungono acque sempre nuove.
    no tags
  • 2) A tutti gli uomini è dato conoscere sé stessi e diventare saggi.
    Saggezza
  • 3) Acque sempre diverse scorrono per coloro che s'immergono negli stessi fiumi; e anche le anime esalano dalle acque.
    no tags
  • 4) Ad ogni uomo è concesso conoscere se stesso ed essere saggio.
    Saggezza
  • 5) Bisogna seguire ciò che è comune: ma pur essendo comune il logos, la maggioranza degli uomini vive come se essi avessero una loro propria mente.
    Vivere
  • 6) Bisogna spegnere l'eccesso più dell'incendio.
    no tags
  • 7) Ciò che è opposto si concilia, dalle cose in contrasto nasce l'armonia più bella, e tutto si genera per via di contesa.
    no tags
  • 8) Come può rimanere occulto a qualcuno ciò che non tramonta mai?
    Tramonto
  • 9) Comune a tutti è il pensare.
    Pensare
  • 10) Destini di morte maggiori ottengono sorti maggiori.
    no tags
  • 11) Destino per ognuno è il suo carattere.
    Destino
  • 12) Difficile è la lotta contro il desiderio, perché ciò che esso vuole lo compera a prezzo dell'anima.
    Desiderio
  • 13) Dopo la morte attendono gli uomini cose che non sperano e neppure immaginano.
    Morte
  • 14) Esiste una sola sapienza: riconoscere l'intelligenza che governa tutte le cose attraverso tutte le cose.
    Sapienza
  • 15) Gli uomini in stato di veglia hanno un solo mondo che è loro comune. Nel sonno, ognuno ritorna a un suo proprio mondo particolare.
    Uomini
  • 16) Gli uomini migliori preferiscono una sola cosa a tutte le altre: la gloria eterna rispetto alle cose mortali; i più invece pensano a saziarsi come bestie.
    no tags
  • 17) I cadaveri sono più da buttar via che il letame.
    no tags
  • 18) I cani abbaiano a quelli che non conoscono.
    Cani
  • 19) I porci godono della melma più che dell'acqua pura.
    Acqua
  • 20) Il carattere dell'uomo è il suo demone.
    Carattere
  • 21) Il conflitto è padre di tutte le cose, di tutte re; e fa degli uni dèi, degli altri uomini; gli uni schiavi e gli altri liberi.
    no tags
  • 22) Il fulmine governa ogni cosa.
    no tags
  • 23) Il mare è l'acqua più pura e più impura: per i pesci essa è potabile e conserva loro la vita, per gli uomini essa è imbevibile e esiziale.
    MareAcqua
  • 24) Il popolo deve combattere per la sua legge come per le mura della città.
    no tags
  • 25) Il retto pensiero è la massima virtù e la saggezza è dire e far cose vere ascoltando e seguendo l'intima natura delle cose.
    Saggezza
  • 26) Il sole è nuovo ogni giorno.
    Sole
  • 27) Il tempo è un fanciullo che gioca e muove pedine; del fanciullo è il regno.
    no tags
  • 28) Io ho indagato me stesso.
    no tags
  • 29) L'anima secca è la più saggia e la migliore.
    Anima
  • 30) L'apprendere molte cose non insegna l'intelligenza.
    Intelligenza
  • 31) L'arco ha per nome vita e suo effetto è la morte.
    no tags
  • 32) L'armonia nascosta vale più di quella che appare.
    no tags
  • 33) L'intima natura delle cose ama nascondersi.
    Natura
  • 34) L'uomo ha fama d'infante davanti al dio come il fanciullo davanti all'uomo.
    Dio
  • 35) L'uomo più saggio davanti al dio sembrerà una scimmia, per saggezza, per avvenenza e per ogni altra cosa.
    Dio
  • 36) L'uomo stolto ama stupirsi ad ogni parola.
    no tags
  • 37) La guerra è madre di tutte le cose e di tutte regina; e gli uni rende dèi, gli altri uomini, gli uni fa schiavi, gli altri liberi.
    Guerra
  • 38) La maggior parte delle cose divine per incredulità sfugge alla conoscenza.
    no tags
  • 39) La natura ama nascondersi.
    Natura
  • 40) La via che sale e che scende è una e medesima.
