Logo White

Frasi Luciano De Crescenzo

54 Aforismi Citazioni e Frasi Celebri di Luciano De Crescenzo


Nome: Luciano De Crescenzo
In Arte:
Luogo di Nascita: Napoli ( Italia )
Data Nascita: 20/08/1928
Data Morte: 18/7/2019
Professione: Scrittore, regista, attore, conduttore televisivo.
Premi: David di Donatello

Biografia

»
1) Sono avaro e per non farmene accorgere mi sto rovinando. Ogni volta che vado a pranzo con degli amici voglio essere sempre io quello che paga per tutti.
  Avarizia

»
2) Un vero umorista non ride mai.
  Umorismo

»
3) Tutti vorremmo avere sia l'amore sia la libertà, ma quando otteniamo il primo perdiamo la seconda.
  Amore

»
4) Tra tutte le moderne invenzioni (la televisione, l'automobile, il telefono, internet e via dicendo) la migliore è l'anestesia.
  no tags

»
5) Se la moda fosse una cosa seria non cambierebbe tutti gli anni.
  Moda

»
6) Quella del calcio è l'unica forma di amore eterno che esiste al mondo. Chi è tifoso di una squadra lo resterà per tutta la vita. Potrà cambiare moglie, amante e partito politico, ma mai la squadra del cuore.
  Calcio

»
7) Quando hai paura di qualcosa, cerca di prenderne le misure e ti accorgerai che è poca cosa.
  Paura

»
8) Più si diventa vecchi, e più è difficile tagliarsi le unghie dei piedi.
  Vecchiaia

»
9) Perfino la bomba atomica ha un suo lato positivo: quello di farci morire tutti insieme in modo che non resti nessuno a piangere.
  no tags

»
10) Per gli alpinisti la felicità non sta tanto nella vetta quanto nella scalata. Altrimenti prenderebbero l'elicottero.
  Felicità

»
11) Per farsi un amico ci vuole quasi una vita. Bisogna essere stati poveri insieme e qualche volta felici.
  Povertà

»
12) Per capire la differenza che esiste tra leggere un racconto su internet o su un libro, basta chiudere gli occhi e mettere il palmo della mano, prima sullo schermo e poi sulla pagina del libro. Il contatto con la carta, anche detto -libridine-, ci fa capire la differenza.
  Libri

»
13) Oggi il settanta per cento dell'umanità si muore ancora di fame, e il trenta per cento fa la dieta.
  no tags

»
14) Non conviene fare sesso. Dura poco, si fa una gran fatica e la posizione è ridicola.
  Sesso

»
15) Non bisogna essere superstiziosi. Oltre tutto porta male.
  no tags

»
16) Noi tutti prendiamo più sul serio ciò che costa che non quello che è gratuito.
  no tags

»
17) Nessuno è più infelice di un guardone in un campo di nudisti.
  Infelicità

»
18) Nella vita per ogni sorriso che ti risparmi c'è almeno un sorriso che ti perdi.
  Sorriso

»
19) Molti studiano come allungare la vita quando invece bisognerebbe allargarla.
  Vita

»
20) Lo studio non è lavoro ma la forma più gloriosa di gioco.
  no tags

»
21) La vita potrebbe essere divisa in tre fasi: Rivoluzione, Riflessione e Televisione. Si comincia con il voler cambiare il mondo e si finisce col cambiare i canali.
  Vita

»
22) La stupidità è il motore del mondo. I politici, gli uomini di marketing, i religiosi, i personaggi dello spettacolo, campano tutti, chi più chi meno, sulla stupidità umana.
  Stupidità

»
23) La sostanziale differenza che passa tra un architetto e un ingegnere sta nel fatto che l'architetto tra due soluzioni sceglie sempre la migliore, laddove l'ingegnere preferisce quella che ha meno difetti. Il primo si lascia trascinare dall'emozione, il secondo dai numeri.
  no tags

»
24) La parola esagerazione non esiste nel vocabolario dell'amore.
  no tags

»
25) La morte, se somiglia allo spegnersi di una luce non mi spaventa: tutt'al più mi scoccia. L'unica cosa che mi spaventa è il dolore.
  Morte

»
26) La migliore auto è il taxi. Ti porta sempre dove devi andare e non ti crea il problema del parcheggio. Oggi solo i poveri hanno l'automobile.
  no tags

»
27) La lunghezza effettiva della vita è data dal numero di giorni diversi che un individuo riesce a vivere. Quelli uguali non contano.
  Vita

