Logo White

Frasi Henry David Thoreau

117 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri di Henry David Thoreau

Henry David Thoreau citazioni

Nome: David Henry Thoreau
In Arte: Henry David Thoreau
Luogo di Nascita: Concord, Massachusetts ( Stati Uniti )
Data Nascita: 12/5/1817
Data Morte: 6/5/1862
Professione: Filosofo
Premi:

Biografia

»
1) Nessun modo di pensare o di agire, per quanto antico, si può ritenere attendibile senza prove.
  Pensiero

»
2) C'è un solo tipo di successo: quello di fare della propria vita ciò che si desidera.
  Motivazionali

»
3) Se un uomo non tiene il passo con i compagni, forse questo accade perché ode un diverso tamburo. Lasciatelo camminare secondo la musica che sente, quale che sia il suo ritmo o per quanto sia lontana.
  no tags

»
4) Le cose non cambiano: siamo noi a cambiare.
  no tags

»
5) È sempre fondamentale amare ciò che stiamo facendo che lo facciamo col cuore.
  no tags

»
6) È caratteristico della saggezza non fare cose disperate.
  Saggezza

»
7) Volgi il tuo occhio all'interno, e scoprirai migliaia di regioni, nel tuo cuore, vergini ancora. Viaggiale tutte, e fatti esperto di cosmografia interiore.
  Cuore

»
8) Voglio che le cose siano incredibili, troppo belle per sembrare vere.
  no tags

»
9) Vai con fiducia nella direzione dei tuoi sogni. Vivi la vita che hai immaginato.
  Sogni

»
10) Un uomo è ricco in proporzione al numero di cose di cui può permettersi di far senza.
  no tags

»
11) Un altro può anche pensare per me, ma non è desiderabile che lo faccia precludendomi la possibilità di pensare per me stesso.
  Pensiero

»
12) Tutto ciò che un uomo ha da dire è in una forma o nell'altra raccontare la storia del suo amore cantare, e, se è fortunato e resta in vita, sarà innamorato per sempre. Solo questo è vivere fino in fondo.
  Amore

»
13) Tutti gli uomini riconoscono il diritto alla rivoluzione, quindi il diritto di rifiutare l'obbedienza, e d'opporre resistenza al governo, quando la sua tirannia o la sua inefficienza siano grandi ed intollerabili.
  Rivoluzione

»
14) Troppo spesso il filantropo circonda l'umanità delle proprie miserie trascorse, come di un'atmosfera, e questo egli lo chiama -pietà-.
  no tags

»
15) Sotto un governo che imprigiona ingiustamente uno qualsiasi dei suoi soggetti, il vero posto del giusto è la prigione.
  no tags

»
16) Sono in migliaia ad accanirsi contro le ramificazioni del male, ma solo uno a colpirne la radice.
  Male

»
17) Sono fermamente convinto che cessare di nutrirsi di animali rappresenti un momento imprescindibile nella progressiva evoluzione morale della razza umana.
  no tags

»
18) Si odia la gentilezza che si comprende.
  Gentilezza

»
19) Se uno avanza fiducioso nella direzione dei suoi sogni, e cerca di vivere la vita che s'è immaginato, incontrerà un inatteso successo.
  Sogni

»
20) Se un uomo non marcia al passo dei suoi compagni, magari è perché ode un tamburo diverso; lasciatelo marciare al suono della musica che sente, non importa né quanto lontana essa sia, né quale ne sia la cadenza.
  no tags

»
21) Se sembra che io mi vanti più del decoroso, la mia scusa è che mi vanto per l'umanità piuttosto che per me stesso.
  no tags

»
22) Se sei un uomo libero allora sei pronto per metterti in cammino.
  Libertà

»
23) Se sei pronto a lasciare il padre e la madre, e il fratello e la sorella, e la moglie e il figlio e gli amici, e a non rivederli mai più; se hai pagato i tuoi debiti, e fatto testamento, se hai sistemato i tuoi affari, e se sei un uomo libero, allora sei pronto a metterti in cammino.
  no tags

»
24) Se le parole sono state inventate per nascondere il pensiero, allora i giornali sono un grande miglioramento di una pessima invenzione.
  Giornalismo

»
25) Se l'infelicità ama essere in compagnia, certo essa ne trova a sufficienza.
  Infelicità

»
26) Se ci fosse chi riesce a vivere senza mai servirsi del denaro, lo Stato esiterebbe a chiedergliene. Ma il ricco, per non fare paragoni spiacevoli, è sempre colluso con l'istituzione che lo fa ricco.
  Denaro

