Le Frasi più Belle di José Saramago

»»José Saramago
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

36 Aforismi e Citazioni di José Saramago

Breve Biografia di

Nome:
In Arte:
Luogo di Nascita: ( )
Data Nascita:
Data Morte:
Professione:
Premi:


  • 1

    Abbiamo tutti i nostri momenti di debolezza, per fortuna siamo ancora capaci di piangere, il pianto spesse volte è una salvezza, ci sono circostanze in cui moriremmo se non piangessimo.

     

    Piangere

  • 2

    Alla chiesa cattolica importa poco o niente il destino delle anime, il suo obiettivo è sempre stato controllare i corpi, e il laicismo è la prima porta da cui cominciano a sfuggirle questi corpi, e via facendo gli spiriti, giacché gli uni non vanno senza gli altri dovunque sia.

     

    no tags

  • 3

    Capita spesso che non facciamo le domande perché non saremmo ancora pronti per udire le risposte, o semplicemente perché ne avremmo paura.

     

    Domande

  • 4

    Certe domande si fanno soltanto per rendere più esplicita l'assenza di risposta.

     

    Domande

  • 5

    Chi comanda non solo non si ferma davanti a ciò che noi definiamo assurdità, ma se ne serve per intorpidire le coscienze e annullare la ragione.

     

    no tags

  • 6

    Chi pianta un albero non sa se ci finirà impiccato.

     

    Alberi

  • 7

    Ci sarebbe da essere grati se la Chiesa Cattolica Apostolica Romana smettesse di intromettersi in quello che non la riguarda, cioè, la vita civile e la vita privata delle persone.

     

    no tags

  • 8

    Dio è il silenzio dell'universo e l'uomo il grido che dà senso a questo silenzio.

     

    Silenzio

  • 9

    Due debolezze non fanno una debolezza maggiore, ma una forza nuova.

     

    Debolezza

  • 10

    Ecco cos'hanno di simpatico le parole semplici, non sanno ingannare.

     

    Semplicità

  • 11

    Forse i sogni sono i ricordi che l'anima ha del corpo.

     

    Sogni

  • 12

    Gli esseri umani sono universalmente conosciuti come gli unici animali capaci di mentire, e se è vero che a volte lo fanno per paura, e a volte per interesse, a volte lo fanno anche perché si sono accorti in tempo che era l'unico modo che avevano per difendere la verità.

     

    Menzogna

  • 13

    Ho passato la vita a guardare negli occhi della gente, è l'unico luogo del corpo dove forse esiste ancora un'anima.

     

    Occhi

  • 14

    Il Bene e il Male non esistono in se stessi, ciascuno di essi è solo l'assenza dell'altro.

     

    Bene

  • 15

    Il destino è uno scrigno come altri non ne esistono, aperto e contemporaneamente chiuso, si guarda dentro e si può vedere quanto è successo, la vita passata, destino ormai compiuto, ma di quanto dovrà accadere non si ottiene niente, solo qualche presentimento, qualche intuizione.

     

    Destino

  • 16

    Il mistero della scrittura è che in essa non c'è alcun mistero.

     

    no tags

  • 17

    Il sogno è quel pensiero che non si è avuto nel momento in cui era necessario.

     

    Sogni

  • 18

    Il viaggio non finisce mai. Solo i viaggiatori finiscono. E anche loro possono prolungarsi in memoria, in ricordo, in narrazione.

     

    Viaggiare

  • 19

    La cosa più inutile di questo mondo è il pentimento, in genere chi si dichiara pentito vuol solo conquistare perdono e oblio, in fondo, ciascuno di noi continua a stimare le proprie colpe.

     

    Pentimento

  • 20

    La gioventù non sa quel che può, la maturità non può quel che sa.

     

    Età

  • 21

    La solitudine non è vivere da soli, la solitudine è il non essere capaci di fare compagnia a qualcuno o a qualcosa che sta dentro di noi, la solitudine non è un albero in mezzo a una pianura dove ci sia solo lui, è la distanza tra la linfa profonda e la corteccia, tra la foglia e la radice.

     

    Solitudine

  • 22

    La vittoria della vanità non è la modestia, tanto meno l'umiltà, è piuttosto il suo eccesso.

     

    Vanità

    Vittoria

  • 23

    Le parole degli uomini sono come ombre, e le ombre non potrebbero mai spiegare la luce, fra le ombre e la luce c'è e si frappone il corpo opaco che le genera.

     

    Parole

  • 24

    Nessuno ha compiuto tanti peccati in vita da meritare di morire due volte.

     

    Peccato

  • 25

    Non sarà mai perso il giorno in cui ci sarà stato concesso, almeno, un buon consiglio.

     

    Consigli

  • 26

    Non è la dimensione del vaso che importa, ma quello che ognuno di noi riesce a mettervi, anche se dovrà traboccare e andare perduto.

     

    no tags

  • 27

    Sapremmo assai di più della complessità della vita se ci fossimo applicati a studiare con determinazione le sue contraddizioni, invece di perdere tanto tempo con le identità e le coerenze, le quali hanno il dovere di spiegarsi da sole.

     

    Vita

  • 28

    Se daremo tempo al tempo, arriverà sempre il giorno in cui la verità diventerà menzogna e la menzogna si trasformerà in verità.

     

    Verità

  • 29

    Se non siamo capaci di vivere globalmente come persone, almeno facciamo di tutto per non vivere globalmente come animali.

     

    Vivere

  • 30

    Si dice che ogni persona è un'isola, e non è vero, ogni persona è un silenzio, questo sì, un silenzio, ciascuna con il proprio silenzio, ciascuna con il silenzio che è.

     

    Silenzio

  • 31

    Tutto il sapere è in Dio. Ma il sapere di Dio è come un fiume d'acqua che corre verso il mare, è Dio la fonte, gli uomini l'oceano, non valeva la pena di aver creato tanto universo se non dovesse essere così.

     

    Dio

  • 32

    Tutto nel mondo sta dando risposte, quel che tarda è il tempo delle domande.

     

    Domande

  • 33

    Un albero geme se lo tagliano, un cane guaisce se lo picchiano, un uomo cresce se lo offendono.

     

    Uomini

    Cani

  • 34

    È di questa pasta che siamo fatti, metà di indifferenza e metà di cattiveria.

     

    Essere

    Indifferenza

    Cattiveria

  • 35

    È un difetto comune degli uomini, di dire più facilmente quello che credono che gli altri vogliono sentire piuttosto che attenersi alla verità.

     

    Verità

  • 36

    Non siamo ciò che diciamo, siamo il credito che ci danno.

     

    Fiducia

2017-05-06T13:04:17+02:00