»
28) La gioventù, la maturità e la vecchiaia sono tre periodi della vita che potremmo ribattezzare -rivoluzione, riflessione e televisione-.
  Vita

»
29) L'umanità si divide in quelli che si fanno la doccia e in quelli che si fanno il bagno.
  Umanità

»
30) L'animo umano ha bisogno di nutrirsi di speranza, così come lo stomaco ha bisogno di cibo. La vita invece spesso è amara e non concede scappatoie ai desideri dei mortali. Alcune verità sono senza alternative: tutti dobbiamo morire, chi è brutto non potrà mai diventare bello, chi è vecchio non potrà mai ritornare giovane e chi vive una vita opaca e senza entusiasmi sa che molto difficilmente riuscirà a cambiarla. E allora che fare? Non resta che rifugiarsi nel mistero, evadere nel trascendente. Ed ecco fiorire da ogni parte le favole, gli extraterrestri, gli oroscopi, le droghe e gli estremismi politici.
  Vita

»
31) In quanto a danni fisici, l'aereo è il mezzo più sicuro che esiste: è quello che fa meno feriti.
  no tags

»
32) In ogni storia d'amore c'è sempre uno che si annoia e uno che soffre.
  Amore

»
33) In genere passiamo la gioventù a rovinarci la salute e la vecchiaia a curarla.
  Salute

»
34) Il potere non sazia, anzi è come una droga e richiede sempre dosi maggiori.
  Potere

»
35) Il passato è la memoria, il futuro è la speranza e il presente è l'intuizione.
  Passato

»
36) Il passato non esiste perché non è più, il Futuro non esiste perché non è ancora, e il Presente, in quanto separazione tra due cose che non esistono, non ha alcuna possibilità di esistere.
  no tags

»
37) Il mondo è una mazza, come quelle che si usano per suonare i 'gong'. La mazza è sempre la stessa, ma il suono che ne esce è diverso perché sono diversi i piatti che rimbombano. E noi siamo i piatti.
  Mondo

»
38) Il momento più pericoloso di un viaggio in aereo è quando si prende il taxi.
  Pericolo

»
39) I vecchi che posseggono il senso dell'umorismo hanno diritto al trenta percento di sconto sull'età.
  Vecchiaia

»
40) Gli uomini sono angeli con un'ala sola. Possono volare solo abbracciati.
  Angeli   Amore   Abbracci

»
41) Gesù oggi, in un mondo superaffollato ed in continuo movimento, avrebbe una sola speranza di essere ascoltato e cioè quella di comparire in televisione tra le 20.30 e le 21 di una sera qualsiasi.
  Gesù

»
42) Fare filosofia vuol dire misurare la vita con il metro della morte.
  Filosofia

»
43) Ex è una bella parola! Essere un ex è già qualcosa. Ex combattente, ex amante, ex violinista, ex sciupafemmine. In pratica tutti gli ex, a eccezione dell'ex vivente.
  no tags

»
44) Due rette parallele s'incontrano solo all'infinito quando ormai non gliene frega più niente.
  Infinito

»
45) Copiare da un altro autore è un reato che si chiama -plagio-. Copiare da più autori, invece, è una opera meritevole che si chiama -ricerca-.
  no tags

»
46) Con il tempo, anche il bello diventa meno bello, e il brutto meno brutto. Bellezza e bruttezza, infatti, sono caratteristiche dei primi approcci; in seguito tendono ad avvicinarsi.
  Bellezza

»
47) Come si fa a credere che Dio esiste? E come si fa a credere che non esiste? Sia il credente che il non credente sono due presuntuosi. Non a caso presumono.
  Presunzione

»
48) Chi ha il senso dell'humour ha diritto al trenta per cento di sconto sull'età.
  Umorismo

»
49) C'è un luogo fatto apposta per pensare, questo è la vasca da bagno. Basta immergersi al buio per dieci minuti e i pensieri arrivano da soli.
  Pensiero

»
50) Alcuni temono che la felicità sia un bene molto lontano, quasi irraggiungibile, motivo per cui corrono a più non posso nella speranza di avvicinarla, senza mai rendersi conto che più corrono e più se ne allontanano.
  Felicità

»
51) Al niente preferisco l'inferno, se non altro per la conversazione.
  Inferno

»
52) A volte ci vuole più coraggio a non suicidarsi che a suicidarsi.
  Suicidio

»
53) A meno di non essere eschimesi, si è sempre meridionali di qualcuno.
  no tags

»
54) A Napoli il semaforo rosso non è un divieto, è solo un consiglio.
  no tags

Crediti