»
27) Rispetto alla norma comune l'eroe, lo scopritore è un folle. Gli uomini più grandi sono tutti folli.
  Follia

»
28) Quel che un uomo pensa di sé stesso: ecco ciò che determina, o meglio indica, il suo destino.
  Destino

»
29) Quanti uomini hanno datato l'inizio d'una nuova era della loro vita dalla lettura di un libro.
  Libri

»
30) Quando il cittadino si rifiuta di obbedire, e l'ufficiale dà le dimissioni dal suo incarico, allora la rivoluzione è compiuta.
  Rivoluzione

»
31) Qualsiasi uomo più giusto dei propri vicini costituisce già una maggioranza di uno.
  no tags

»
32) Probabilmente dalla scoperta casuale del calore del fuoco, e conseguentemente dal suo uso, derivò l'attuale necessità (prima un lusso) di sedersi accanto a esso. Se facciamo attenzione, ci accorgiamo che anche i cani e i gatti acquistano questa seconda natura.
  no tags

»
33) Probabilmente ci sono parole che sono rivolte esattamente alla nostra condizione e che, se potessimo veramente udirle e capirle, sarebbero, per la nostra vita, più salutari del mattino o della primavera, e forse ci farebbero vedere le cose sotto una diversa luce.
  Parole

»
34) Per mancanza di intraprendenza e fede gli uomini sono ciò che sono, impegnati a comprare e vendere, e passando la vita come servi.
  Fede

»
35) Pensate a quelle signore che si preparano all'ultimo giorno della loro vita tessendo cuscini da toilette per tema di tradire un interesse troppo vivo nel loro destino: quasi si potesse uccidere il tempo senza ferire l'eternità.
  Destino

»
36) Ogni uomo rintraccia sé stesso attraverso la vita.
  Vita

»
37) Ogni poeta ha tremato sull'orlo della scienza.
  no tags

»
38) Ogni generazione ride delle mode vecchie, ma segue religiosamente quelle nuove.
  Moda

»
39) Non è mai troppo tardi per rinunciare ai nostri pregiudizi. Non possiamo accettare nessuna maniera di pensare o di agire per quanto antica essa sia senza averla precedentemente sperimentata.
  Pregiudizio

»
40) Non possiamo scrivere bene o sinceramente se non ciò che scriviamo con piacere.
  Scrivere

»
41) Non parlerei tanto di me stesso se ci fosse qualcun altro che conoscessi ugualmente bene.
  Parlare

»
42) Non leggete il tempo, leggete l'eternità.
  Eternità

»
43) Non l'amore, non i soldi, non la fede, non la fama, non la giustizia... datemi solo la Verità.
  Verità

»
44) Non ho mai trovato compagno che mi facesse così buona compagnia come la solitudine.
  Solitudine

»
45) Non ho dubbio che appartenga al destino della razza umana, nel suo graduale miglioramento, smettere di mangiare animali, allo stesso modo che le tribù selvagge hanno smesso di mangiarsi l'un l'altra quando vennero in contatto con le più civili.
  Mangiare

»
46) Non esiste rimedio all'amore se non amare di più.
  Amore

»
47) Non esiste nulla che renda il mondo tanto spazioso come avere amici molto distanti; sono loro che formano le latitudini e le longitudini.
  Amicizia

»
48) Non dovete biasimarmi se parlo alle stelle.
  Stelle

»
49) Non datemi l'amore, non datemi il denaro, datemi la verità.
  Verità

»
50) Non c'è valore nella vita eccetto ciò che scegli di mettere in essa e nessuna felicità in nessun posto eccetto ciò che gli apporti tu.
  no tags

»
51) Non c'è una sorta di sangue versato, quando viene ferita la coscienza? Attraverso questa ferita scorrono via la vera umanità e l'immortalità dell'uomo, ed egli sanguina fino a morte eterna.
  Coscienza

»
52) Non c'è odore tanto cattivo quanto quello che si leva dalla bontà corrotta.
  Bontà

»
53) Noi sprechiamo la vita nei dettagli. Semplicità, semplicità, semplicità!
  Semplicità

»
54) Nessun uomo fa qualcosa di originale o scopre un principio senza provare un piacere inesprimibile quanto infinito e sano, che lo avverte della dignità della virtù che ha percepito.
  Piacere

»
55) Mi piace immaginare uno Stato che possa permettersi di essere giusto con tutti gli uomini, e di trattare l'individuo con il rispetto che si ha per un proprio vicino, uno Stato, ancora, che non consideri in contrasto con la propria tranquillità il fatto che alcuni vivano in disparte, senza immischiarsi nei suoi affari e senza lasciarsene sopraffare.
  Stato