    Strada
  • 41) Le opinioni degli uomini sono trastulli di bimbi.
    no tags
  • 42) Lo stolto si meraviglia ad ogni discorso.
    no tags
  • 43) Morte è quanto vediamo stando svegli, sonno quanto vediamo dormendo.
    MorteSonno
  • 44) Nella notte, quando ha spento la vista degli occhi, accende a se stesso una luce; da vivo, mentre dorme, l'uomo si avvicina a un morto; da sveglio, si avvicina a uno che dorme.
    Notte
  • 45) Nello stesso fiume scendiamo e non scendiamo; siamo e non siamo.
    no tags
  • 46) Nessun uomo si bagna nello stesso fiume due volte.
    no tags
  • 47) Non bisogna agire e parlare come dormienti; giacché anche allora ci sembra di agire e parlare.
    no tags
  • 48) Non c'è nulla di immutabile, tranne l'esigenza di cambiare.
    Cambiamento
  • 49) Nulla è permanente tranne il cambiamento.
    Cambiamento
  • 50) Non conoscerebbero neppure il nome della Giustizia, se non ci fossero cose ingiuste.
    Giustizia
  • 51) L'armonia nascosta è più forte di quella manifesta.
    no tags
  • 52) Non giudichiamo senza proposito delle cose più grandi.
    Giudicare
  • 53) Non solo il sole è nuovo ogni giorno, ma è sempre nuovo di continuo.
    Sole
  • 54) Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti.
    Verità
  • 55) Non è il meglio per gli uomini che si realizzi quanto essi desiderano.
    Desiderio
  • 56) Occorre spegnere la tracotanza ancor più che un incendio.
    no tags
  • 57) Occorre che coloro che amano la sapienza siano esperti di molte cose.
    Sapienza
  • 58) Per i desti uno e comune è il cosmo, ma nel sonno si volgono ciascuno al proprio mondo.
    Sonno
  • 59) Per l'uomo il carattere è il demone.
    Carattere
  • 60) Pur percorrendo ogni sua via, tu non potresti mai trovare i confini dell'anima: così profonde sono le sue radici.
    Anima
  • 61) Questo mondo, che è lo stesso per tutti, non lo fece alcuno degli dèi, né alcuno degli uomini, ma è sempre stato ed è e sarà fuoco eternamente vivo, che al tempo dovuto si accende e al tempo dovuto si spegne.
    Mondo
  • 62) Se la felicità fosse nei piaceri del corpo, diremmo felici i buoi quando trovano veccie da mangiare.
    Felicità
  • 63) Se non ti aspetti l'imprevisto, non lo incontrerai.
    no tags
  • 64) Se tutte le cose andassero in fumo, il naso le distinguerebbe.
    no tags
  • 65) Se uno non spera non troverà l'insperabile, perché esso è difficile da trovare e impervio.
    Speranza
  • 66) Somigliano ai sordi quelli che dopo aver udito non hanno comprensione; di loro è testimone il detto: pur essendo presenti, sono assenti.
    no tags
  • 67) Tutto scorre, niente sta fermo.
    Futuro
  • 68) Una cosa a tutto preferiscono i grandi: la gloria eterna rispetto alle cose caduche; i più invece pensano solo a saziarsi come bestie.
    no tags
  • 69) Unico e comune è il mondo per coloro che sono desti.
    Mondo
  • 70) Vi è una sola sapienza, riconoscere l'intelligenza che governa tutte le cose attraverso tutte le cose.
    Sapienza
  • 71) È la malattia che rende piacevole e buona la salute.
    Malattia
  • 72) È meglio celare la propria ignoranza; soltanto è difficile nell'abbandono e nel vino.
    IgnoranzaVino
  • 73) È necessario che il popolo combatta per la sua legge come per le sue mura.
    no tags
  • 74) È una fatica servire gli stessi padroni e esserne comandato.
    no tags
Fonti

Per eventuali fonti non citate si prega di fare riferimento alla pagina dei Ringraziamenti

Top

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima parte o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .Cookie policy