»
56) Mi costa meno, in ogni senso, incorrere nella pena prevista per la disobbedienza allo Stato, di quanto mi costerebbe obbedire. In quel caso, mi sentirei come se valessi meno.
  no tags

»
57) Leggi per primi i libri migliori: potresti non avere l'occasione di leggerli tutti.
  Libri

»
58) Leggi il tuo destino, vedi ciò che ti sta davanti, e cammina nel futuro.
  Futuro

»
59) Le qualità migliori della natura umana, come i fiori in boccio, si possono conservare solo avendone la massima cura. Eppure noi non trattiamo né noi stessi né gli altri con tanta tenerezza.
  Qualità

»
60) Le opere dei grandi poeti non sono ancor mai state lette dall'umanità, perché solo grandi poeti le sanno leggere.
  no tags

»
61) Le cose non cambiano, siamo noi che cambiamo.
  Cambiamento

»
62) Le cose buone sono tutte convenienti: quelle cattive sono tutte troppo care.
  no tags

»
63) La vita è un esperimento che in gran parte io non ho ancora tentato.
  Vita

»
64) La verità è sempre in armonia con se stessa, e non ha come scopo principale quello di mostrare che la giustizia può accordarsi al male.
  Verità

»
65) La percezione della bellezza è un test morale.
  Bellezza

»
66) La nostra scienza è costituita di alcuni buoni aneddoti insieme ad alcuni maestosi fatti sulla distanza e le dimensioni e di poco o niente sulle stelle nella loro relazione con l'uomo.
  Scienza

»
67) La nostra scienza insegna su come fare rilevamenti su un paese o condurre una nave, e non come governare la vita.
  Scienza

»
68) La minoranza è impotente finché si adatta alla maggioranza, anzi, in tal caso non è nemmeno una minoranza. Invece diventa imbattibile non appena mette in campo tutto il suo peso.
  no tags

»
69) La massa degli uomini serve lo stato in questo modo, non come uomini soprattutto, bensì come macchine, con i propri corpi.
  no tags

»
70) La maggioranza dell'umanità vive un'esistenza di tranquilla disperazione.
  Disperazione

»
71) La maggior parte di ciò che i miei concittadini stimano 'buono', io credo invece con tutta l'anima che sia cattivo, se c'è qualcosa di cui mi pento, nove volte su dieci è della mia buona condotta.
  no tags

»
72) La maggior parte dei lussi, e molte delle cosiddette comodità, non solo non sono indispensabili, ma sono anzi veri e propri ostacoli al progresso morale dell'umanità.
  no tags

»
73) La legge non ha mai reso gli uomini neppure poco più giusti; ed anzi, a causa del rispetto della legge, perfino gli onesti sono quotidianamente trasformati in agenti d'ingiustizia.
  no tags

»
74) La gran massa degli uomini conduce un'esistenza di silenziosa disperazione.
  Disperazione

»
75) La filantropia è quasi l'unica virtù sufficientemente apprezzata dagli uomini. Non solo, è grandemente sopravvalutata: e chi la sopravvaluta è il nostro stesso egoismo.
  no tags

»
76) La cosa migliore che un uomo può fare per la propria cultura quando è ricco è cercare di attuare i progetti che aveva quando era povero.
  Cultura

»
77) La chiave per vivere in armonia è mantenere il proprio calore vitale nel modo più economico (e semplice) possibile, producendo l'ammontare massimo dell'unico capitale umano in fin dei conti reale: il tempo.
  no tags

»
78) La bontà è l'unico investimento che non fallisce mai.
  Bontà   Solidarietà

»
79) L'uomo è tanto più ricco quanto meno costano i suoi piaceri.
  no tags

»
80) L'uomo ricco non per fare un confronto offensivo è sempre venduto all'istituzione che lo rende ricco. In assoluto, più abbondano i soldi, minore è la virtù, poiché il denaro si interpone fra un uomo e i suoi oggetti, e li ottiene per lui; e certamente non è stata necessaria nessuna grande virtù per ottenere ciò.
  Denaro

»
81) L'uomo che viaggia solo può partire oggi, ma chi viaggia in compagnia deve aspettare che l'altro sia pronto.
  Viaggiare

»
82) L'opinione pubblica è un tiranno assai debole paragonata alla nostra opinione personale. Ciò che determina il fato di un uomo è l'opinione che egli ha di sé stesso.
  Fato

»
83) L'espressione è l'atto dell'uomo completo. L'intelletto è impotente a esprimere il pensiero senza l'aiuto del cuore, del fegato e di ogni organo.
  no tags

»
84) L'errore più ovvio e più prevalente richiede il sostegno della virtù più disinteressata.
  Errori

»
85) Iniziare con dei prestiti è forse la maniera più generosa, per permettere così agli altri uomini di avere un interesse nella vostra impresa.
  no tags

»
86) In una bella mattina di primavera, tutti i peccati umani sono perdonati. Un tal giorno è tregua per il vizio. Mentre questo sole si offre per cauterizzare le ferite del peccato, il peccatore più vile può ritornare innocente.
  Peccato

»
87) Il tempo non è che il fiume in cui vado a pescare.
  Tempo

»
88) Il solo obbligo che ho il diritto di arrogarmi è quello di fare sempre e comunque ciò che ritengo giusto.
  no tags

»
89) Il soldato che si rifiuta di prestare servizio in una guerra ingiusta è applaudito da coloro che non rifiutano di sostenere l'ingiusto governo che fa quella guerra.
  Guerra

»
90) Il ricco è sempre venduto all'istituzione che lo rende ricco.
  no tags

»
91) Il paradiso è sotto i nostri piedi e sopra le nostre teste.
  no tags

»
92) Il miglior governo è quello che non governa affatto.
  no tags

»
93) Il massimo che posso fare per un amico è semplicemente essergli amico.
  Amicizia

»
94) Il governo è, nell'ipotesi migliore, solo un espediente; ma la maggior parte dei governi sono di solito espedienti inutili, e tutti i governi sono tali di quando in quando.
  no tags

»
95) Il costo di una cosa è l'insieme di quello che è chiamato vita, e che, subito o a lungo termine, bisogna dare in cambio per ottenere la cosa stessa.
  Vita

»
96) Il corpo, i sensi, devono cospirare insieme allo spirito.
  Spirito

»
97) I sogni sono le pietre di paragone del nostro carattere.
  Sogni

»
98) I fatti devono essere appresi direttamente e personalmente ma i princìpi possono essere dedotti dalle informazioni.
  no tags

»
99) Ho un bel po' di compagnia in casa, specialmente di mattina, quando nessuno viene in visita.
  no tags

»
100) Guardatevi da tutte le imprese per le quali occorrono abiti nuovi.
  no tags

»
101) Gli uomini sono diventati strumenti dei loro stessi strumenti.
  Uomini

»
102) Gli eroi e gli scopritori hanno trovato il vero, più di quanto fosse prevedibile, solo quando si aspettavano e sognavano qualcosa di più di quanto sognato dai loro contemporanei.
  Verità

»
103) Gli amici non vivono semplicemente in armonia, come alcuni dicono, ma in melodia.
  Amicizia

»
104) Finché gli uomini crederanno nell'infinito, alcuni laghi saranno creduti senza fondo.
  Infinito

»
105) Fa bene qualche volta essere malato.
  Malattia

»
106) Essere filosofi non significa soltanto avere pensieri acuti, o fondare una scuola, ma amare la saggezza tanto da vivere secondo i suoi dettami: cioè condurre una vita semplice, indipendente, magnanima e fiduciosa.
  Filosofia

»
107) Dovremmo essere prima uomini, e poi cittadini.
  Essere

»
108) Diciamo che il nostro è l'unico modo di vita: ma ve ne sono così tanti altri! Tanti quanti i raggi che in un cerchio possono essere tracciati dal centro.
  Vita

»
109) Come se si potesse ammazzare il tempo senza ferire l'eternità.
  Tempo

»
110) Ciò che sta alle nostre spalle e davanti a noi, è ben poca cosa rispetto a ciò che abbiamo dentro.
  no tags

»
111) Ciò che i vecchi vi dicono che voi non potete fare, fatelo: così scoprirete che invece ne siete capaci. Azioni vecchie per i vecchi e azioni nuove per gente nuova.
  no tags

»
112) Ciò che chiamiamo rassegnazione non è altro che disperazione cronica.
  Rassegnazione   Disperazione

»
113) Ci vogliono due persone per dire la verità: una che parli e un'altra che ascolti.
  Verità

»
114) C'è un solo tipo di successo: quello di fare della propria vita ciò che si desidera.
  Successo

»
115) Andate fiduciosi nella direzione dei vostri sogni, vivete la vita che avete sempre immaginato.
  Sogni

»
116) Abbiamo bisogno di vedere che i nostri limiti vengano trasgrediti e che ci sia vita che pascoli liberamente dovunque noi vaghiamo.
  Limite

»
117) A casa mia avevo tre sedie: una per la solitudine, due per l'amicizia, tre per la società.
  Solitudine

Crediti